Ariana Grande denunciata per aver copiato un video musicale

Ariana Grande è stata portata in tribunale da un artista che sostiene il video della canzone ‘God Is a Woman’ sia stato ispirato da alcuni suoi quadri.
Ariana Grande è stata denunciata da un artista che sostiene che la pop star abbia copiato il suo lavoro nel video musicale di ‘God Is a Woman’. La cantante 25enne ha lanciato il videoclip lo scorso anno, ma ora dovrà vedersela in tribunale con Vladimir Kush, che sostiene che una parte del video, quella in cui Ariana balla in una candela, è identico a due suoi quadri realizzato circa vent’anni fa. Secondo TMZ, Vladimir dice di aver creato i due pezzi d’arte, chiamati The Candle e The Candle 2, quasi due decadi fa.

In entrambi i lavori si vede una donna con il braccio alzato a ricreare lo stoppino della candela, mentre sullo sfondo c’è un cielo parzialmente nuvoloso. Nel video di Ariana si vede la cantante che balla col braccio alzato proprio a ricreare lo stoppino di una candela, con alcune nuvole sullo sfondo. Vladimir ritiene che il cielo nuvoloso sia lo stesso, e che anche l’effetto intorno alla fiamma e la luce emanata dalla fiamma stessa siano identici a quelli dipinti ormai molto tempo fa da lui. L’artista ha trascinato Ariana e la casa di produzione Freenjoy in tribunale per aver infranto il copyright e vuole che il video musicale venga rimosso da internet.

Walter Nicoletti
Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti fonda Voce Spettacolo nel 2011. Si laurea in Giurisprudenza. In qualità di Attore lavora in fiction televisive, film italiani ed internazionali. Nel 2016 produce TEK, primo cyberpunk western italiano. Nel 2018 produce MIA selezionato da Rai Cinema. E' portavoce italiano del "60th Anniversary of Foreign Language Film" by TheOscars® (2017) e della Notte degli Oscar® di Londra (2018).
Walter Nicoletti
Follow Me

Latest posts by Walter Nicoletti (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − quattordici =