Andrea Oliva, Cuttin’Headz (Martinez Brothers), Void, Stephan Bodzin (live): i prossimi eventi e guest di Amnesia Milano

Amnesia Milano
via Gatto angolo Viale Forlanini
infoline 348/7241015
www.amnesiamilano.com

sabato 24 febbraio 2018 Amnesia Milano presenta Andrea Oliva, Supernova, Theo (art:cult)

Dopo il re dei party, uno dei re di Ibiza. Dopo elrow sabato 17 febbraio, sabato 24 febbraio 2018 l’Amnesia Milano ospita uno dei principali protagonisti delle consolle ibizenche: Andrea Oliva. Oliva frequenta l’isla dal 2004, quando fece il suo esordio allo Space; da allora non si è più fermato, sino a diventare nel 2013 il primo dj a proporre musica non convenzionale all’Ushuaïa, grazie al suo party Ants. Oltre a Ibiza, in questi anni, tantissimo altro: set al Coachella e al Panorama Bar di Berlino, il debutto in Boiler Room, l’album ‘4313’ per l’etichetta discografica ‘Objektivity’ e la compilation ‘All Gone Pete Tong Ibiza’. In perenne tour mondiale, Oliva sabato 24 febbraio trova tempo e modo di suonare all’Amnesia Milano, la cui programmazione di questo inizio 2018 non concede davvero un attimo di tregua. Sabato 24 febbraio Andrea Oliva è affiancato dai Supernova, che hanno appena debuttato sulla label Mother Recordings con il loro nuovo EP ‘The Joy’, e da Theo (art:cult).
Sabato 24 febbraio 2018 A.Lab (Amnesia Milano second room) diventa Eclipse. In consolle Abime, Ancea, Nelli Monelli e Cristian Fiocchini.

Ingresso Amnesia Milano sabato 24 febbraio 2018: prevendite early bird 10€ + d.d.p. (disponibili sino a mercoledì 21 febbraio o sino ad esaurimento), prima release 15€ + d.d.p. (valide tutta la notte con ingresso privilegiato); ridotto 15€ (entro le 00.30) ridotto 18€ (liste fino alla 1.30), intero 20€.

sabato 3 marzo 2018 Amnesia Milano presenta VOID – Techno Legion. Djs Richey V, Sofia T e Keira.

 

Sabato 3 marzo all’Amnesia Milano irrompono le sonorità e le atmosfere techno del collettivo VOID, che di mese in mese rafforza il suo messaggio musicale con un party che riesce a regalare sensazioni inedite e molto spesso sorprendenti, grazie ad un’abile miscela che assembla suoni, immagini e colori. Il tema di sabato 3 marzo è TECHNO LEGION: un autentico presidio musicale con i dj Richey V, Sofia T e Keira. Richey V, co-fondatore e main dj di VOID, ha iniziato il 2018 nel migliore dei modi con la sua nuova
traccia “Acid”, un brano da big room con synth e vocal a farla da padroni. Sofia T era già una dj a soli sedici anni d’età: in consolle ha le idee sempre molto chiare, la sua duttilità è fuori discussione. Cresciuta ascoltando Lindstrom e Jean Michel Jarre, Keira collabora con l’etichetta discografica
berlinese Eyedyllic Music ed ha suonato in rassegne quali Sonar Off e il Thence Techno Festival.
Sabato 3 marzo 2018 A.Lab (Amnesia second room) diventa Dreamsong. In consolle ZaffyR e Mirko Esse.

Ingresso Amnesia Milano sabato 3 marzo 2018: omaggio per tutti entro l’1. Intero 10€ (donna), 15€ (uomo).

sabato 10 marzo Amnesia Milano presenta Stephan Bodzin (live), Nicolas Masseyeff (live) e B.Converso

 

Il concetto di live applicato alla musica elettronica e ai club suona sempre un po’ vago. Un rischio che non si corre quando questa parola di quattro lettere viene associata al tedesco Stephan Bodzin, ospite speciale di Amnesia Milano sabato 10 marzo 2018.
Nato artisticamente come compositore di musiche per teatri, Bodzin ha scoperto la techno nel terzo millennio e da allora non l’ha più lasciata, divenendone in breve tempo una delle figure più rilevanti e rispettate, grazie ad uno stile ipnotico, melodico e soprattutto autentico. Se la techno ha ormai cambiato direzione, Bodzin ha più meriti di tanti altri, come dimostra anche la sua discografia, arricchita lo scorso dicembre dall’EP “Strand”, uscito lo scorso dicembre su Afterlife, la label dei Tale Of Us. Sabato 10 marzo quello di Bodzin non è l’unico di live in programma all’Amnesia: al suo fianco il francese Nicolas Masseyeff, da sempre fedele a sonorità eleganti in grado di rappresentare autentiche boccate d’aria fresca. Il suo negozio di dischi _Limelight è stato per anni un punto di riferimento internazionale, così come la sua label Diversion Music – creata insieme a Oxia – dimostra che il suo percorso musicale sia sempre in grado di allargare frontiere e prospettive. Insieme a Bodzin e Masseyeff, sabato 10 marzo torna all’Amnesia il resident B.Converso, dj e produttore sempre attento ad ogni sfumatura, ogni volta in
grado di muoversi con grande naturalezza tra house e techno, assai fedele al concetto di groove e alle sue radici funk.

Sabato 10 marzo 2018 A.Lab (Amnesia Milano second room) diventa Game Over. In
consolle Manuel V e altri djs TBC

Ingresso Amnesia Milano sabato 10 marzo 2018: prevendite early bird 10€ + d.d.p. (disponibili sino a martedì 27 febbraio o sino ad esaurimento); prima release 15€ + d.d.p. (disponibili sino a martedì 6 marzo o sino ad esaurimento); seconda release 18€ + d.d.p. (valide tutta la notte con ingresso
privilegiato); ridotto 15€ (entro mezzanotte) ridotto 20€ (liste fino alla 1.30), intero 23€.

Fabrique Milano
via Fantoli 9
telefono 02/5063008
www.fabriquemilano.it

 

venerdì 02 marzo 2018 The Martinez Brothers present Cuttin’Headz @ Fabrique Milano

 

Cuttin’Headz significa musica elettronica 100% newyorkese, capace di andare alla scoperta della house più underground e della techno più ancestrale. Sonorità in grado di portare tutti quanti in dimensioni sconosciute o dimenticate, tipiche dei party nei warehouse che spadroneggiavano a New York e nei suoi sobborghi negli anni ottanta e novanta.
Cuttin’Headz è la label dei Martinez Brothers nata nel 2014, e che venerdì 2 marzo arriva per la prima volta in Italia al Fabrique di Milano per un party che per ora è si svolto soltanto in poche e determinate location, quali il DC10 di Ibiza e l’Output di New York. Chris e Stevie Jr Martinez si sono avvicinati e appassionati all’elettronica grazie al padre, assiduo frequentatore di locali di culto quali il Paradise Garage; autentici predestinati, erano ancora studenti alle superiori quando affrontarono il loro primo tour mondiale. Capaci di creare musiche insieme a Nile Rodgers e colonne sonore per le sfilate
di Givenchy, i Martinez tornano a Milano insieme a Argy e Sita Abellán.
Da anni il greco Argy produce musica per le più importanti label dance; insieme ai Martinez ha ealizzato la traccia “Debbie Downer”, nel 2016 inserita nella compilation di Argy intitolata ‘Chronographic’, i cui proventi sono stati destinati alla comunità LGTB di New York. Sita Abellán è la dj e la modella spagnola scoperta grazie ad Instagram da Rihanna, che l’ha voluta interprete nel suo video “Bitch Better Have My Money”. Sul suo profilo Instagram si definisce technoprincess.

Ingresso Fabrique Milano venerdì 2 marzo 2018: prevendite on line early bird 15€ + d.d.p. (disponibili sino a mercoledì 7 febbraio o sino ad esaurimento); prevendite on line seconda release 20€ + d.d.p. (disponibili sino a mercoledì 21 febbraio o sino ad esaurimento); prevendite on line terza release 25€ + d.d.p.

 

Follow Me

Michele Valente

Editor in Chief at Voce Spettacolo
Michele Valente è Editor in Chief di Voce Spettacolo. Laureato in Economia Aziendale all'Università di Parma, si occupa di Spettacolo e soprattutto di ambiti legati alla musica e NightLife. Una delle sue peculiarità è intervistare dj famosi nel mondo.
Michele Valente
Follow Me

Michele Valente

Michele Valente è Editor in Chief di Voce Spettacolo. Laureato in Economia Aziendale all'Università di Parma, si occupa di Spettacolo e soprattutto di ambiti legati alla musica e NightLife. Una delle sue peculiarità è intervistare dj famosi nel mondo.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici − uno =