Intervista alla modella Alessia Morosi Visentin

Di Vito “Nik H.” Nicoletti
Ciao Alessia! E’ un vero piacere ospitarti sul nostro portale. Iniziamo dalla prima domanda. Un bel tuffo nel passato. Da bambina cosa sognavi di fare?
Mi è sempre piaciuta la moda. Sono cresciuta in questo mondo e fin da piccola seguivo mia mamma tra sfilate e showroom. Ho sempre amato gli abiti luccicanti, i riflettori. Ho iniziato da piccola come modella e lavoravo già per un’agenzia.
Chi è Alessia Morosi Visentin?  
Sono molto versatile, piena di sfaccettature, dinamica, ho sempre fatto mille cose contemporaneamente e so adattarmi molto facilmente a diverse situazioni. Sono una studentessa che sta finendo di laurearsi in psicosociologia aziendale e comunicazioni, sto partecipando alle selezioni di miss italia e sono riuscita ad arrivare in finale regionale (per miss italia Lombardia), ho ottenuto un contratto con una agenzia di moda di Milano. Sono anche una pattinatrice, pratico pattinaggio artistico da quando sono piccola e gareggio a livello nazionale.
Alessia modella, nella moda si sceglie quello che piace o quello che si capisce?
A mio parere nella moda bisogna scegliere quello che piace. Io vado molto secondo il mio gusto personale, certo seguo le mode, ma non sono troppo ossessionata, preferisco scegliere ciò che mi piace e che mi sta bene, che mi valorizzi.
Moda, meglio ieri, meglio oggi, meglio domani? 
Penso che, soprattutto oggi, la moda sia molto un revival, si cerca di andare indietro e recuperare vecchie mode, imitare vecchie collezioni. Basti pensare che molti capi “old fashion” hanno fatto la storia della moda come le collezioni di Gianni Versace, le prime collezioni di Chanel. Ci sono tanti negozi vintage che vendono questi pezzi unici, diventati quasi opere d’arte, e che oggi sono di ispirazione per molti stilisti.
Delle proposte di lavoro qual è quella che invece ti piacerebbe fare che non hai ancora fatto?
Vorrei fare qualcosa ad alto impatto, tipo una campagna pubblicitaria per un noto brand.
L’anima di una persona è nascosta anche in un abito che indossa?
L’abito che porta una persona parla di quella persona. Da ciò che indossa una persona si può capire molto sulla sua personalità, è un altro modo per comunicare chi siamo.
Una tua debolezza e una tua forza?
Una mia forza è che non mi arrendo mai e vado fino in fondo quando voglio ottenere qualcosa. So dove voglio arrivare e mi impegno. Sono anche molto testarda. Una mia debolezza è che seguo molto il cuore e sono troppo istintiva.
Si vive di rimpianti o di progetti?
Assolutamente non bisogna avere rimpianti. Meglio sbagliare, tentare, piuttosto che avere rimpianti di non aver fatto qualcosa. Io ho sempre mille progetti, è questo che mi rende attiva e creativa.
 
La vita è questione di attimi…attimi che scrivono il destino?
Bisogna vivere il momento, la vita è fatta di tanti momenti speciali. Un attimo può cambiare mille cose. Siamo noi che creiamo il nostro destino e, secondo me, non e’ gia’ tutto scritto, è possibile cambiarlo.
La felicità per Alessia?
Io sono davvero felice quando sono in spiaggia, meglio se un’isola sperduta senza cellulare e distrazioni.
Anche se la felicità può essere dietro l’angolo, nelle piccole cose, nei piccoli gesti.
Di cosa sono fatti i sogni?…tu ne hai tanti?
I sogni ci spronano ad andare avanti, alimentano la nostra vita. Senza i sogni saremmo banali, tristi e monotoni.
Io sono sempre stata una persona fortunata nella vita, ho realizzato tanti dei miei sogni e continuo ad averne altri. Bisogna sempre migliorarsi e guardare avanti. Niente è impossibile se lo desideri davvero, bisogna solo essere molto ambiziosi e impegnarsi a fondo.
Alessia, grazie per il tempo dedicatoci. Voce Spettacolo ti fa i migliori auguri per il tuo futuro.

 

 

Sponsored by

 

 

Tutto Samo Style

 

Vuoi diventare Sponsor? Scrivici a: vocespettacolo@gmail.com

Vito
Follow Me
Latest posts by Vito "Nik H." Nicoletti (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 3 =