Intervista alla modella e fotomodella Manuela Mariani

Di Vito “Nik Hollywood” Nicoletti

 

Ciao Manuela! E’ un vero piacere ospitarti sul nostro portale. Iniziamo dalla prima domanda. Un bel tuffo nel passato. Da bambina cosa sognavi di fare?

Ciao e grazie mille per avermi invitata! Da bambina non pensavo mai al lavoro che avrei fatto da grande, forse perchè, a differenza di molti, non ho mai pensato che il lavoro fosse alla base di ciò che siamo. Io sognavo di essere bellissima, probabilmente perchè non mi ci sentivo affatto, e da sempre sogno… l’amore.

Chi è Manuela Mariani?

Questa è difficile, ma possiamo renderla semplice. Sono una persona con tante passioni, amo la danza, l’arte, la scrittura e tutto ciò che è espressione del proprio “io”. Anche posare è per me una forma d’arte ed un modo di tirare fuori ogni volta parti di me che concorrono a formare ciò che sono. Sono il frutto di una bellissima famiglia e ho la fortuna di avere due sorelle fantastiche che sono la mia gioia e la mia sicurezza. Usando qualche aggettivo per descrivermi, sceglierei fortunata, complicata, impulsiva.

Manuela fotomodella, essere fotomodella è raccontarsi agli altri attraverso la fotografia?

Quando si lavora con un team valido, si ha la possibilità di usare la fotografia come mezzo espressivo e di raccontare i mille volti di ciò che siamo e che non siamo. A volte è divertente anche recitare ed essere, per poco tempo, chiunque vogliamo. Come ho detto spesso, posare non è molto differente da recitare, sia che si interpreti se stessi o qualcun altro.
Manuela modella, la moda racconta la nostra vita?

Non credo che la moda racconti la vita di nessuno, la moda è un metadiscorso che può svelarci qualcosa sugli schemi sociali e ben poco sulle singole persone.

Delle proposte di lavoro, qual è quella che escluderesti in modo tassativo e quella che invece ti piacerebbe fare che non hai ancora fatto?

Non accetterei mai una proposta di lavoro che implicasse foto di nudo integrale, non sarei a mio agio. Il mio sogni, da quando ho iniziato questo lavoro, è quello di realizzare una campagna pubblicitaria per un famoso brand di make up!
Tre cose che non possono mancare nella tua vita.

La famiglia, la sicurezza in se stessi e la voglia di migliorarsi.
A Manuela cosa piace di più di se e cosa, invece, piace di meno?

Amo il mio carattere sensibile che mi permette di entrare subito in empatia con le persone.  Allo stesso tempo, però, mi rende facile preda di tutto ciò che accade: prendo tutto molto sul serio.
Bella ragazza si nasce…bella persona si diventa vivendo…si diventa strada facendo?

Sicuramente strada facendo. Incontrando ostacoli e superandoli,  si diventa di certo più forti… più “buoni” non ne sono sicura. Credo che questo dipenda maggiormente dall’ambiente che ci circonda fin dalla nascita, perchè noi essere umani impariamo essenzialmente imitando ciò che vediamo.

L’amore è un viaggio che finisce troppo spesso e all’improvviso?

Non ho dubbi: l’amore è un viaggio che, se non hai sbagliato treno, non finisce mai.
Un sogno ricorrente?

Sogno serpenti colorati! Mi sono documentata e pare che, un tempo, fosse un sogno da vera sacerdotessa!
La felicità per Manuela?

La felicità per me va di pari passo con l’amore; non soltanto quello di coppia, ma quello dei famigliari, degli amici, delle persone con cui condividiamo la nostra vita, nel bene e nel male.

Manuela, grazie per il tempo dedicatoci. Voce Spettacolo ti fa i migliori auguri per il tuo futuro.

http://www.starssystem.it/category/beauty-tips/

 

Sponsored by

Sponsor

Vuoi diventare Sponsor? Scrivici a: vocespettacolo@gmail.com

Follow Me

Vito "Nik H." Nicoletti

Editor in Chief at Voce Spettacolo
Vito "Nik Hollywood" Nicoletti è Caporedattore di Voce Spettacolo. Si laurea in Giurisprudenza.
Allievo esperto di Kung Fu
Vito
Follow Me

Vito "Nik H." Nicoletti

Vito "Nik Hollywood" Nicoletti è Caporedattore di Voce Spettacolo. Si laurea in Giurisprudenza. Allievo esperto di Kung Fu

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette − quindici =