Fase 2, parrucchieri e centri estetici riaprono prima: ecco le linee guida

Parrucchieri e barbieri dovrebbero riaprire il 1 giugno, ma potrebbero essereci delle anticipazioni in alcune regioni in base all’andamento del contagio. La Regione Lazio potrebbe essere una di quelle che consentirà a questi professionisti di riaprire prima della data stabilita dal governo, ma dovranno essere rispettate rigide norme.

Barbieri, parrucchieri e centri estetici potrebbero riaprire il 18 nel Lazio  in conferenza stampa dal vicepresidente Daniele Leodori ha però dettato le condizioni: «Non credo che regioni come la nostra, con il nostro indice di contagio, dovranno attendere il 1 giugno come da previsione iniziale del governo». Certo è che si dovranno attenere a rigide regole per evitare assembramenti e il rischio di contagio.

Ecco cosa bisognerá fare:

Misurazione della temperatura all’inizio del turno per gli operatori
Mascherina obbligatoria per clienti e operatori
Guanti cambiati per ogni cliente
Occhiali e visiera per trattamenti sotto il metro di distanza
Cambio divisa ogni turno
Igienizzazione frequente di servizi e postazioni per ogni nuovo cliente
Materiali monouso, soprattutto nei centri estetici
Attività solo su appuntamento
Un cliente per volta in area reception

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × uno =