Intervista al regista Jesus Garces lambert

Di Roberta Nardi

 

 

TUTTI I RIFLETTORI SU DI LUI: IN ANTEPRIMA ASSOLUTA GLI IMMINENTI PROGETTI DEL REGISTA INTERNAZIONALE JESUS GARCES LAMBERT

Firma film documentari di grande successo per le televisioni più importanti al mondo quali National Geographic, BBC, ZDF Germania, CBS Usa, Artè Francia-Germania, RAI, La 7, TVE Spagna, TF1 Francia, Svt Sweden, SBS Australia, Mediaset, Televisa Messico tra altre. Stiamo parlando di JESUS GARCES LAMBERT,REGISTA, VINCITORE DI DIVERSI PREMI INTERNAZIONALI.Jesus nasce a Città del Messico ed inizia a lavorare come regista pubblicitario negli Stati Uniti creando spot per tutto il mercato Latinoamericano. Dopo alcuni anni decide di cambiare vita e si trasferisce in Italia. Da quel giorno il suo lavoro si divide tra serie televisive e documentari.

The Metropolitan Museum of Modern Art N.Y e la Soros Foundation hanno scelto alcuni dei video di Jesus come parte della loro collezione permanente.

Lo abbiamo incontrato in Italia, qualche giorno fa, subito prima della sua partenza verso Città del Messico per conoscere il più possibile sui suoi progetti di imminente uscita.

Il Suo curriculum professionale non ha bisogno di commenti…Ci racconta a cosa si sta dedicando in questo periodo?
Sono in partenza; nei prossimi giorni mi recherò in Messico e in Inghilterra per girare due documentari per una nuova trasmissione intitolata Il nuovo mondo, che andrà in onda nel mese di luglio, in seconda serata, su RAI 3.
L’obiettivo è quello di rompere i pregiudizi e gli stereotipi più diffusi sui diversi paesi. In Messico, racconterò di uno dei quartieri più pericolosi dell’America Latina, mentre a Londra mi immergerò nella realtà dell’estremismo islamico.

Ci svela, se ve ne sono, altri suoi prossimi progetti?
Con piacere. A breve inizierò dentro un carcere femminile le riprese di una docuserie per un canale dedicato principalmente ai giovani ma che per ora non posso svelarvi.
Uscirà, poi, subito dopo l’estate Behind the altar , una coproduzione internazionale (GA&A) che sarà trasmessa in oltre 20 paesi del mondo. Il film è stato girato tra Italia, Francia, Stati Uniti ed Argentina; è stato finanziato principalmente dal canale Franco-Tedesco ‘ARTE’. In Italia sarà trasmesso sul canale LA EFFE. La prima mondiale si terrà il 23 giugno al Dig awards, premio di documentari, inchieste e giornalismo.

 

 

Vito
Follow Me

Vito "Nik H." Nicoletti

Editor in Chief at Voce Spettacolo
Vito "Nik Hollywood" Nicoletti è Caporedattore di Voce Spettacolo. Si laurea in Giurisprudenza.
Allievo esperto di Kung Fu
Vito
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × due =