L’Amnesia Milano si proietta nel mese di novembre con una programmazione che non si concede un attimo di tregua, con la preziosa aggiunta del suo primo evento stagionale al Fabrique di Milano, che collima con la prima volta italiana di Afterlife. L’Amnesia Milano si conferma sempre più un vero e proprio club, nel quale ogni fattore ed ogni elemento giocano un ruolo decisivo, dall’impianto ai visual, dalle grafiche alla comunicazione, dai resident ai guest. Dopo i set di Yaya e B.Converso di sabato scorso, si prosegue sabato 11 con tINI e Johannes Retschke; venerdì 17 la succitata première italiana di Afterlife al Fabrique di Milano con Tale Of Us, Recondite (live) e Tijana T; sabato 18 torna Void e sabato 25 è il turno di Marco Faraone, Malandra Jr. (live) e Da Vid.

Amnesia Milano
via Gatto angolo Viale Forlanini infoline 348/7241015 www.amnesiamilano.com

 

sabato 4 novembre 2017 Amnesia Milano presenta Yaya e B.Converso

L’Amnesia Milano si proietta nel mese di novembre con una programmazione che non si concede un attimo di tregua, con la preziosa aggiunta del suo primo evento stagionale al Fabrique di Milano, la prima volta italiana di Afterlife. L’Amnesia Milano si conferma sempre più un vero e proprio club, nel quale ogni fattore ed ogni elemento giocano un ruolo decisivo, dall’impianto ai visual, dalle grafiche alla comunicazione, dai resident ai guest.

Sabato 4 l’Amnesia ritrova due vecchi amici, sia della propria consolle sia del proprio pubblico, Yaya e B.Converso. Yaya è regular guest dell’Amnesia da diversi anni, così come dal 2009 fa parte della crew di Desolat, voluto in squadra da Loco Dice in persona: la sua è una musica elettronica dalla ritmica assai potente, con richiami afro alquanto percussivi. Dal fabric di Londra al Watergate di Berlino, senza dimenticare le più importanti location ibizenche, in questi anni Yaya non si è fatto mancare nulla. B.Converso, Amnesia Milano resident, sa essere sempre sorprendente nelle sue selezioni musicali; producer e remixer di lungo corso, vanta release per etichette discografiche quali Flash, Hell Yeah, Lapsus e Still Vor Talent.

Sabato 4 novembre A.Lab (Amnesia Milano second room) diventa Nexus. In consolle Nicolson, Limitless, Abel Mezzomo, Camilla Vargas e Sasà Mendone.

Ingresso Amnesia Milano sabato 4 novembre: prevendite early bird 10€ + d.d.p. (disponibili sino ad esaurimento), prima release 13€ + d.d.p. (valide tutta la notte con ingresso privilegiato); ridotto 10€ (liste fino alle 00.30); ridotto 15€ (liste fino alla 1.30), intero 20€.

sabato 11 novembre 2017 Amnesia Milano presenta tINI e Johannes Retschke

Sabato 11 novembre 2017 all’Amnesia Milano torna una delle indiscusse regine della musica elettronica mondiale: tINI, tedesca tutta di un pezzo che già a sette anni suonava le percussioni con una naturalezza incredibile. Dopo varie escursioni nel grunge e nell’hip hop, l’approdo alla musica elettronica è stato inevitabile: nel 2003 le prime residenze nella natia Monaco, negli anni successivi l’ingresso in Desolat e nelle migliori location ibizenche e soprattutto il salto di qualità definitivo con il suo primo album “That’s right”. Grande attesa quindi sia per il suo ritorno all’Amnesia sia per il nuovo singolo “In Love And Shade”, traccia di debutto per la sua nuova label. Sabato 11 novembre tINI è affiancata da Johannes Retschke, dj e produttore tedesco formatosi nello scenario undeground berlinesi, per poi trasferirsi a Cologna ed imporsi come resident e guest imprescindibile nei migliori club tedeschi, anche e soprattutto grazie alle sue produzioni per l’etichetta discografica Vekton Musik.

Sabato 11 novembre A.Lab (Amnesia Milano second room) diventa SOUND’S up w/ MEET. In consolle Roberta Schifano, Tech Insane e Niko Spro.

Ingresso Amnesia Milano sabato 11 novembre: prevendite early bird 10€ + d.d.p. (disponibili sino a martedì 7 novembre o sino ad esaurimento), prima release 15€ + d.d.p. (valide tutta la notte con ingresso privilegiato); ridotto 15€ (entro mezzanotte); ridotto 18€ (liste fino alla 1.30), intero 20€.

venerdì 17 novembre 2017 Amnesia Milano presenta Afterlife @ Fabrique Milano: Tale Of Us, Recondite (live) e Tijana T. In collaborazione con Loud Contact e Sincronie.

Ibiza, Barcellona, Amsterdam, Londra e Milano. Afterlife si conferma sempre più un viaggio musicale planetario, con poche e selezionate location dove approdare, dall’Isla Blanca al Sonar Off, dall’Amsterdam Dance Event al Fabrique di Milano, dove si celebra la sua première italiana venerdì 17 novembre, con la musica di Tale Of Us, Recondite (live) e Tijana T.

I Tale Of Us proseguono nella loro crescita e nelle loro esplorazioni inarrestabili: a settembre sono stati i primi dj a proporre uno show case di musica elettronica nella Gotham Hall di New York, al 1356 di Broadway, così come il loro album di debutto “Endless” è uscito nientemeno che su Deutsche Grammophon. Recondite torna a Milano in versione live, la sua dimensione preferita: le sue performance sono sempre suadenti, seduttive, sorprendenti, come le sue produzioni, che sanno sempre unire creatività a metodo. La serba Tijana T da oltre dieci anni è protagonista del più importante festival nazionale di musica elettronica, Exit, così come le consolle di club del calibro di Panorama Bar a Berlino e Output la vedono ospite a più riprese. L’edizione milanese di Afterlife nasce sotto i migliori auspici.

Fabrique Milano, via Fantoli 9
telefono 02/5063008 – www.fabriquemilano.it

Ingresso Fabrique Milano venerdì 17 novembre: prevendite early bird on line 13€ + d.d.p. (disponibili sino a martedì 17 ottobre o sino ad esaurimento); prevendite prima release on line 18€ + d.d.p. (disponibili sino a venerdì 4 novembre o sino ad esaurimento); prevendite seconda release on line 22,5€ + d.d.p. (valide tutta la notte con ingresso privilegiato)

sabato 18 novembre 2017 Amnesia Milano presenta VOID: Acid Vision. In consolle Richey V, Simone Zino, Margherita D’Aguì.

Sabato 18 novembre l’Amnesia Milano è il momento dell’appuntamento mensile con il collettivo Void, sempre più trasversale nelle sue serate, dove musica, installazioni e lighting si miscelano in una dimensione quasi psichedelica: a maggior ragione sabato 18 novembre, quando il tema scelto è Acid Vision, con sonorità ipnotiche svincolate da ogni schematismo e soprattutto aliena da ogni compromesso, grazie alla musica di Richey V, Simone Zino e Margherita D’Aguì. Richey V, co-fondatore di Void, si è formato nella cosiddetta scena indie, suonando insieme ad artisti di spessore internazionale quali Simian Mobile Disco, Kölsch e Pendulum. Simone Zino si è formato come meglio non potrebbe, con studi di pianoforte alle elementari e un robusto apprendistato da dj in quel di Ibiza. Margherita D’Aguì definisce sul profilo Facebook la sua musica come “

Sabato 18 novembre A.Lab (Amnesia Milano second room) diventa Eclipse. In consolle Como Sea, Abîme, Rafven3 e Ancea. Como Sea è un duo formato da Federico Petisce aka Vicent Reikz and Eric Calegari aka Ros Lombard. Sono originari di Rosario, la città di Leo Messi, e da anni sono residenti a Milano.

Ingresso Amnesia Milano sabato 18 novembre: intero donna 10€, intero uomo 15€. Ingresso omaggio per tutti entro l’1.

sabato 25 novembre 2017 Amnesia Milano presenta Marco Faraone, Malandra Jr. (live) e Da Vid.

Sabato 25 novembre 2017 consolle tutta italiana all’Amnesia Milano. Da sempre i nostri connazionali sanno farsi onore come pochi altri nei club e nei festival di tutto il mondo, giusto quindi dedicare loro una serata di livello come il sabato sera dell’Amnesia. Sabato 25 il locale milanese propone due graditi ritorni: Marco Faraone, Malandra Jr. e Da Vid. Marco Faraone ha iniziato il suo percorso musicale sposando la causa dell’hip hop di Run DMC e Tupac, per poi arrivare alla House e alla Techno, dopo un intermezzo più che fisiologico con la drum n bass. Le sue produzioni discografiche sono uscite su Desolat (Loco Dice), Drumcode (Adam Beyer) e Moon Harbour (Matthias Tanzmann): tre etichette discografiche e tre dj che sono di casa negli eventi Amnesia. Niente avviene mai per caso. Malandra Jr. è un musicista vero, laureato in Conservatorio e con robusti studi all’Accademia Teatro alla Scala; nei suoi live melodia e armonia, classica e elettronica si fondono e si miscelano in maniera assolutamente naturale. Da Vid è cresciuto artisticamente in Romagna, una terra che come poche altre ha saputo regalare così tanto al clubbing sia italiano che internazionale: i suoi set al Classic Club di Rimini lo hanno formato e indirizzato verso un percorso che lo ha visto già più volte in consolle all’Amnesia, al Social Music City, allo Space di Ibiza e in diversi festival.

Sabato 25 novembre A.Lab (Amnesia Milano second room) diventa SOUND’S UP w/ MEET. In consolle Niko Spro, Edo Cappiello, Luca Terzi b2b Andrea Vaccaro, Roberta Schifano, Marco Zeta e Pi Tronik

Ingresso Amnesia Milano sabato 25 novembre: prevendite early bird 10€ + d.d.p. (disponibili sino a mercoledì 22 novembre o sino ad esaurimento), prima release 15€ + d.d.p. (valide tutta la notte con ingresso privilegiato); ridotto 15€ (entro mezzanotte e mezza); ridotto 18€ (liste fino alla 1.30), intero 20€.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

Follow Me

Michele Valente

Editor in Chief at Voce Spettacolo
Michele Valente è Editor in Chief di Voce Spettacolo. Laureato in Economia Aziendale all'Università di Parma, si occupa di Spettacolo e soprattutto di ambiti legati alla musica e NightLife. Una delle sue peculiarità è intervistare dj famosi nel mondo.
Michele Valente
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre + 4 =