Coronavirus: mancano 100 milioni di preservativi

Il più grande produttore di preservativi lancia l’allarme: a causa dell’interruzione della produzione si rischia un “buco” di 100 milioni di unità. Giochi di parole a parte, l‘alert dell’azienda Karex Bhd è concreto.

Il 20% dei preservativi venduti nel mondo proviene dalle tre fabbriche dell’azienda malese che hanno una capacità di produzione di circa 5 miliardi di preservativi all’anno. Per una settimana, Karex Bhd ha dovuto chiudere completamente e per questo l’azienda potrebbe non essere in grado di soddisfare la richiesta dei clienti, tra cui la ben nota Durex, ma anche di diverse realtà istituzionali come il Fondo delle Nazioni Unite per la Popolazione.

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × 1 =