Si apre oggi la Primavera dell’Auditorium Parco della Musica che sarà ricca di grandi concerti di calibro internazionale e nazionale, primi tra tutti le tre date (3-4 e 5 aprile) con il premio Nobel Bob Dylan e tre festival tematici. Il primo trimestre del 2018 ha visto una larga affluenza di pubblico e molti eventi sold out con 30.000 spettatori solo per i Festival Flamenco, Equilibrio Festival 2018 e Libri Come. Il Festival del libro e della letteratura chiusosi 2 giorni fa (con oltre 25 mila presenze e oltre 100 sold out) dà appuntamento all’anno prossimo per festeggiare il suo decennale, come anticipano i suoi curatori Marino Sinibaldi, Rosa Polacco e Michele De Mieri, con un tema dal titolo: “10 anni FUTURI”.

 

In arrivo il National Geographic Festival delle Scienze dal 16 al 22 aprile, anticipato, a partire da oggi da Eureka! progetto in collaborazione con le Biblioteche di Roma, oltre 200 incontri di divulgazione scientifica aperti al pubblico in 24 biblioteche.

 

A maggio arriva FLUX. Festival lituano delle arti che celebra dal 4 al 15 maggio il centenario della Repubblica della Lituania, un grande viaggio attraverso la storia e le arti di questo Paese e il Festival del verde e del Paesaggio.

 

Proseguono i concerti con i grandi protagonisti della musica italiana e internazionale a partire da Bob Dylan e proseguendo con Radiodervish, Marcus Miller, Joan As Police Woman, Ornella Vanoni, G3 Joe Satriani – John Petrucci – Uli RothTrilok Gurtu e Enrico Rava, Mannarino, Brunori, Angelo Branduardi, ERLEND ØYE ACOUSTIC TOUR, In Orbit con Jeff Coffin, Chrysta Bell, Ambrose Akinmusire Quartet, Fabrizio Bosso 4et, Elizabeth Sheperd, Ron, Anastacia, Scott Bradlee’s Postmodern Jukebox, Brad Mehldau Trio, John Scofield, Giovanni Guidi, Red Canzian, Mauro Ermanno Giovanardi, Bungaro, Noemi.

 

Non mancano anche in primavera gli appuntamenti con la danza e il teatro: La Merda con Silvia Gallerano (22 – 23 marzo), Premio Equilibrio 2018 (23 – 24 marzo), Nanni Moretti (6 maggio), Ascanio Celestini (15 e 16 maggio).  Continuano inoltre i consueti e amatissimi appuntamenti domenicali con le Lezioni di Storia, di Jazz, di Arte e di Ascolto e proseguono i Dialoghi Matematici.

Un primavera quest’anno che anticiperà la grande estate dell’Auditorium con la doppia data degli Arctic Monkeys a il 26 e 27 maggio per il Roma Summer Fest.

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × due =