MASTER IN CRITICA GIORNALISTICA – XI EDIZIONE Anno Accademico 2015/2016

Sotto l’Alto Patrocinio del:
Consiglio Internazionale dell’UNESCO per il Cinema, la Televisione e la Comunicazione Audiovisiva
e in partnership con il Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani
________________________________________

9 BORSE DI STUDIO DISPONIBILI – CHIUSURA ISCRIZIONI 24 OTTOBRE 2015

STAGE GARANTITO A TUTTI GLI ALLIEVI

L’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” di Roma, offre fino al prossimo 24 ottobre 2015, l’opportunità di iscriversi all’11° edizione del Master di primo livello in Critica Giornalistica di Teatro, Cinema, Televisione e Musica, concorrendo all’assegnazione di di 9 borse di studio, di cui due a copertura totale della quota di iscrizione.

Il Master è stato istituito dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca è realizzato sotto l’Alto Patrocinio del Consiglio Internazionale dell’UNESCO per il Cinema, la Televisione e la Comunicazione Audiovisiva e con la collaborazione del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani.
Il corso, rivolto a tutti i laureati di primo e secondo livello, grazie alla peculiarità degli insegnamenti previsti ed all’alta professionalità dei docenti impiegati, rappresenta un percorso di Alta Specializzazione per coloro che vogliono entrare concretamente nel mondo del giornalismo e della gestione ed organizzazione degli uffici stampa dello spettacolo.

Il progetto formativo, della durata di 1.500 ore, affianca alla didattica frontale l’opportunità di applicare sul campo le nozioni apprese in aula, offrendo:

a) uno stage curriculare in azienda per un periodo massimo di 6 mesi e con possibilità di rimborso spese, garantito a tutti gli allievi, presso i nostri prestigiosi partner (vedi l’elenco completo: http://www.criticagiornalistica.it/partner.html);

b) un project work con la testata giornalistica Recensito.net (www.recensito.net), che consentirà ai corsisti di sperimentarsi nell’attività giornalistica e nel ruolo di critico teatrale, cinematografico, televisivo e musicale seguendo, con accredito giornalistico, eventi e manifestazioni nei maggiori teatri e sale cinematografiche italiane. Sarà inoltre possibile assistere alle conferenze stampa di Rai e Mediaset, nonché presenziare ad eventi di richiamo internazionale (come la Biennale d’Arte Cinematografica di Venezia, il Festival del Cinema di Roma, il Festival del Cinema di Taormina, l’Umbria Jazz Festival, il Napoli Teatro Festival, il Festival del Giornalismo di Perugia, il Festival dei Due Mondi di Spoleto etc.)

c) un ulteriore stage ed un periodo di studio all’estero con il programma Erasmus+ (su richiesta dell’allievo/a, se interessato).

Tra i partner che ospitano in stage i corsisti – offrendo un’opportunità che spesso si è trasformata in una concreta proposta di lavoro – vi sono realtà quali:

RAI – Radio Televisione Italiana, Adnkronos, Gruppo Editoriale “L’Espresso”, Huffington Post, Fondazione Musica per Roma, Zètema Progetto Cultura, Agis-Anec Lazio, APT (Associazione Produttori Televisivi), Film Commission Torino-Piemonte, Film Commission Toscana, Film Commission Marche, Wildside produzioni cinematografiche e televisive, Wider Films, Blue Film, Inthelfilm, MY Movies, Cineteca di Bologna, Meetmuseum, Piccolo Teatro di Milano, Teatro Sistina, Teatro Biondo Stabile di Palermo,Teatro Massimo di Palermo, Teatri di Vita di Bologna, il Teatro della Pergola di Firenze, Cantieri Teatrali Koreja di Lecce, Teatro Pubblico Pugliese, Radio Città Futura, le agenzie di comunicazione Daniele Mignardi Promopress Agency, Tiziana Rocca Comunicazione eStoryfinders

La partecipazione al Master, il superamento degli esami previsti, la discussione della tesi finale determinano il rilascio del Diploma Accademico di Master di I Livello in Critica Giornalistica ed il riconoscimento di 60 crediti formativi.

Tra i docenti: Carlo Freccero, Giovanni Minoli, Marco Molendini (Il Messaggero), Rodolfo Di Giammarco (La Repubblica) Massimo Marino (Il Corriere della Sera), Mario Sesti, Leonetta Bentivoglio (La Repubblica), Ernesto Assante (La Repubblica), Sandro Cappelletto (La Stampa), Steve Della Casa (Radio Rai), Michele Dall’Ongaro (responsabile programmazione Radio Tre e Presidente dell’Accademia di Santa Cecilia), Michele Rech in arte Zerocalcare, etc..

Le 9 borse di studio previste saranno assegnate a rimborso, al termine del Master, con criterio meritocratico e di reddito in base all’indicatore ISEE.

Durata delle lezioni: dal 27/11/2015 al 25/06/2016 (pausa estiva da metà luglio a fine agosto 2016) – discussione tesi: metà ottobre 2016, stage a partire dal 30 ottobre 2016

Orario delle lezioni: giovedì: pomeriggio, venerdì: mattina e pomeriggio, sabato: mattina, ed a volte pomeriggio.

Le candidature dovranno essere inviate entro e non oltre il 24 ottobre 2015 secondo le modalità previste dal Bando Pubblico disponibile sul sito ufficiale del Master: www.criticagiornalistica.it (clicca qui per accedere al Bando)

L’Ufficio Master dell’Accademia può essere contattato ai numeri 06 83083460, 06 64780118, per specifiche informazioni sul Master è possibile contattare direttamente il Coordinatore ai numeri: 06 92919806, 340 2995425.

Visita la nostra pagina Facebook clicca qui

Accademia Nazionale d’Arte Drammatica
“Silvio d’Amico”
Ufficio Comunicazione
Master in Critica Giornalistica
Via Guido D’Arezzo, 23 – 00198 ROMA
Tel. 06 92919806
e-mail: info@criticagiornalistica.it
web: www.criticagiornalistica.it

Follow Me

Vito "Nik H." Nicoletti

Editor in Chief at Voce Spettacolo
Vito "Nik Hollywood" Nicoletti è Caporedattore di Voce Spettacolo. Si laurea in Giurisprudenza.
Allievo esperto di Kung Fu
Vito
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 + 17 =