Intervista all’artista Maria Chiara Petrone

Di Vito ” Nik Hollywood ” Nicoletti

 

Ciao Maria Chiara! E’ un vero piacere ospitarti sul nostro portale. Iniziamo dalla prima domanda. Un bel tuffo nel passato. Da bambina cosa sognavi di fare?
Da bambina mi ritornano in mente tanti ricordi legati all’infanzia. Quello che posso sicuramente condividere con voi e con tutti i lettori di « VS è il ricordo, o meglio, il sogno che mi voleva dottoressa. Ho sempre sognato, fin da piccola, di essere d’aiuto per gli altri, aiutare gli altri a vivere meglio e a sentirsi meglio. Da piccola vedevo i medici, come degli angeli vestiti di bianco, aiutare, o meglio, soccorrere le persone in difficoltà.  Maria Chiara, una bambina simpatica che amava le persone e rendersi utile per gli altri.  Bello no?

Chi è Maria Chiara Petrone?
Bella domanda, fondamentalmente non lo so neanche io. Maria Chiara Petrone è un essere in divenire, qualcosa che ancora non si è del tutto formato. Credo che nasciamo su questa terra per raggiungere il nostro vero essere. Le difficoltà, le prove alle quali siamo sottoposti, durante tutto l’arco di tempo che restiamo in questa vita, servono per raggiungere la nostra vera essenza, ovvero ciò che siamo realmente.
Nessuno di noi è già ciò che è. Siamo esseri in divenire. Potrei parlarti di quello che penso di essere, ma forse potrei sbagliarmi. Ognuno di noi vede come gli altri appaiono e non come sono realmente.
Potrei parlarti di come Maria Chiara appare agli altri,  una persona arrogante, presuntuosa, iraconda, a volte rigida, a volte no. Ma poi, scendendo nel profondo, potrei parlarti della Maria Chiara dolce e sensibile che pochi conoscono…pochissimi. La gente, la maggior parte delle volte, si ferma alle apparenze. Raramente mi capita di incontrare persone a cui interessa veramente conoscere una persona per quella che è nella realtà.  Scendere nei cunicoli, nei meandri della nostra profondità per assaporarne la vera essenza. Forse fa paura questo e, quindi, ci si sofferma solo alla fase iniziale senza andare oltre.
Il bello della vita è rompere il velo di maja che ci tiene intrappolati a stupide convinzioni, andare oltre per scoprire un mondo migliore.

Maria Chiara artista nasce per caso o per destino?
Nasco come artista. Io provengo da una famiglia di artisti e non potrebbe essere diversamente.
Mio bisnonno Alfredo Luciani, grande poeta dialettale abruzzese, apprezzato da D’Annunzio, Croce, Pasolini e Padre Pio. Mia Nonna Chiara Luciani, poetessa. Mio padre Andrea Petrone, noto pittore contemporaneo.
Si può scegliere di essere un’artista?
Credo di no. Molte persone si convincono di esserlo ma, fondamentalmente, non lo sono. Artisti si nasce.
Dal mondo della moda al mondo dello spettacolo per poi approdare a quello del management. Hai fondato la “MCP COMUNICAZIONI” di cui  sei amministratrice e proporietaria. Come, quando e perché nasce la “MCP COMUNICAZIONI” ?

La MCP COMUNICAZIONI è nata da poco. L’idea prima, per la quale ho fondato questa attività, è stata la necessità di rendermi autonoma ed indipendente. Non ho mai sopportato l’idea di dipendere da un “capo” che mi dicesse cosa fare e cosa non fare. Il capo di me stessa sono io e nessun’altro!
Credo vivamente in questa attività, credo nelle mie capacità, sono consapevole di poter raggiungere livelli alti…e li raggiungerò.  Sono determinata ed ambiziosa, nel lavoro bisogna essere così.
Per fare cose grandi bisogna pensare in grande, altrimenti ti accontenti della mediocrità ed io odio la mediocrità. Il servizio che offre la mia MCP COMUNICAZIONI è preciso e minuzioso. Creazione, sviluppo, risultato, tre tappe fondamentali.  Il perno su cui si muove tutto è la serietà e la puntualità. In questo sono un po’ come gli svizzeri, puntigliosa e rigida. Niente è lasciato al caso.
Quali sono i momenti speciali della vita che porti con te?
Sicuramente quelli passati con le persone speciali che compongono la mia vita.

Credi davvero in tutto quello che fai? E fai davvero tutto quello in cui credi?
Credo fermamente in quello che faccio. E’ la mia forza.

Credi più nell’amicizia o nell’amore?
Nell’amore. L’amore è l’unica forza salvifica che davvero ci aiuta. Amo follemente il mio partner. Allo stesso modo, amo follemente la mia famiglia. 

Si vive di rimpianti o di progetti?
Si DEVE vivere di progetti. Si DEVE vivere per dare un senso alla nostra permanenza qui su questa terra.

La felicità per Maria Chiara?
Raggiungere quello che sono destinata ad essere.

I sogni hanno sempre un prezzo?

Il prezzo di mettersi in gioco e rischiare, ogni volta, per quello in cui si crede.

Maria Chiara, grazie per il tempo dedicatoci. Voce Spettacolo ti fa i migliori auguri per il tuo futuro.

 

[Best_Wordpress_Gallery id=”66″ gal_title=”Maria Petrone”]

 

Sponsored by

 

 

Tutto Samo Style

 

Vuoi diventare Sponsor? Scrivici a: vocespettacolo@gmail.com

Follow Me

Vito "Nik H." Nicoletti

Editor in Chief at Voce Spettacolo
Vito "Nik Hollywood" Nicoletti è Caporedattore di Voce Spettacolo. Si laurea in Giurisprudenza.
Allievo esperto di Kung Fu
Vito
Follow Me

Vito "Nik H." Nicoletti

Vito "Nik Hollywood" Nicoletti è Caporedattore di Voce Spettacolo. Si laurea in Giurisprudenza. Allievo esperto di Kung Fu

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 + 7 =