Barbara D’Urso è la protagonista di «Confessione Reporter-Incontri».
Stella Pende intervista uno dei volti più celebri della televisione italiana, mercoledì 28 giugno, in seconda serata, su Retequattro.

Amori, lavoro, vittorie, sconfitte. Film, canzoni e poi il grande successo di Pomeriggio Cinque e Domenica Live. Il programma della rete diretta da Sebastiano Lombardi compie un viaggio dentro la vita della bambina Maria Carmela e della donna Barbara.

«I miei eroi sono i miei figli, lo dico a costo di sembrare banale», esordisce la regina dei palinsesti pomeridiani. Il divorzio, invece, «mi ha fatto molto soffrire. È stato una cosa pubblica, sbattuta sui giornali in prima pagina».

Passando a temi di attualità, nel corso del faccia a faccia Barbara D’Urso spiega di essere «a favore dell’accoglienza, ma con delle regole».
Ma al centro dell’incontro con Stella Pende c’è la televisione.

«La televisione della D’Urso è la vita che la D’Urso vive» e «non m’importa se tutti mi prendono in giro per le mie faccine… io sono questa. Sono vera: soffro. Se intervisto una mamma che soffre, mi si legge sul volto», racconta la conduttrice.

«Quando Pier Silvio mi ha chiamata per fare Grande Fratello – prosegue la calamita di emozioni – non ci credevo… È stato un grande successo».
Ma, «insieme ai momenti belli – conclude – ce ne sono stati altri molto difficili, come quando mi hanno chiuso due trasmissioni».

Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).
Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sette + 19 =