Chimica in amore: perché è fondamentale che ci sia

Lo avete notato non appena è entrato nella stanza?

Non riuscivate a togliergli gli occhi di dosso, e da allora passate giornate intere a letto a fare le capriole e poi non vedete l’ora di salire di nuovo sulla giostra?

È tutta questione di chimica, un ingrediente che non può e non deve mancare nella vostra relazione.

E dato che, purtroppo, se non c’è non potete fare nulla per aggiungerla, vi diciamo perché dovreste cercare di riconoscerla al volo e pretendere che sia una delle basi delle vostre storie. 

1. Vi fa riconoscere l’anima gemella

Se lui entra in una stanza è la chimica che ve lo fa riconoscere tra trenta persone, quella che ve lo fa fiutare sin dall’ascensore e che vi fa pregare si accorga di voi.

Ci sono degli uomini in grado di scompigliarvi gli ormoni da lontano e farvi venire voglia di avere una bacchetta magica per far sparire il mondo e le persone intorno a voi.

2. È il motore degli inizi

Non lo si può negare, è decisamente la benzina che fa partire la macchina, senza chimica non si decide di andare oltre al primo appuntamento.

È quella sensazione irrazionale che ti fa sentire le farfalle nello stomaco, che crea mancanza e ti fa venire quella voglia irrefrenabile di rivederlo, e anche al più presto.

3. Lega due persone

Non lo fa sempre nel modo classico di una relazione che finisce con il matrimonio e quattro figli ma crea comunque dei legami forti e carnali, è una catena difficile da spezzare e se esiste in una relazione unisce in modo forte due persone e le protegge dalle possibili crisi future.

È una delle basi da mettere nelle fondamenta, come il cemento rende una relazione più stabile.

4. Vi fa sentire bene

Avete presente il sorriso che avete quando state con lui? O anche solo quando pensate a lui?

Ecco è esattamente quello che vi fa sentire bene che vi lega, quella sensazione di benessere, così semplice, che vi fa venire voglia di rifarlo e rifarlo al più presto.

Quando dite alla vostra amica che lui vi fa stare bene senza un motivo, sappiate che è questione di chimica.

5. Crea dipendenza

Come tutto quello che vi fa stare bene e che vi piace moltissimo, crea dipendenza: ne volete ancora e ne volete di più, come con il gelato.

Non esagerate però che se no fa venire il mal di pancia cronico.

6. Fa tornare adolescenti

È quell’energia che vi fa fare le quattro del mattino, dormire due ore a notte ma svegliarvi con un’energia mai vista il giorno dopo.

Non importa se alle otto dovete essere in ufficio e affrontare quattro ore di riunioni noiosissime, quando c’è chimica il giorno dopo potreste anche sentirvi pronte a scalare il K2 con le ciabattine da spiaggia.

7. Dona un approccio positivo

Diciamocelo, la chimica crea dei deliri di onnipotenza non da poco, oltre alla scalata del K2 in ciabatte vi sentirete pronti ad affrontare qualsiasi cosa, qualsiasi difficoltà insieme.

Un po’ come Jon Snow e Dany, due cuori, due draghi e un lungo inverno davanti.

Se esiste una forte chimica fra due persone il primo periodo sarà pieno di buoni propositi, di voglia di fare e di conquistare il mondo.

8. Non fa ragionare

Le cose più stupide si fanno con le persone che scatenano una passione cieca e irrefrenabile, sono quelle con cui si fa sesso nei luoghi più strani, si parte a mezzanotte per andare al mare, dormire in spieggia e poi andare in ufficio la mattina dopo.

È quella cosa che vi spinge a fare molti chilometri per vedervi anche solo due ore, non ha niente a che fare con la ragione, ma è giusto che sia così.

9. Rende accettabili i compromessi

È quella cosa che nelle relazioni lunghe rende accettabili i compromessi, cose che non avreste mai fatto per nessun altro e che vi trovate a fare per lui.

Non sempre tutto è rose e fiori ma la chimica è quella cosa che vi fa fare pace, che vi lega e rende più semplice la vostra relazione.

È quella scintilla folle che rende le difficoltà più sopportabili, perché senza di lui voi non volete e non potete stare.

10. Qualcosa che non riuscite a spiegare

Avete presente quando vi chiedono «che cosa ci trovi in lui»?

La chimica è quello che spiega tutto questo, non importa quanto lui sia bello, non importa se ha perso tutti i capelli o se ha la pancia e non gli addominali, il suono della sua voce vi accende come una lampada al neon.

Non lo sapete spiegare? Ovvio, se no non si chiamerebbe chimica.

GRAZIA.it

Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).
Walter Nicoletti
Follow Me

Latest posts by Walter Nicoletti (see all)

Walter Nicoletti

Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × tre =