La Biennale di Venezia /

Biennale College – Cinema Virtual Reality

 

Scelti i 3 progetti finali di Biennale College Cinema Virtual Reality 2017-18 (2a edizione) provenienti da Argentina, Francia e Italia /

Fino a sabato 24 marzo 2018 i team partecipano a Venezia

a un workshop sugli aspetti produttivi

 

Sono stati scelti i 3 progetti che accedono alla fase di realizzazione dei film della 2a edizione (2017 – 2018) di Biennale College – Cinema Virtual Reality, che saranno poi presentati alla 75. Mostra del Cinema di Venezia 2018 nella sezione Venice Virtual Reality, lanciata con grande successo nel 2017.

 

I 3 progetti, scelti dopo il primo workshop fra 9 selezionati da tutto il mondo (provenienti quest’anno da Argentina, Brasile, Cina, Francia, India, Italia, Russia), sono i seguenti:

 

  • 4 Feet (Argentina) Damian Turkieh, Maria Belen Poncio, Gonzalo  Sierra (regista) | Ezequiel Lenardon (produttore)

Il viaggio di Dizzy, una ragazza diciottenne costretta sulla sedia a rotelle, per sperimentare la sua sessualità.

 

  • VRtigo (Francia) – Marc Guidoni (regista) | Joanna Szybist (produttore) 

“VRtigo” è un dramma live-action della durata di 25′. Un’anima persa vaga, intrappolata nell’ascensore di un hotel di lusso, cercando disperatamente di trovare un modo di liberarsi.

 

  • In the Cave (Italia) Ivan Gergolet (regista) | Antonio Giacomin (produttore)

In una grotta piena di bellezza e mistero, nulla è ciò che sembra. Esplorando le sue meraviglie e cercando la via d’uscita dal buio, lo spettatore sarà protagonista di un viaggio allegorico alla ricerca della vita e della rinascita.

 

I 3 team autori dei progetti selezionati partecipano fino a sabato 24 marzo a un secondo workshop che si svolge a Venezia e si concentra sugli aspetti produttivi. Al termine di questo periodo di formazione, i progetti entreranno in fase di realizzazione per la presentazione alla 75. Mostra di Venezia. I tre progetti, della durata massima di 30 minuti, riceveranno un contributo alla produzione fino a un massimo € 60.000 ciascuno grazie al sostegno di SONY.

 

Biennale College è un’esperienza innovativa e complessa che integra tutti i Settori della Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta.

 

Biennale College – Cinema promuove nuovi talenti per il cinema offrendo loro di operare a contatto di maestri, per la realizzazione di film a micro budget.

 

Biennale College – Cinema Virtual Reality è un recente progetto realizzato dalla Biennale di Venezia con lo scopo di esplorare la più innovativa e coinvolgente tecnologia del momento:  la Realtà Virtuale.

 

Biennale College – Cinema, realizzato dalla Biennale di Venezia, ha il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale Cinema. Biennale College – Cinema si avvale della collaborazione accademica con IFP di New York, con il TorinoFilmLab e con il Busan International Film Festival. Direttore è Alberto Barbera, Head of Programme Savina Neirotti.

 

I progetti Biennale College – Cinema e Biennale College – Cinema Virtual Reality per l’edizione 2017/2018, ottengono un importante finanziamento dal Programma MEDIA – Europa Creativa della Commissione Europa – Direzione Generale Connect. Le attività formative dell’edizione 2017 – 2018 verranno sostenute dal contributo MEDIA. Tale contributo si aggiunge al sostegno che il Programma MEDIA ha dato allo sviluppo del Venice Production Bridge.

Follow Me

Vito "Nik H." Nicoletti

Editor in Chief at Voce Spettacolo
Vito "Nik Hollywood" Nicoletti è Caporedattore di Voce Spettacolo. Si laurea in Giurisprudenza.
Allievo esperto di Kung Fu
Vito
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 + venti =