Di Vito “Nik H.” Nicoletti

 

Ciao Elena! E’ un vero piacere ospitarti sul nostro portale. Iniziamo dalla prima domanda. Un bel tuffo nel passato. Da bambina cosa sognavi di fare?

Anche per me è un piacere!  Da bambina sognavo di fare l’ attrice o la psichiatra. Avevo 7 anni, ma l’attrice e’ sempre stato un forte desiderio che, grazie a Dio, ancora oggi sogno come il primo giorno.

Chi è Elena Russo?

Ancora scopro delle cose nuove di me. Sono maniaca della pulizia, puntualità,  precisione nello studio. Tanti difetti, ci sto lavorando per migliorare ma ancora non ci sono riuscita.

Elena Russo, nata per la recitazione?

Si, forse sono nata per questo mestiere.

Recitare è un modo per sentirsi liberi?

Mi libero di Elena Russo ma entro in un altro personaggio, quindi credo che non si è mai liberi.

L’anima di Elena è nascosta anche in un personaggio che interpreta?

Metto sempre passione e anima quando interpreto un personaggio.

Le emozioni che provi quando reciti, sono le stesse che provi quando vivi?

Decisamente no. Dipende dal momento che vivo, mi posso emozionare anche per piccole cose.

Delle proposte di lavoro, qual è quella che escluderesti in modo tassativo e quella che invece ti piacerebbe fare che non hai ancora fatto?

Quando ero più piccola potevo rispondere su cose precise, ero convinta che la vita era o bianca o nera. Ho imparato, con il tempo, che esistono anche le sfumature. Sono sicura che il personaggio che verrà sara’ sempre bello.

Cosa ti ha tolto la vita e cosa invece ti ha dato fino ad ora? … E nel tuo lavoro?

Ci sono, nel mio lavoro, ritmi e attese estenuanti. Ma quando ami il tuo lavoro sopporti tutto.

Un pregio e un difetto di Elena?

Il mio pregio è la sensibilità, ma è anche il mio difetto.

C’e’ qualcosa che ti fa paura?

Mi fa paura la superficialità della gente.

Amare significa…?

Amare significa non dire mai mi dispiace

Senza i sogni non si può…(continua tu)

I sogni sono tutto, sono il motore della vita. Tu chiedi all’universo e lui ti ascolta e te li esaudirà. 

Hai finito da poche settimane le riprese di Furore2,  prossima Fiction di Canale5. Cosa ci puoi anticipare?

Il mio personaggio e’ Sofia Fiore, una donna del sud che è andata al nord per cercare fortuna negli anni 60. Si sposa con un uomo ricco, un uomo di una cattiveria spietata che ho ammazzato nella prima serie. In questa nuova serie prendo il suo posto nell’attività edile, pensando di potermi emancipare e salire nella società. Ma le umiliazioni e le discriminazioni, perché donna e perché del sud, non finiranno. Succederanno molte cose, non vedo l’ora di vederla. incrociamo le dita per quando andrà in onda.

 

www.elenarusso.it

 

 

foto di Vittorio Carfagna

 

Vuoi pubblicizzare la tua attività su Voce Spettacolo?

Scrivici: vocespettacolo@gmail.com

vs-offerta

Follow Me

Vito "Nik H." Nicoletti

Editor in Chief at Voce Spettacolo
Vito "Nik Hollywood" Nicoletti è Caporedattore di Voce Spettacolo. Si laurea in Giurisprudenza.
Allievo esperto di Kung Fu
Vito
Follow Me

One thought on “Intervista all’attrice Elena Russo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 − 7 =