Intervista alla modella Erika Albonetti

Di Vito “Nik H.” Nicoletti
Ciao Erika! E’ un vero piacere ospitarti sul nostro portale. Iniziamo dalla prima domanda. Un bel tuffo nel passato. Da bambina cosa sognavi di fare?
Ciao a tutti, grazie a voi per avermi dedicato questo spazio.  Di sicuro non ho mai pensato di fare la modella e, a volte, mi riesce difficile persino ora pensare di esserlo. Da piccola non ho mai desiderato un mestiere che avrei voluto assolutamente fare e,  per fortuna, la vita ha scelto per me. 
Chi è Erika Albonetti?
Sono una ragazza romagnola a cui piace stare in compagnia con le amiche, la famiglia, il fidanzato e che ama il suo lavoro. Di sicuro sono una ragazza fortunata. 
Erika modella, la moda racconta la nostra vita?
La mia sicuramente no. Non sono una ragazza “alla moda”, non vesto firmato e non scelgo le ultime tendenze. Per me la moda racconta la mia professione, il ruolo lavorativo che ho. Quando il set si accende faccio moda, prima e dopo vivo una vita differente. 
L’anima di Erika è nascosta anche in un abito che indossa?
Può essere. Mi piace vestire semplice, valorizzandomi e seguendo solo i miei gusti personali. Penso che anche la mia anima sia semplice e difficilmente influenzabile. Di sicuro non scendo mai a compromessi. 
Il tuo rapporto con la fotografia?…ci si può svelare agli altri attraverso di essa?
Io amo la fotografia, pur stando dall’altra parte dell’obiettivo, e reputo sia arte allo stato puro. Mi emoziono guardando certe fotografie, sono veri capolavori.  Non penso serva per svelarsi agli altri, io sul set porto la mia professionalità, il mio ruolo di modella. Penso che la fotografia serva per raccontare una situazione, un mood, un’emozione richiesta dal cliente o dal committente, non per forza la propria anima. A meno che non si stia facendo un ritratto, lì devi portare te stessa. A volte risulta più difficile dell’impersonificare un ruolo. 
Erika cosa ha avuto dalla vita?…e cosa chiede?
Ho avuto tanto, a partire da una famiglia meravigliosa che mi ha insegnato tanto. Non penso di dover chiedere nulla. Spero che mettendoci sempre tanto impegno in tutto ciò che si fa,  possa arrivare sempre di meglio dalla vita.
Una tua debolezza e una tua forza?
Non me lo sono mai chiesta. Penso che le nostre debolezze e i nostri punti di forza, spesso, finiscano per coincidere a seconda delle situazioni. 
Di quali emozioni e di quanti colori è fatta Erika? 
Beh tante…come tutti, credo. Ogni esperienza che si fa ci lascia un’emozione e un colore. 
Le scelte della vita, Erika, le ha prese con la testa o con il cuore?
Lavorativamente, sempre con la testa e confrontandomi anche con il mio manager. Ogni scelta è frutto di una condivisione totale. Nella sfera personale, invece, sempre con il cuore. Se qualche volta ho sbagliato, a causa di questo, non me ne pento assolutamente. 
I sogni hanno sempre un prezzo?…e tu ne hai tanti?
Credo più nei progressi, nella perseveranza e nell’ impegno, piuttosto che nei sogni. Penso che sognare debba essere gratis e, in questo caso, ho decisamente tanti sogni. 
Grazie Erika per il tempo che ci hai dedicato. Voce Spettacolo ti fa i migliori auguri per il tuo futuro.
Vito
Follow Me

Vito "Nik H." Nicoletti

Editor in Chief at Voce Spettacolo
Vito "Nik Hollywood" Nicoletti è Caporedattore di Voce Spettacolo. Si laurea in Giurisprudenza.
Allievo esperto di Kung Fu
Vito
Follow Me

Vito "Nik H." Nicoletti

Vito "Nik Hollywood" Nicoletti è Caporedattore di Voce Spettacolo. Si laurea in Giurisprudenza. Allievo esperto di Kung Fu

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 5 =