Diversamente funk e Massimo Rago allo Stone

Funk è un termine coniato negli Stati Uniti negli anni cinquanta, per indicare delle caratteristiche ritmiche e sonore presenti in diversi ambiti musicali. Inizialmente il termine fu usato nel jazz per indicare un approccio musicale rude e libero da sofisticazioni, con riff ripetitivi e con un ritmo incalzante. In seguito l’aggettivo funky fu utilizzato sempre più anche in altri ambiti musicali come il soul e il R&B.
Venerdì 23 ottobre, allo Stone di Matera, diretto artisticamente dal materano Peppe Porcari, si esibirà la band Diversamente funk, composta da Lucia Carbonara in voce, Domenico Bello alle tastiere, Antonello Borreggine alla batteria, Carletto Petrosillo al basso e Michele Errico alla chitarra.
“Questo progetto nasce dall’idea di fare un po’ di tutto – ha spiegato Lucia Carbonara – ma il genere che ci accomuna è il funk. I musicisti provengono da varie esperienze musicali e quindi da forma mentis completamente diverse, chi dal jazz, chi dal pop, chi dal blues, chi da formazione classica. Ciò che ci accomuna è il funk, ma lo proponiamo diversamente perché a noi piace fare qualsiasi genere, anche perché eseguiamo dei madley che spaziano dagli anni ’70 agli anni ’80”.
L’esibizione di questo gruppo, attivo da circa tre anni, si basa su una carrellata di successi italiani e stranieri riproposti in uno stile frizzante capace di coinvolgere i presenti.
“Ci piace proporre dei forti contrasti, quindi, ad esempio, mettiamo insieme i brani dei Depeche Mode a quelli di Gloria Estefan, quelli di David Guetta a quelli di Max Gazzè. Ci piace giocare con i ritmi, mescolarli a modo nostro e renderli un po’ più elettronici. Il nostro spettacolo è un crescendo di musica. Io faccio molta animazione, ma il pubblico viene coinvolto dalla musica, dai pezzi orecchiabili che proponiamo, che tutti conoscono e che sono facili da canticchiare”.
Il sabato dello Stone, come da consuetudine per la programmazione artistica del weekend del locale di via San Biagio nel quartiere Sassi, è dedicato alla disco,con le performance di alcuni dei più importanti personaggi della scena clubbing del Sud. Sabato 24 ottobre si esibirà Massimo Rago, dj originario di Gioia del Colle (Ba), attivo da oltre vent’anni nel mondo della notte con presenze nelle migliori discoteche della Puglia e della Basilicata.

Stone – Via San Biagio, 23 – Matera
Infoline: 0835339968 – 3311480909
Inizio spettacolo: 22:30 venerdì – 23:30 sabato

Massimo Rago

Vito
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 + sei =