Intervista all’attrice e doppiatrice Rossana Bena

Di Vito “Nik Hollywood” Nicoletti

 

Ciao Rossana! E’ un vero piacere ospitarti sul nostro portale. Iniziamo dalla prima domanda. Un bel tuffo nel passato. Da bambina cosa sognavi di fare?

Da bambina il primo sogno è stato di diventare una ballerina di danza classica, prontamente spento da mia madre con la scusa che avevo i polpacci grossi ed ero troppo grossa. A 10 anni, dopo la mia prima esperienza teatrale, volevo fare l’attrice teatrale ma…non ti voglio tediare con quello che mi disse di nuovo mia madre.

Chi è Rossana Bena?

 Sono una donna che ha fatto il “il giro di boa” e dietro si è lasciata tanti sogni non realizzati, tanti “treni”non presi, tante delusioni e illusioni.

Rossana attrice di teatro, il teatro è un sacrificio d’amore che dura tutta la vita?

Il teatro è l’unico amore della mia vita. Certo, è sacrificio e spero che duri tutta la vita.  Quando morirà lui, morirò anch’io.

Cosa lega un’attrice/doppiatrice al suo personaggio?

Il patos

Per una doppiatrice l’anima è nascosta nella voce?

Certo, nel doppiaggio l’anima è nascosta nella voce. E’ con la voce che il doppiatore interpreta l’attore.

Quando si parla di doppiaggio, di cosa si parla?…di cosa si dovrebbe parlare?

Si parla di entrare nell’anima dell’attore e di interpretare, con un’altra lingua, gli stessi sentimenti, le stesse sensazioni, le stesse reazioni, recitare con lui, come lui fa vivere il personaggio. Si dovrebbe spiegare chi è e che cosa fa veramente il doppiatore, di tutto il lavoro e l’impegno che bisogna mettere dietro ad una voce.

Qual è l’aspetto migliore e l’aspetto peggiore del tuo lavoro?

L’aspetto migliore del mio lavoro è quando si crea unione e solidarietà tra colleghi e, con qualcuno, anche una vera amicizia che dura nel tempo. L’aspetto migliore è quando riesco a capire e ad entrare completamente nel personaggio che devo interpretare e che posso dargli qualcosa di me. L’aspetto migliore è quando il pubblico è veramente entusiasta dello spettacolo. L‘aspetto peggiore è quando nel gruppo c’è gelosia, invidia, dispetti. L‘aspetto peggiore è quando, dopo tantissime ore di lavoro,di cene non fatte, di notti in bianco, fai fatica a convincere gli amici e conoscenti a venire a teatro, la platea è mezza piena ed hai le tasche vuote.

Credi davvero in tutto quello che fai?…e fai davvero tutto quello in cui credi?

Questa è una domanda molto complessa e profonda. Limitandosi all’aspetto lavorativo, posso dire che credo in quello che faccio e non sempre faccio quello in cui credo, per il semplice fatto che non vivo d’aria.

Quali sono i momenti speciali della vita che porti con te?

i momenti speciali della mia vita sono stati quelli dove ho ricevuto e dato vero amore, sincera amicizia, aiuto incondizionato e solidarietà.

Immagina il tuo futuro, a cosa vorresti che somigliasse?

Il mio futuro ormai non è più molto lungo, comunque mi piacerebbe che somigliasse ad un film d’avventura, in giro per il mondo, per conoscere la gente vera e i luoghi meno conosciuti nascosti nella natura, con un lieto e sereno finale.

La felicità per Rossana?

La felicità per me?… poter essere orgogliosa di me stessa, essere tranquilla economicamente, fare qualcosa di importante per l’umanità, avere a fianco una persona che mi ami e da amare veramente. Nel lavoro mi piacerebbe diventare un’attrice famosa, fare la parte principale in un grande film.

Rossana, grazie per il tempo dedicatoci. Voce Spettacolo ti fa i migliori auguri per il tuo futuro.

[Best_Wordpress_Gallery id=”35″ gal_title=”Rossana Bena”]

 

Sponsored by

             Joliment

 

 

Tutto Samo Style

 

Vuoi diventare Sponsor? Scrivici a: vocespettacolo@gmail.com

Follow Me

Vito "Nik H." Nicoletti

Editor in Chief at Voce Spettacolo
Vito "Nik Hollywood" Nicoletti è Caporedattore di Voce Spettacolo. Si laurea in Giurisprudenza.
Allievo esperto di Kung Fu
Vito
Follow Me

Vito "Nik H." Nicoletti

Vito "Nik Hollywood" Nicoletti è Caporedattore di Voce Spettacolo. Si laurea in Giurisprudenza. Allievo esperto di Kung Fu

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 4 =