Intervista alla cantautrice Ginny Vee

Di Vito “Nik H.” Nicoletti

Ciao Ginny! E’ un vero piacere ospitarti sul nostro portale. Iniziamo dalla prima domanda. Un bel tuffo nel passato. Da bambina cosa sognavi di fare?

Ciao! Il piacere è tutto mio. Fare musica è stato sicuramente un desiderio fin da giovanissima. Uno dei primi ricordi che ho è del giorno del mio compleanno, credo avessi circa 3 anni, nel quale ho ricevuto come regalo un karaoke giocattolo con il microfono collegato ed ho passato la giornata intera a cantare le canzoni di Michael Jackson! Credo che quello sia stato il momento in cui ho espresso, a tutta la famiglia, il mio amore per la musica e, da quel momento, non ho più smesso di amarla!

Chi è Ginny Vee?

Domanda complessa… diciamo che, in parte, sto rispondendo con il mio prossimo album in uscita in autunno. Questo album parlerà molto di me e delle mie esperienze! Beh, che dire, sono una ragazza molto semplice, sono cresciuta in Toscana, a Livorno, circondata dal mare, dalla natura e dagli animali. Ho viaggiato da che ne ho memoria… in principio con la mia famiglia e sono loro che mi hanno passato l’amore per scoprire nuovi posti. Appena ho potuto, a 16 anni, ho iniziato a vedere il mondo da sola! Ho vissuto in America, per un periodo, e visto posti incredibili! Sono cresciuta artisticamente soprattutto grazie a questo viaggiare… quindi direi che devo ciò che sono all’impronta e approccio alla vita ricevuto dalla mia famiglia!

Ginny cantante nasce per caso o il destino lo ha deciso per te?

Credo molto nel destino e credo che siamo veramente destinati a fare determinate cose nella vita, non ho mai dubitato di questo! Ho sempre avuto la sensazione che ogni cosa sarebbe andata al suo posto! Ho sempre sentito nel cuore e nello stomaco che fare la cantante è ciò che desidero sinceramente e ciò che era scritto per me in questa vita!

La musica è un veicolo molto potente che legato ad un testo può provocare tante sensazioni. Secondo te, attraverso la musica/le canzoni si può raccontare la vita?

Assolutamente si… e questa tua domanda riporta proprio al motivo per cui faccio questo mestiere. Fin dall`inizio della mia avventura nella musica, il mio sogno più grande è sempre stato quello di fare, per gli altri, ciò che la musica ha fatto per me nei miei viaggi e nella vita in generale: corredare un ricordo con la sua personale colonna sonora. Tutti noi quando sentiamo una canzone ci ricordiamo di qualcuno o di qualcosa ed è questo che vorrei fare per gli altri! Creare colonne sonore per i loro ricordi! Avere una mia canzone come parte di un ricordo di vita di qualcun altro è una cosa per me meravigliosa ed uno dei motivi per cui, a tutt’oggi, faccio musica!

Le emozioni che provi quando canti, sono le stesse che provi quando vivi?

Decisamente no. Questo è un lato di me che, come anticipato prima, verra` spiegato a pieno in una delle canzoni del mio nuovo album! Nella vita sono una persona molto riservata e timida. Ho sempre avuto difficoltà a fare nuove amicizie e stare in mezzo agli altri. Ma quando canto, quando sono sul palco mi sento libera di essere chi sono, di esprimermi e non ho paura! Mi sento sicura e felice. Non vorrei mai smettere di cantare!

Ogni traguardo regala e toglie qualcosa. I tuoi traguardi, fino ad ora, cosa hanno regalato e cosa, invece, hanno tolto alla tua vita?

Mi hanno regalato sicuramente soddisfazioni incredibili. Forse mi hanno tolto del tempo con le persone che amo e con i pochi veri amici che ho. Questo e` un lavoro che ti da tantissimo ma ti priva anche di quella normalità che, a volte, può farti mancare la terra sotto i piedi. Per fortuna posso sempre scriverci una canzone e creare un ricordo unico ed indelebile.

Che cos’è che vorresti…ma purtroppo non c’è?

Questa è una domanda a cui non saprei rispondere perché ho davvero tanto nella vita emi sento una persona incredibilmente fortunata! Faccio cio che amo, ho degli amici unici e una famiglia speciale! C’è sempre qualcosa in più che vorremmo, ma come dicevo prima credo nel destino. Non mi cruccio su cio che manca e lavoro sodo affinchè tutti i tasselli vadano al suo posto! Diciamo che al momento sono felice!

Per una donna è sempre tutto più difficile?

Non necessariamente… bisogna usare la testa in tutto cio che facciamo. Ci sono delle ovvie differenze ma è normale che sia cosi, siamo diversi e, in entrambe i casi, si hanno vantaggi e svantaggi! Essere donna, a volte, aiuta e a volte no! Come figure di riferimento, nella mia vita artistica, ho sia uomini che donne: Ed Sheeran e Lady Gaga, per citarne due. Entrambi con qualità che l’altro non ha. Non importa che tu sia uomo o donna, per realizzarti devi solo usare la testa e il cuore nel modo giusto.

Crescendo si crede meno nei sogni, a te è successo?

Non mi è successo, fortunatamente. Alcuni sogni, forse, sono cambiati o si sono evoluti, adeguati al momento. Sognare nella vita è fondamentale, è ciò che ci da la spinta per fare e per migliorarci. Se perdiamo i nostri sogni, perdiamo la voglia di volare! Ed io volo ancora.

Di cosa è fatta Ginny?…di tanti sogni?…di oro e di argento?…o semplicemente di un cuore che batte e si emoziona?

Sicuramente tantissimi sogni, un cuore colmo di emozioni, uno stomaco pieno di farfalle e la voglia di non fermarsi mai !

La felicità per Ginny?

Vivere! Vivere a pieno ciò che si è, senza precludersi niente. Fare ciò che si ama nella vita, anche se vuol dire andare controcorrente!

Grazie per il tempo che ci hai dedicato. Voce Spettacolo ti fa i migliori auguri per il tuo futuro.

Follow Me

Vito "Nik H." Nicoletti

Editor in Chief at Voce Spettacolo
Vito "Nik Hollywood" Nicoletti è Caporedattore di Voce Spettacolo. Si laurea in Giurisprudenza.
Allievo esperto di Kung Fu
Vito
Follow Me

Vito "Nik H." Nicoletti

Vito "Nik Hollywood" Nicoletti è Caporedattore di Voce Spettacolo. Si laurea in Giurisprudenza. Allievo esperto di Kung Fu

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − 2 =