E’ subito grande successo per gli I-DAYS 2017. Nella giornata inaugurale al Parco di Monza sono arrivati oltre 30.000 ragazzi e ragazze per assistere agli straordinari live di Green Day, Rancid, Tre Allegri Ragazzi Morti, Shandon e il dj set di Twist&Shout, a chiudere questa incredibile giornata che mai come quest’anno ha rilevanza internazionale. La Lombardia, Milano, la Brianza e Monza si sono rivelati ancora una volta pronti ad accogliere un vasto pubblico per quello che ha tutti i numeri per essere l’evento dell’estate, con appassionati che stanno arrivando da tutta Italia e da 85 Paesi nel mondo.
L’I-Days prosegue oggi con l’attesissimo concerto dei Radiohead che ha già registrato in prevendita 55.000 presenze, biglietti ancora disponibili in cassa. Un record, sommandoli ai 50.000 che hanno assistito alla data di Firenze dello scorso 14 giugno, per la band inglese nel nostro paese. Nel pomeriggio si esibiranno anche due artisti di culto come James Blake e Michael Kiwanuka, mentre ad aprile la giornata toccherà alla band italiana rivelazione Ex – Otago.
**************
Si invita il pubblico a consultare i profili ufficiali www.idays.itwww.indipendente.comwww.livenation.it, facebook – twitter – instagram che saranno costantemente aggiornati durante i quattro giorni di I-DAYS 2017 con tutte le informazioni utili. Sul sito ufficiale sarà possibile in via del tutto eccezionale seguire e godere di alcuni momenti esclusivi e live.
Con un’ingente produzione l’area concerti di I-DAYS 2017 ha una capienza di 80.000 persone, un’altezza palco equiparabile a una casa di sei piani, un fronte palco di 60 metri di larghezza. Tre sono i megaschermi posti in area di 8 metri x 5 da cui sarà possibile seguire ogni momento del live. Le transenne che racchiudono l’area arrivano a coprire 4 km, la recenzione è 4,5 km mentre le transenne antipanico utilizzate sono di 1 km.
Sono 30 i giorni di ciclo per il montaggio e lo smontaggio della struttura per I-DAYS 2017, 150 i bilici di produzione utilizzati. A completare l’impianto 150 torri faro, le luci / i corpi illluminanti arrivano a 400 fari sul palco, mentre il personale di sicurezza, di allestimento e tecnici è pari a 2420 persone.
350 persone al giorno si occuperanno delle zone bar, si ricorda che al fine di rendere più efficienti i punti FOOD e BERVERAGE e ridurre le file di attesa verrà utilizzato il sistema cashless con token. Per il pagamento quindi dovranno essere utilizzati esclusivamente i token acquistabili presso le casse dedicate all’interno del Parco. Il valore del Token è di 3 euro con la possibilità di utilizzarlo anche con il taglio diagonale (mezzo Token). Per ogni giornata di I-DAYS verranno utilizzati Token di colore diverso, validi solo per la singola giornata e non rimborsabili.
L’I-DAYS nasce dall’esperienza ormai quasi ventennale di Indipendente Eventi e Concerti, che all’Independent Days (dalla prima edizione del 1999 in poi) ha portato in Italia artisti di culto come Joe Strummer, Muse, Nine Inch Nails, Arcade Fire, Sonic Youth, Manu Chao, Queens Of The Stone Age, Blink 182, Arctic Monkeys, Tool.
E’ stato proprio Corrado Rizzotto (che sin dagli anni 90 ha portato in Italia grandi nomi della scena internazionale come Muse, Franz  Ferdinand, Sigur Ros, Black Keys, Radiohead) a voler arricchire il cast di I-DAYS con la presenza di artisti italiani che hanno cambiato e stanno cambiando la nostra scena musicale.  Per questa occasione speciale Rizzotto ha scelto TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI, SICK TAMBURO, SHANDON e EX-OTAGO
Per la parte legata al territorio anche quest’anno Brianza Rock Festival, in collaborazione con Regione Lombardia, ha attivato il contest per musicisti al quale hanno partecipato oltre 600 band e giovani artisti, e grazie alla sua identità strettamente connessa alle realtà locali si unisce ancora all’I-DAYS dando visibilità ai suoi contenuti, con la musica italiana qui rappresentata attraverso i gruppi emergenti e le realtà espressive e sociali del luogo.
I-DAYS
CULTURA, AMBIENTE E SOSTENIBILITÁ
I-DAYS è ospitato nel Parco di Monza, patrimonio paesaggistico e culturale d’inestimabile valore, ricco di storia. Il Parco di Monza con i suoi 688 ettari recintati ha dato sempre dimostrazione con la sua esperienza consolidata di poter ospitare eventi di eccezionale importanza, grazie al sistema organizzativo e logistico messo insieme da tutti gli enti preposti. Inoltre il vasto territorio circostante è in grado di offrire tutti quei i servizi per rendere il soggiorno il più confortevole possibile: trasporti pubblici, parcheggi, accessibilità, mostre, alloggi. 
I-DAYS 2017 proprio per la tutela e il rispetto del luogo che lo ospita ha intrapreso un percorso di sostenibilità che ha portato all’ottenimento della certificazione dei sistemi di gestione sostenibile degli eventi, secondo lo standard internazionale ISO 20121.
La scelta di certificare I-DAYS deriva dalla volontà di riconoscere e affrontare attentamente i rischi connessi e l’impatto che un evento di tale portata e rilevanza può comportare dal punto di vista ambientale, sociale ed economico, così da poterli gestire e ridurre tramite interventi mirati.
In altre parole, ciò rappresenta un impegno concreto al miglioramento continuo in fatto di sostenibilità, assunto nei confronti delle istituzioni, del pubblico e di tutte le altre parti interessate.
Difatti, pur intervenendo su tutte e tre le dimensioni dello sviluppo sostenibile, l’aspetto ambientale collegato alla location del Parco di Monza e zone limitrofe necessita – e riceverà – un’attenzione particolare da parte dell’organizzazione.
Il percorso di certificazione prevede:
  • L’implementazione già in fase di produzione di I-DAYS di un sistema di gestione che sarà costantemente tenuto sotto controllo e aggiornato tramite la registrazione di evidenze durante la produzione, l’allestimento delle strutture e le esibizioni
  • la messa in atto di precise azioni di prevenzione e compensazione a prevenire e riparare eventuali alterazioni dovute allo svolgimento e alla presenza di imponenti strutture e grande pubblico
  • lo svolgimento di un audit di certificazione che, in caso di esito positivo, sarà seguito dall’emissione del Certificato ISO 20121 per I-DAYS 2017. L’organizzazione sarà quindi verificata a evento in corso, a conferma della validità del Certificato
Per conseguire la certificazione ISO 20121, Indipendente Srl ha scelto di affidarsi all’expertise in materia di concerti e grandi eventi di TÜV NORD, organismo indipendente di certificazione leader nel campo delle ispezioni industriali e delle certificazioni di sistemi di gestione a livello internazionale.
Inoltre l’I-DAYS ha la volontà di ripristinare (bonificando e ripiantumando) un’area del parco già individuata, una volta che tutte le richieste verranno accolte.
Biglietti disponibili per tutte le 4 date!
su www.ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati
GIOVEDÌ 15 GIUGNO 2017
Prezzi dei biglietti:
GREEN DAY + RANCID + TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI + SHANDON 
  + TWIST AND SHOUT  
Posto unico: 52 euro + diritti di prevendita
VENERDÌ 16 GIUGNO 2017
RADIOHEAD + JAMES BLAKE + MICHAEL KIWANUKA + EX-OTAGO
Posto unico: 60 euro + diritti di prevendita
SABATO 17 GIUGNO 2017
LINKIN PARK + BLINK 182 + SUM 41 + NOTHING BUT THIEVES + SICK TAMBURO 
 + LINOLEUM  
Posto unico: 55 EURO + dp
DOMENICA 18 GIUGNO 2017
JUSTIN BIEBER + MARTIN GARRIX + BASTILLE + ALMA 
+ MAMACITA 
Posto unico: 55 euro + dp
L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.
Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).
Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 − 15 =