Julie Pacino, figlia del celebre attore hollywoodiano Al Pacino, ha trascorso alcuni giorni a Roma per l’ultima produzione del film sulla fondatrice della United Artists.

In sua compagnia, come si evince dalla foto a cena pubblicata sui social, Alberto Barbera direttore del Festival di Venezia e il produttore Francesco Di Silvio.

È sempre un grande onore – dichiara Di Silvio – poter lavorare al fianco di professionisti che ammirano il nostro lavoro dandoci fiducia e speranza per il futuro. Un futuro, quello del cinema, ricco di novità, a partire dalla neonata Matera Production che mira a valorizzare la Basilicata e ad attrarre le produzioni e le star hollywoodiane. Attualmente stiamo terminando le riprese di Pogrom con Jerard Depardieu. Un film di cui sono coproduttore e che avrà, spero, spazio al Festival di Venezia.

Julie Marie Pacino ha prodotto diversi film tra cui “Why Not Choose Love: A Mary Pickford Manifesto”, il biopic diretto da Jennifer DeLia su Mary Pickford co-fondatrice insieme a Charles Chaplin, Douglas Fairbanks e David Wark Griffith della United Artists.

Nel film Cary Elwes interpreta D.W. Griffith, Scott Haze è Charlie Chaplin, Luke Arnold Douglas Fairbanks e Sophie Kennedy Clark è Mary Pickford.

 

Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).
Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 − tre =