Donna nuda sul cofano dei Carabinieri

Una donna si è sdraiata, nuda, sul cofano dei Carabinieri a Borgotrebbia. Effetti del periodo Coronavirus ma più presumibilmente di alcol o di sostanze stupefacenti. La donna è stata portata in ospedale dal 118 e la sua posizione è ora al vaglio

Il fatto è accaduto in via Trebbia a Borgotrebbia in pieno giorno e con decine di testimoni che hanno ripreso l’accaduto attoniti. Forse in preda a droga o alcol la donna in stato confusionale ha iniziato a girare per la cittadina scalza e nuda per poi decidere di stendersi sulla Gazzella dei Carabinieri per alcuni istanti.

Non sono mancati momenti delicati: ad un certo punto la donna è andata in escandescenza e la situazione si è fatta difficile da gestire per gli agenti che sono poi riusciti a riportare la situazione alla normalità.

La donna è stata accompagnata in ospedale dal 118 e la sua posizione è sotto indagine da parte dei Carabinieri.

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 2 =