Afterlife // Void // Marco Faraone // Neverdogs // Cuartero e Couto: i prossimi eventi e guest di Amnesia Milano

venerdì 17 novembre: Afterlife @ Fabrique Milano. La prima volta italiana di Afterlife con Tale Of Us, Recondite (live) e Tijana T
sabato 18 novembre: Void @ Amnesia Milano. Richey V, Simone Zino, Margherita D’Aguì @ Amnesia
sabato 25 novembre: Marco Faraone, Malandra Jr. (live) e Da Vid @ Amnesia Milano 
sabato 2 dicembre: Neverdogs, B.Converso @ Amnesia Milano 
giovedì 7 dicembre: Hector Couto, Cuartero e Stefano Di Miceli @ Amnesia Milano 

 

Amnesia Milano
via Gatto angolo Viale Forlanini
infoline 348/7241015
www.amnesiamilano.com

L’italianità e una selezione ristretta di dj sui quali fare sempre sicuro affidamento sono tra le caratteristiche principali di un club italiano degno di chiamarsi tale: fattori nei quali l’Amnesia Milano si riconosce al 100% e che trovano ulteriore conferma nella serata di sabato 2 dicembre, quando nel locale milanese si ritrovano Neverdogs e B.Converso.
Tommy Paone e Marco De Gregorio aka Neverdogs dal 2011 fanno parte della crew di
Music On, la serata di Marco Carola che si svolge d’estate a Ibiza e d’inverno in tutto il mondo; prima di approdare all’Amnesia, il duo calabrese è protagonista sia in Francia che negli Emirati Arabi di It’s All About The Music, il party curato da Music On e da Ibiza Global Radio dedicato alle nuove sonorità e ai nuovi talenti. B. Converso, Amnesia Milano resident, si conferma sempre più una garanzia di buona musica e di intelligenti selezioni sonore, requisiti ideali per portare una serata al giusto livello di temperatura.

Sabato 2 dicembre A.Lab (Amnesia Milano second room) diventa Kalypso. In consolle Ariel b2b Jamal, Low Dealers, mIKK, Jacopo Garini, Carlito e Vise. Ingresso Amnesia Milano sabato 2 dicembre 2017: prevendite early bird 10€ + d.d.p. (disponibili sino ad esaurimento), prima release 13€ + d.d.p. (valide tutta la notte con ingresso privilegiato); ridotto 10€ (entro mezzanotte); ridotto 15€ (liste fino alla 1.30), intero 20€.

giovedì 7 dicembre 2017 Amnesia Milano presenta Cuartero, Hector
Couto e Stefano Di Miceli

L’Amnesia Milano gioca sempre all’attacco, anche e soprattutto quando schiera un
tridente dalle spiccate attitudini offensive come quello che entra in campo pardon in
consolle giovedì 7 dicembre e composto da Cuartero, Hector Couto e Stefano Di
Miceli. Cuartero torna all’Amnesia pochi giorni dopo il lancio del suo nuovo progetto
discografico Cuartero Concept: produzioni esclusivamente in vinile, volutamente
underground, autentico lato B di un artista capace negli anni di uscire con label quali
Desolat, Hot Creations e Moon Harbour. Hector Couto non è da meno, altrettanto
meticoloso nell’alternare tracce di grande impatto sulla pista a selezioni che consentano di scoprire nuovi talenti e nuove sonorità, sempre con la massima attenzione ed il massimo rispetto per le radici della musica elettronica. Stefano Di Miceli, Amnesia Milano resident, garantisce sempre più set di gran qualità: il dj ideale per un club come l’Amnesia, dove ci si ritrova ogni sabato perché ci si sente come a casa propria.

Giovedì 7 dicembre A.Lab (Amnesia Milano second room) diventa Game Over. In
consolle Manuel V, Andres JT b2b Dieghito, Paolo B, Henrique Delamare e Separated
Brothers Ingresso Amnesia Milano giovedì 7 dicembre 2017: prevendite early bird 10€ +
d.d.p. (disponibili sino a venerdì 1 dicembre o sino ad esaurimento), prima release 15€ + d.d.p. (valide tutta la notte con ingresso privilegiato); ridotto 15€ (entro mezzanotte); ridotto 18€ (liste fino alla 1.30), intero 20€.

sabato 18 novembre 2017 Amnesia Milano presenta VOID: Acid Vision. In consolle Richey V, Simone Zino, Margherita D’Aguì.

Sabato 18 novembre l’Amnesia Milano è il momento dell’appuntamento mensile con il
collettivo Void, sempre più trasversale nelle sue serate, dove musica, installazioni e
lighting si miscelano in una dimensione quasi psichedelica: a maggior ragione sabato 18
novembre, quando il tema scelto è Acid Vision, con sonorità ipnotiche svincolate da ogni
schematismo e soprattutto aliena da ogni compromesso, grazie alla musica di Richey V,
Simone Zino e Margherita D’Aguì. Richey V, co-fondatore di Void, si è formato nella
cosiddetta scena indie, suonando insieme ad artisti di spessore internazionale quali Simian Mobile Disco, Kölsch e Pendulum. Simone Zino si è formato come meglio non potrebbe, con studi di pianoforte alle elementari e un robusto apprendistato da dj in quel di Ibiza.
Margherita D’Aguì definisce sul profilo Facebook la sua musica come “carta da parati,
funzionale. Musica come fosse Prozac o Xanax per controllare le tue emozioni. Musica come un deodorante per ambienti”.

Sabato 18 novembre A.Lab (Amnesia Milano second room) diventa Eclipse. In consolle Como Sea, Abîme, Rafven3 e Ancea. Como Sea è un duo formato da Federico Petisce aka Vicent Reikz and Eric Calegari aka Ros Lombard. Sono originari di Rosario, la città di Leo Messi, e da anni sono residenti a Milano. Ingresso Amnesia Milano sabato 18 novembre: intero donna 10€, intero uomo 15€. Ingresso omaggio per tutti entro l’1.

sabato 25 novembre 2017 Amnesia Milano presenta Marco Faraone, Malandra Jr. (live) e Da Vid.

Sabato 25 novembre 2017 consolle tutta italiana all’Amnesia Milano. Da sempre i
nostri connazionali sanno farsi onore come pochi altri nei club e nei festival di tutto il
mondo, giusto quindi dedicare loro una serata di livello come il sabato sera dell’Amnesia.
Sabato 25 il locale milanese propone due graditi ritorni: Marco Faraone, Malandra Jr. e
Da Vid. Marco Faraone ha iniziato il suo percorso musicale sposando la causa dell’hip
hop di Run DMC e Tupac, per poi arrivare alla House e alla Techno, dopo un intermezzo
più che fisiologico con la drum n bass. Le sue produzioni discografiche sono uscite su
Desolat (Loco Dice), Drumcode (Adam Beyer) e Moon Harbour (Matthias Tanzmann): tre
etichette discografiche e tre dj che sono di casa negli eventi Amnesia. Niente avviene mai per caso. Malandra Jr. è un musicista vero, laureato in Conservatorio e con robusti studi all’Accademia Teatro alla Scala; nei suoi live melodia e armonia, classica e elettronica si fondono e si miscelano in maniera assolutamente naturale. Da Vid è cresciuto artisticamente in Romagna, una terra che come poche altre ha saputo regalare così tanto al clubbing sia italiano che internazionale: i suoi set al Classic Club di Rimini lo hanno formato e indirizzato verso un percorso che lo ha visto già più volte in consolle all’Amnesia, al Social Music City, allo Space di Ibiza e in diversi festival.

Sabato 25 novembre A.Lab (Amnesia Milano second room) diventa SOUND’S UP w/ MEET. In consolle Niko Spro, Edo Cappiello, Luca Terzi b2b Andrea Vaccaro, Roberta Schifano, Marco Zeta e Pi Tronik Ingresso Amnesia Milano sabato 25 novembre: prevendite early bird 10€ + d.d.p. (disponibili sino a mercoledì 22 novembre o sino ad esaurimento), prima
release 15€ + d.d.p. (valide tutta la notte con ingresso privilegiato); ridotto
15€ (entro mezzanotte e mezza); ridotto 18€ (liste fino alla 1.30), intero 20€.

Fabrique Milano, via Fantoli 9
telefono 02/5063008 – www.fabriquemilano.it

 

venerdì 17 novembre 2017 Amnesia Milano presenta Afterlife @ Fabrique Milano: Tale Of Us, Recondite (live) e Tijana T. In collaborazione con Loud Contact e Sincronie.

Ibiza, Barcellona, Amsterdam, Londra e Milano. Afterlife si conferma sempre più un
viaggio musicale planetario, con poche e selezionate location dove approdare, dall’Isla
Blanca al Sonar Off, dall’Amsterdam Dance Event al Fabrique di Milano, dove si celebra la sua première italiana venerdì 17 novembre, con la musica di Tale Of Us, Recondite
(live) e Tijana T.

I Tale Of Us proseguono nella loro crescita e nelle loro esplorazioni inarrestabili: a
settembre sono stati i primi dj a proporre uno show case di musica elettronica nella
Gotham Hall di New York, al 1356 di Broadway, così come il loro album di debutto
“Endless” è uscito nientemeno che su Deutsche Grammophon. Recondite torna a Milano
in versione live, la sua dimensione preferita: le sue performance sono sempre suadenti,
seduttive, sorprendenti, come le sue produzioni, che sanno sempre unire creatività a
metodo. La serba Tijana T da oltre dieci anni è protagonista del più importante festival
nazionale di musica elettronica, Exit, così come le consolle di club del calibro di Panorama Bar a Berlino e Output la vedono ospite a più riprese. L’edizione milanese di Afterlife nasce sotto i migliori auspici.

Ingresso Fabrique Milano venerdì 17 novembre: prevendite early bird on line 13€ + d.d.p. (disponibili sino a martedì 17 ottobre o sino ad esaurimento); prevendite prima release on line 18€ + d.d.p. (disponibili sino a venerdì 4 novembre o sino ad esaurimento); prevendite seconda release on line 22,5€ + d.d.p. (valide tutta la notte con ingresso privilegiato)

 

Follow Me

Michele Valente

Editor in Chief at Voce Spettacolo
Michele Valente è Editor in Chief di Voce Spettacolo. Laureato in Economia Aziendale all'Università di Parma, si occupa di Spettacolo e soprattutto di ambiti legati alla musica e NightLife. Una delle sue peculiarità è intervistare dj famosi nel mondo.
Michele Valente
Follow Me

Michele Valente

Michele Valente è Editor in Chief di Voce Spettacolo. Laureato in Economia Aziendale all'Università di Parma, si occupa di Spettacolo e soprattutto di ambiti legati alla musica e NightLife. Una delle sue peculiarità è intervistare dj famosi nel mondo.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × due =