Torna dietro la macchina da presa l’attore e regista stabiese Fabio Massa, premiato in tutto il mondo con il suo “Aeffetto domino”, lungometraggio uscito lo scorso marzo ed ancora in distribuzione internazionale (dopo l’Australia, Francia, Spagna, Canada, California, India, Romania, da fine ottobre arriva in Germania, a Novembre in Armenia….).

Questa volta propone un film dalla scrittura intensa, scritta a quattro  mani dallo stesso Massa e Demetrio Salvi.

Le riprese, che partono oggi lunedì 15 ottobre, coinvolgeranno il comune di San Nicola Baronia (Av) e il comune di Presicce (Puglia) e dureranno quattro settimane.

A firmare la fotografia sarà Rocco Marra, i costumi sono affidati a Gina Oliva, l’organizzazione generale a Rocco Buongiorno, la scenografia a Gianluigi Marrazzo ed  il casting è curato da Andrea Axel Nobile.

Un cast  d’eccellenza,  composto da Cristina Donadio, Gianni Parisi, Gianni Ferreri, Massimiliano Rossi, Yulia Mayarchuk, Benedetta Valanzano,  Emiliano De Martino,  Lucia Batassa, Tony Campanozzi e  la partecipazione di Massimo Bonetti . A chiudere il cast lo stesso Fabio Massa.  Quest’ ultimo dichiara: “Sono molto emozionato di questo nuovo inizio.  Dopo “Aeffetto domino” mi è nata l’esigenza, di raccontare una storia cruda, molto vicina ai problemi dei giovani di oggi, alla ricerca di un proprio futuro,  che, a volte, non si presenta come noi realmente desideriamo, e allora combattiamo senza tregua, senza fine… Anche questa volta ho la possibilità di lavorare con un cast importante,  e inoltre insieme al casting director, abbiamo deciso di dare opportunità a giovani talenti in cerca della grande occasione. Oltre al cast artistico, punto molto su ogni professionalità tecnica: la presenza di un grande direttore  della fotografia, che mi affiancherà in questa avventura come Rocco Marra, il montatore Davide Franco e le musiche di Salvio Vassallo: tutto promette bene! Sono Felice ed emozionato!”

Il film è prodotto, dallo stesso Massa con la sua Goccia Film in coproduzione con  Eduardo Angeloni per Antracine Film Industry, Matthew Stegemiller per Nicheco Holding, Salvatore  Centomani per la Centodue service, Antonio Campanozzi per Vertigo Film, Giuseppe de Felice per Giustemply.

 

Di seguito la sinossi ufficiale:

“Mai per sempre” è la rappresentazione di ogni sfaccettatura che la vita ci offre: la continua lotta, atavica, tra il bene ed il male, il loro sfiorarsi, rincorrersi, a volte convivere.

E’ la storia di Luca, un ragazzo che preferisce spezzarsi la schiena in un’officina meccanica che gestisce a Presicce, in Puglia, invece che essere vicino a persone che non condividono la sua stessa morale in Campania. In questo contesto ha deciso, inoltre, di dare una seconda possibilità al suo grande amico, Antonio, per gli amici 6=, regalandogli l’occasione di riscattare la sua vita, lavorando da lui, uscito dal carcere.

Oltre alla madre, Silvana, che ama profondamente, altro tassello importante con Napoli è rappresentato da Don Michele, un prete, al quale è molto legato, già amico e confessore della madre.

Luca è fidanzato con Maria, una donna ucraina di qualche anno più grande. I due stanno progettando l’idea di avere un bambino.

Intanto anche 6= ha trovato una sua strada affettiva: ha incontrato Sara, un’infermiera, e il loro rapporto cresce sempre di più.

Eppure, la felicità sembra essere un progetto a termine. Il male compare, si insinua e distrugge…

Follow Me

Vito "Nik H." Nicoletti

Editor in Chief at Voce Spettacolo
Vito "Nik Hollywood" Nicoletti è Caporedattore di Voce Spettacolo. Si laurea in Giurisprudenza.
Allievo esperto di Kung Fu
Vito
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 + diciotto =