Intervista ad Erika Barbato – Lifestyle Blogger

Di Vito “Nik H.” Nicoletti

 

Benvenuta Erika! E’ un vero piacere ospitarti sul nostro portale. Iniziamo dalla prima domanda. Un bel tuffo nel passato. Da bambina cosa sognavi di fare?
Ho studiato danza classica e moderna per 10 anni. Mi sarebbe piaciuto continuare sicuramente in questo mondo, fare la ballerina o l’insegnante, ma contemporaneamente ho sempre amato il mondo della comunicazione e mi sono laureata in questo. Volevo fare anche la giornalista, sono tuttora affascinanta dagli inviati all’estero ad esempio. Alla fine aprendo un blog, sei anni fa, sono rimasta in questo ambito.

 

Chi è Erika Barbato?
Una ragazza come tante che condivide la sua vita su un profilo Instagram. I followers spesso mi scrivono che mi vedono come un’amica e ne sono super orgogliosa.

 

Erika Fashion Blogger nasce per caso o per destino?
Nasce appunto sei anni fa, non per caso e non per destino, per mia intenzione. Il blog, ai tempi fenomeno in ascesa, mi sembrava il luogo più adatto per unire le mie passioni: moda, viaggi, fotografia… e così è stato.

 

Esiste la formula perfetta per un blog di successo?

Non so, io rispondo sempre che sono stata me stessa e chi mi segue, fortunatamente, se ne accorge. Quella che vedono nelle stories e nelle foto sono anche al di fuori dal mondo del web. Quando chiudo Instagram e vivo i momenti veri sono sempre io, mi mostro per come sono, senza filtri.

 

Definisci il tuo blog “erikabarbato.com” un diario personale da condividere con tutti. Può, un diario personale, essere condiviso?…a volte esistono sentimenti, pensieri ed emozioni che non si possono raccontare. Secondo te qual è il limite?
Lo definisco così perchè è stato il modo per racchiudere quello che mi ha sempre appassionata e mostrarlo a chi ha deciso di seguirmi. Per il resto non racconto tutto della mia vita personale. Abbiamo tutti momenti no, brutti periodi, problemi nel nostro quotidiano, ma proprio perché li abbiamo tutti, almeno sui social, scegliamo di condividere quelli belli e relazionarci con gli altri in maniera positiva.

 

Nella moda bisogna scegliere quello che piace o quello che si capisce?

Io scelgo quello che mi piace e non ho mai messo qualcosa perché “era di moda” se a me non piaceva. Non ho mai stravolto la mia immagine per piacere agli altri o al mercato.

 

Il tuo rapporto con la fotografia?…ci si può raccontare agli altri attraverso di essa?
Sono sempre stata un’amante delle foto. Alle gite scolastiche fotografavo tutto, facevo anche mettere in posa i miei amici e la foto di gruppo non mancava mai, li richiamavo tutti all’ordine per farla. Il tutto però con le macchinette “usa e getta” e alla fine della gita portavo anche a stampare le foto. Poi ad un compleanno mi regalarano una macchinetta digitale e poi sono passata, io stessa, ad una reflex professionale. Credo ci si possa raccontare sì, scegliendo gli scatti che più ci rappresentano.

 

Una cosa che non rimanderesti mai a domani?
La metto sul leggero, allenarmi. Cerco di farlo una volta al giorno.

 

Preferiresti sorridere sempre o non piangere mai più?
Chi è che non piange…io piango molto spesso, per tutto…ahahah. Chi mi conosce bene lo sa e prevede anche quando inizio a farlo. Più che altro mi commuovo, sono molto empatica. In ogni caso preferisco sorridere sempre, anzi, ridere. Rido tantissimo.

 

Una cosa che non sopporti e alla quale ti ribelli?
La maleducazione, in qualsiasi forma. Sul web, poi, dilaga e sfocia anche in atti di bullismo. A questo vorrei ribellarmi, difatti mi piacerebbe prendere parte a dei progetti contro di esso, provare a stare dalla parte di chi non riesce a difendersi da solo.

 

La felicità per Erika?
Può sembrare una frase fatta, ma la trovo davvero nelle piccole cose. Io sono molto legata alla famiglia… la mia poi è numerosissima. Torno spesso a casa, da Milano, per stare con loro e un pranzo o una cena tutti insieme, per me, valgono tantissimo. Mi fanno sentire fortunata.

Grazie Erika per il tempo che ci hai dedicato. Voce Spettacolo ti fa i migliori auguri per il tuo futuro.

 

 

Vito
Follow Me

Vito "Nik H." Nicoletti

Editor in Chief at Voce Spettacolo
Vito "Nik Hollywood" Nicoletti è Caporedattore di Voce Spettacolo. Si laurea in Giurisprudenza.
Allievo esperto di Kung Fu
Vito
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 + 16 =