A poche ore dal secondo giro di consultazioni al Quirinale con il capo dello Stato il vertice serale a Palazzo Chigi tra Zingaretti, Orlando, Di Maio e Conte sull’alleanza giallorossa si chiude con un nulla di fatto. E le Dichiarazioni post vertice fanno capire che gli angoli da smussare sono molti. “Strada in salita su programma e contenuti. Sulla manovra finanziaria emergono differenze. Oggi si continua”: così fonti dem. “E’ un momento delicato e chiediamo responsabilità, ma la pazienza ha un limite. L’Italia non può aspettare, servono certezze. Aspettiamo una loro posizione ufficiale su Conte”: così fonti M5S. Zingaretti non entrerà in un governo M5s-Pd, resterà in Regione. Lo ribadiscono fonti dem. Un nuovo vertice dovrebbe tenersi stamani alle 11.

Walter Nicoletti
Follow Me

Latest posts by Walter Nicoletti (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17 − 3 =