Arrival è un film di fantascienza del 2016 diretto da Denis Villeneuve basato sul racconto, Storia della tua vita, pubblicato insieme ad altri racconti all’interno del libro Storie della tua vita (Stories of Your Life) di Ted Chiang, è stato adattato per il cinema da Eric Heisserer e ha come protagonisti principali Amy Adams nel ruolo della Dottoressa Louise Banks, Jeremy Renner nel ruolo di Ian Donnely e Forest Whitaker nel ruolo del colonnello Weber.

12 astronavi a forma di guscio appaiono improvvisamente sul pianeta terra. Toccherà alla dottoressa Louise Banks e alla sua squadra decifrare l’arrivo degli alieni. Il mondo finalmente ci viene dipinto unito sotto un unico obbiettivo.

Emozioni potenti. Ritmo veloce e incalzante. Il protagonista è la vita. Il linguaggio. Prodotto ineccepibile che riporta un certo tipo di fantascienza dimenticata ad hollywood. Essa, qui, è solo un pretesto. C’è altro. Thriller e action creano una narrazione intensa a livello di dialoghi. Gli alieni venono messi in secondo piano. Non importa la loro origine. Conta “il dono” che regalano all’umanità. Il finale ci trasporta alle emozioni, alla potenza delle interpretazioni e ti chiedi cosa c’è di più meraviglioso di un film che riesce a prenderti in contropiede con scelte semplici e quasi prevedibili e che riesce a far dare il meglio a tutti gli attori.

Buona visione.

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × 5 =