Arctic Monkeys infiammano l’Auditorium

Il Roma Summer Fest, il nuovo Festival dell’Auditorium Parco della Musica, si aprirà con una doppia data degli ARCTIC MONKEYS, la band che ha rivoluzionato il rock del nuovo millennio.

La storica band, a quattro anni di distanza dall’ultimo tour, tornerà a suonare in Europa nella cavea dell’Auditorium che per la prima volta avrà un parterre con soli posti in piedi. Special Guest di ARCTIC MONKEYS sarà l’australiano CAMERON AVERY. Sono cinque di fila, gli album degli Arctic Monkeys giunti al primo posto della classifica, un record. Secondo un sondaggio di Radio X nove dei cento brani inglesi migliori della storia li firmano proprio loro, hanno sette Brit Awards alle spalle e un alleato di nome Noel Gallagher. A cinque anni dall’uscita di AM (oltre cinque milioni di copie vendute e dopo aver battuto tutti i record con l’album d’esordio) Alex Turner cantante e chitarrista ha composto Tranquility Base Hotel & Casino, sesto e nuovo progetto degli Arctic Monkeys.

AM, l’ultimo album della band, è uscito nel 2013, e il suo seguito il sesto album di studio dovrebbe arrivare proprio quest’anno. La notizia è arrivata da una fonte inaspettata, il magazine di moto For the Ride, che ha scattato alcune delle fotografie al bassista Nick O’Malley“ il giorno prima dell’inizio delle registrazioni del sesto disco, iniziate in una location segreta a settembre”. Sono cinque di fila, gli album degli Arctic Monkeys giunti al primo posto della classifica, un record. AM influenzato dall’hard rock anni settanta e dall’hip hop, riscuote anche il successo della critica, guadagna una nomination ai Mercury Prize e riceve i premi “British Album of The Year” e “Best British Group” ai Brit Awards. Nel 2014 vengono suonate dal vivo canzoni come My Propeller (unita a Knee Socks), Library Pictures e All My Own Stunts. In Italia suonano il 13 novembre 2013 al Mediolanum Forum di Assago, il 16 luglio 2014, al Castello Scaligero di Villafranca di Verona, e il 17 luglio in Piazza Duomo al Pistoia Blues Festival. Il 23 e 24 agosto 2014 la band svolge il ruolo di headliner al festival di Reading e Leeds, dopo cinque anni. L’AM tour si è concluso il 15 novembre 2014, a Rio de Janeiro.

Nel tour sono stati accompagnati dal chitarrista Bill Ryder-Jones dai The Coral, e da Tom Rowley, ex Milburn, altro gruppo storico, ormai sciolto dal 2008, dell’underground di Sheffield, che spesso erano annoverati come amici-rivali degli stessi Arctic Monkeys quando anch’essi erano solo un gruppo conosciuto ancora solo nel panorama underground inglese, nel 2005 circa.

Special Guest di ARCTIC MONKEYS sarà l’australiano CAMERON AVERY che così si presenta: ”forse vi ricorderete di me come bassista dei TAME IMPALA, o batterista dei POND , o come turnista per i THE LAST SHADOW PUPPETS”. Questo incipit dice molto della carriera di CAMERON AVERY ma tiene sottotraccia il suo background musicale con cui riesce a creare ballate senza tempo e una forte empatia con il pubblico. La sua Dance with me, potrebbe essere considerata uno dei capolavori contemporanei dell’indie pop. CAMERON AVERY, perfettamente a suo agio nella figura del crooner del ventunesimo secolo, non disdegna ascoltare diversi generi (tra i suoi ascolti spiccano Kendrick Lamar e i Run The Jewels) ma quando si tratta di mettersi a nudo il risultato è intenso, drammatico, vissuto: musica, appunto.

 

Walter Nicoletti
Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti fonda Voce Spettacolo nel 2011. Si laurea in Giurisprudenza. In qualità di Attore lavora in fiction televisive, film italiani ed internazionali. Nel 2016 produce TEK, primo cyberpunk western italiano. Nel 2018 produce MIA selezionato da Rai Cinema. E' portavoce italiano del "60th Anniversary of Foreign Language Film" by TheOscars® (2017) e della Notte degli Oscar® di Londra (2018).
Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 3 =