Intervista alla Fashion Influencer ed Imprenditrice Allison Soro

Di Vito “Nik H.” Nicoletti

Ciao Allison! E’ un vero piacere ospitarti sul nostro portale. Iniziamo dalla prima domanda. Un bel tuffo nel passato. Da bambina cosa sognavi di fare?

Da bambina ho avuto molti sogni, probabilmente la cantante era uno di quelli più grandi. Se avessi una bella voce sarebbe ancora adesso il mio desiderio. Mi ricordo che con un’ amica scrivevamo canzoni e poi le cantavamo, non so per quale motivo non ho continuato. Ero molto piccola ma la passione mi è sempre rimasta. Trovo sia bellissimo poter buttare in un pezzo di carta tutto quello che provi e farne un capolavoro.

Chi è Allison Soro?

Una persona fatta di un passato, di un presente e di un futuro che mi hanno e mi stanno facendo divenire la persona che sono oggi. Come ben sai sono un’ Influencer e anche un’imprenditrice. Ho la mia linea di gioielli e altri progetti, di cui mi occupo in questo momento, come la creazione di una Masterclass per diventare Influencer. Trovo sia bello poter aiutare molti ragazzi a realizzare il proprio sogno. Sono una ragazza estroversa per alcuni aspetti e ,allo stesso tempo, introversa…dipende dalle situazioni, sono determinata e solare. Faccio fatica a fidarmi delle persone ma appena tutti i miei dubbi svaniscono dò tutta me stessa. Sono del segno dei gemelli, dunque posso avere , a volte, un bel caratterino…(sorride)

Allison influencer e imprenditrice…due aspetti dello stesso cuore ?

Mi piace poter condividere il mio mondo. A volte può essere difficile perchè si è super esposti e bisogna fare attenzione a cosa si pubblica e a quello che si fa. Ma il poter essere una voce di ispirazione per un pubblico piccolo, medio o grande da’ una bella sensazione. Ho studiato Business ed esserci capitata non è un caso. Non mi piace ricevere ordini ed ho sempre voluto esprimere le mie idee. Ho sempre agito a modo mio senza seguire determinati regolamenti quali orari o idee altrui che non combaciassero con le mie… e così ho capito di avere un carattere e le abilità imprenditoriali.

Allison influencer nasce per caso o per destino?

Penso sia sempre stato il mio destino. Particolari episodi del passato mi hanno fatto capire che questo sarebbe stato il mio mondo. Non credevo potesse diventare un lavoro e non pensavo minimamente di diventare qualcosa di cui nemmeno conoscevo l’esistenza. Ma è successo e non potrei essere più contenta di così. Sono sempre stata “l’amica con tanti followers” sui social. Ricordo che appena taggavo qualche mia amica, questa riceveva mille messaggi per colpa del mio tag…(sorride) . Ricordo anche quando ne parlavo con il mio ex ragazzo, gli ripetevo di analizzare il fatto che ricevessi così tanti followers al secondo, ma lui credeva che dipendesse tutto dai tag ricevuti da altre amiche… ora posso dire che si sbagliava di grosso.

Il tuo rapporto con la fotografia?…ci si può raccontare agli altri attraverso di essa?

Assolutamente si. La caratteristica più bella della fotografia è che sei in grado di raccontare una storia diversa per ogni scatto. Ogni mia foto è diversa e mi immedesimo su cosa voglio trasmettere o su quello che sto provando in quel momento. Quando sei triste, quando sei felice, quando sei sicura o insicura, traspare sempre tutto. Per questo motivo, quando devo scattare, devo essere in un mood particolare, specialmente se sono stanca o giù di morale, altrimenti le foto non vengono bene.

L’anima di Allison è nascosta anche in un abito che indossa?

Nascosta no, ma rappresentata si. Indosso quello che mi fa sentire più vicina a me stessa e alla mia persona. Mi ritengo di essere una persona molto sicura di sè e femminile e questo traspare negli abiti che indosso.

Una cosa che non rimanderesti mai a domani?

Mandare un messaggio ai miei genitori, stare con i miei fratelli, sentire le mie amiche e il ragazzo che frequento in questo momento.

Che cos’è che vorresti…ma purtroppo non c’è?

Forse una macchina del tempo…ci sarebbero cose che avrei voluto fare diversamente. Ho dedicato molto tempo ad alcune persone e quel tempo non mi verrà più restituito. Ho fatto anche molti sbagli che avrei voluto non commettere. A parte queste esperienze, che comunque mi hanno aiutato a crescere e ad essere la donna che sono ora, quello che vorrei è poter ridare la vita ad una persona che è mancata troppo presto…era ed è molto importante nella mia vita.

Preferiresti sorridere sempre o non piangere mai più?

Preferirei sorridere sempre, ma quello già lo faccio abbastanza. Sono una persona ultra positiva anche se piangere non è sbagliato. Bisogna farlo, sfogarsi è importante, non bisogna tenersi tutto dentro altrimenti, dopo un po’ di tempo, rischi di esplodere e non va bene.

Per una donna è sempre tutto più difficile?

Ma io sono strafelice di essere una donna! Che noia essere uomini. Non si truccano, si vestono sempre uguale e devono sempre pagare loro per noi donne…(sorride). A parte gli scherzi, dipende sempre da quello che si vuole raggiungere. Nel lavoro, a volte, può essere difficile e specialmente in alcuni settori come la finanza, dove per qualche motivo strano la donna viene ancora percepita come un sesso inferiore. Nel mio ambito, invece, è l’uomo ad essere visto inferiore. Penso, comunque, che niente sia difficile se si vive bene e con positività.

Crescendo si crede meno nei sogni, a te è successo?

Nooooo… io più vado avanti e più ho idee e progetti che voglio portare a compimento e concretizzare. Penso che questo dipenda un po’ dal tuo passato e dalla tua personalità. Tutto quello che ho voluto sin ora si è concretizzato e questo mi ha sicuramente motivata e portata a credere di più nella realizzazione dei miei sogni.

Ogni traguardo regala e toglie qualcosa. I tuoi traguardi, fino ad ora, cosa hanno regalato e cosa, invece, hanno tolto alla tua vita?

Molte vittorie, piccole o grandi che fossero, mi hanno resa molto grata del mio duro lavoro. Ho conosciuto gente straordinaria, pronta ad aiutarmi. Mi hanno tolto, probabilmente, la fiducia nelle persone. Mi sono resa conto che molti hanno approfittato o hanno provato ad approfittare della mia posizione, ragazzi compresi. Ora faccio molta fatica a credere nella gente, ma sono molto brava ad accorgermene subito quando qualcosa non quadra.

Di cosa è fatta Allison?…di tanti sogni?…di oro e di argento?…o semplicemente di un cuore che batte e si emoziona?

Un mix ! Sono molto passionale e romantica, credo nei sogni e penso che la vita sia molto bella… non importa quanto o cosa hai. A me piacciono le cose semplici, le persone con tanti valori e con un cuore grande. Sono molto sensibile, una sensibilità da non confondere con debolezza, e anche molto forte. Risento sempre di tutto quello che le persone provano, come se avvenisse uno scambio di energie. Per questo, spesso, devo stare attenta alle persone che mi stanno vicino.

Una cosa che non sopporti e alla quale ti ribelli?

ODIO LA GENTE CHE PENSA DI CONOSCERTI. Ho ricevuto molte critiche provenienti da persone che pensavano o pensano sempre di conoscermi e di cui io magari non conosco nemmeno l’esistenza. Credo che questa sia ignoranza. L’ignoranza e l’invidia sono due cose che proprio non sopporto, meglio essere indifferenti e lasciar perdere.

La felicità per Allison?

La felicità è essere in pace con se stessi. Ho vissuto un periodo della mia vita, anni fa, in cui non riuscivo a stare bene con me stessa. Temevo di non essere mai abbastanza. Poi ho capito che non era dovuto a me ma al fatto che ci lasciamo condizionare troppo dalla società e da cosa possa pensare di noi. Ora, nella mia vita, non ci sono più energie negative, sto molto bene, sono tranquilla e felice. In fin dei conti bisogna volersi bene.

Grazie Allison per il tempo che ci hai dedicato. Voce Spettacolo ti fa i migliori auguri per il tuo futuro.

Vito
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove − quattro =