Bradley Cooper ha davvero fatto il botto.

Parliamoci chiaro: noi siamo sempre state follemente fan di Bradley fin da quando interpretava Will Tippin nella serie tv Alias insieme a Jennifer Garner.

Ma ora, con il suo ultimo film (il primo da regista) A Star Is Born, a moltiplicarsi non sono stati solo i fan.

Sarà che ha triplicato il ruolo – del film è stato attore, sceneggiatore e regista – ma ha triplicato anche il suo patrimonio.

Ecco quanto aveva e ha nel portafoglio Bradley Cooper, prima e dopo A star is born.

Nessuna sorpresa: il debutto di Bradley Cooper da regista gli ha fatto fruttare un sacco di soldi.

Secondo Box Office MojoA Star Is Born ha generato un volume economico equivalente a 433.869.279 di dollari in tutto il mondo.

Un enorme successo, ma soprattutto un enorme profitto, considerando che il film era costato solo 36 milioni di dollari.

In più, essendo stato il protagonista maschile del film, il regista, il co-sceneggiatore e il co-autore di alcune delle canzoni del film, Bradley Cooper probabilmente ha portato a casa una grande fetta degli incassi fatti anche dalla colonna sonora da Oscar trasmessa su tutte le radio mondiali per mesi, con i relativi diritti. 

Vero è che A Star Is Born ha fatto fare il botto economico a Bradley Cooper, ma è anche vero che l’attore era ben conosciuto anche prima – e le sue finanze non andavano di certo male. 

Forbes aveva riferito che nel 2014 Bradley Cooper aveva guadagnato un totale di 46 milioni di dollari grazie ai suoi ruoli in film come American Hustle e Guardiani della Galassia

L’anno successivo il The Hollywood Reporter ha rivelato che: «Dopo il successo di American Sniper e le sue tre nomination all’Oscar come miglior attore, Bradley Cooper guadagna un media di 20 milioni di dollari a film. (GRAZIA.it)

Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).
Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × cinque =