Di Vito “Nik Hollywood” Nicoletti

 

Ciao Anna! E’ un vero piacere ospitarti sul nostro portale. Iniziamo dalla prima domanda. Un bel tuffo nel passato. I tuoi sogni da bambina?

Ciao piacere mio. I miei sogni erano e sono tanti. Mi piace sognare e ho sempre avuto un bel rapporto con i sogni. Ancora oggi, quando sogno, mi sveglio durante la notte e li scrivo per non dimenticarli… alcuni di questi sono diventati sceneggiature.
Sia da bambina che da adulta ho sempre lottato e lotto, ancora oggi, per realizzare i miei sogni.
Gandhi insegna che “solo chi ha un grande sogno può realizzare un grande sogno”.
Paulo Coelho invece dice: “Il mondo e’ nelle mani di coloro che hanno il coraggio di sognare e di correre il rischio di vivere i propri sogni”.

Chi è Anna Marcello?

Una persona che ha dei valori e che niente al mondo può deviarli. I miei genitori mi hanno insegnato, prima di ogni altra cosa, ad essere sempre umile, onesta e avere rispetto per le altre persone. 

Anna attrice, l’hai scelto tu?… oppure il destino lo ha fatto per te?
L’ho scelto io da sempre e il destino, poi, mi ha aiutato a realizzarlo.

Quanto c’è di Anna nel lavoro che svolgi?

Cerco sempre di lavorare in modo sincero su tutti i personaggi che interpreto. Faccio un lungo lavoro di ricerca. Ti faccio un piccolo esempio, ero stata scelta per interpretare Chiara ne “I Vicere”, film diretto da Roberto Faenza. Il personaggio di Chiara, ad un certo punto del film, doveva simulare un parto difficile, io non avevo mai vissuto quell’esperienza, cercai un modo per viverla e per renderla più’ reale possibile. Con tanta fatica riuscii ad avere un permesso per assistere donne che partorivano naturalmente (esperienza che mi ha segnato molto) all’Ospedale San Giovanni di Roma e che oggi ringrazio profondamente per il loro sostegno e disponibilita’. Nei mie personaggi c’e’ sempre Anna.

Le emozioni che provi quando reciti, sono le stesse che provi quando vivi?

Assolutamente no! Un attore, quando recita, deve osare e uscire fuori dalla quotidianità. Mette tutto quello che ha a disposizione per rendere quel personaggio piu’ reale possibile e allora via i tabu, paure, vergogne e etc.
Delle proposte di lavoro, qual è quella che escluderesti in modo tassativo e quella che invece ti piacerebbe fare che non hai ancora fatto?

Escludo tassativamente film erotici, invece mi piacerebbe interpretare una Giovanna d’Arco o una Wonder Woman.

Quali sono i momenti speciali della vita che porti con te?
La mia infanzia.

Credi davvero in tutto quello che fai?…e fai davvero tutto quello in cui credi?

Lotto con me stessa tutti i giorni per non perdere mai la mia determinazione e per fare al meglio tutto cio’ in cui credo.

Le verità del cuore si possono raccontare?…possono servire a farsi conoscere meglio?

Le verita’ del cuore non si possono raccontare e chi lo fa non sono sincere verita’. Fa anche rima. J

I sogni hanno sempre un prezzo?

Si certo, tutti i lavori in carriera hanno un prezzo. li vogliamo chiamare sogni?
I sogni possono restare per sempre chiusi in un cassetto, dipende solo da quanto coraggio hai ad aprirlo, farli uscire e viverli.

A quale progetto stai lavorando?…ci sono progetti futuri?

Sto lavorando a un progetto che si girera’ a Londra “The last Moment” e ne ho altri in trattativa in Italia. Da buona partenopea non si dice prima che si fa!

 

Sponsored by

             Joliment

 

 

Tutto Samo Style

 

Vuoi diventare Sponsor? Scrivici a: vocespettacolo@gmail.com

Follow Me

Vito "Nik H." Nicoletti

Editor in Chief at Voce Spettacolo
Vito "Nik Hollywood" Nicoletti è Caporedattore di Voce Spettacolo. Si laurea in Giurisprudenza.
Allievo esperto di Kung Fu
Vito
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 2 =