Intervista con Clo Passaro

Il nostro redattore Nik Hollywood ha intervistato la danzatrice e coreografa Clo Passaro. Di seguito l’intervista per voi lettori.

Ciao Clo! E’ un vero piacere ospitarti sul nostro portale. Iniziamo dalla prima domanda. Un bel tuffo nel passato. Da bambina cosa sognavi di fare?
Da bambina mi vedevo cantante, sono intonata e mio padre è un musicista, spesso suonava per farmi cantare anche se mi vergognavo tantissimo. Il mio cartone animato preferito era JEM, una cantante showgirl (dai dubbi gusti musicali) di cui mi ero letteralmente immedesimata. Ricordo ancora la sigla, uno spasso…E poi le ore e ore a ballare davanti allo specchio in camera dei miei genitori..

Sei danzatrice, coreografa, hai una tua Compagnia di danza contemporanea e sei l’organizzatrice di un Festival a Piacenza. Chi è Clo Passaro?
E’ una che non molla. 

Questi tuoi lavori richiedono tanto talento o tanta fortuna?…oppure entrambe?
Assolutamente entrambi, ma anche molta dedizione. Nulla è per caso. Se si centra una strada, l’universo te le mostra, il più è restare sui giusti binari.

Quanto c’è di Clo nel lavoro che svolgi?
In tutto c’è Claudia. Può sembrare una frase egocentrica, ma in ogni cosa metto me stessa…e chi altro se no?
Mi avvalgo di bravissimi collaboratori (e anche amici), il loro parere è importante per me, ma alla fine faccio come dico io. Sono un pò testarda. Ma sempre pronta a ricredermi e chiedere scusa. Ammetto i miei errori.

Clo ballerina, con la danza si può raccontare la vita?
La danza è assolutamente vita. Noi danziamo quello che siamo, è inevitabile.

Quali sono i momenti speciali della vita che porti con te?
Sicuramente tutte le esperienze personali che hanno reso la persona che sono oggi, anche le brutte esperienze. Più che i momenti, forse io porto dentro le persone.

Una cosa che non sopporti e alla quale ti ribelli?
Mi ribello a tante cose. La chiusura mentale proprio non la tollero. Una mente aperta è una mente libera. Non sopporto ingiustizia, violenza gratuita, ignoranza e poi qui si finisce sul piano politico… che è meglio tralasciare.

Tre cose che non possono mancare nella tua vita…e perché?
AMORE, in tutte le forme;
AMORE, in tutte le forme;
e AMORE in tutte le forme.
E per amore non intendo solo una storia amorosa di coppia. Intendo uno slancio estremamente positivo verso qualcosa o qualcuno che gratifichi senza un reale tornaconto. Muove il mondo.

Ogni traguardo regala e toglie qualcosa alla vita. I tuoi traguardi, fino ad ora, cosa hanno regalato e cosa, invece, hanno tolto alla tua vita?
Mi piace pensare all’arte come un grande lungo infinito traguardo mai raggiunto. Sostanzialmente gli artisti sono degli eterni incontentabili. Questa domanda mi mette a dura prova perchè penso che ogni traguardo abbia solo aggiunto qualcosa alla mia vita, ossia esperienza. Non immagino proprio qualcosa di tolto, anche se è un ottimo punto di riflessione. Magari mi ha tolto tempo che potevo dedicare ad altro? No non credo. Non vedo altro modo possibile di impiegare il mio tempo se non amare la MIA danza.

Progetti futuri?
Sempre troppi progetti. Ho in mente una nuova creazione. A dire il vero questa creazione già esiste, ma vorrei rivedere e approfondire il lavoro svolto con i danzatori di Incongruo. Attualmente sto anche lavorando ad Insincronia, la rassegna che organizzo a Piacenza in collaborazione con il Teatro Trieste 34, Teatro nel quale ho la residenza con “Incongruo Rapportarsi”, la compagnia.
Vorrei anche creare un mio solo e andare all’estero. Scrivere un libro, anche se probabilmente sarà molto molto molto futuro…ma ho già la prefazione !

Senza i sogni non si può…(continua tu)
Senza i sogni non si può.

Clo, grazie per il tempo dedicatoci. Voce Spettacolo ti fa i migliori auguri per il tuo futuro e la tua carriera.

Follow Me

Vito "Nik H." Nicoletti

Editor in Chief at Voce Spettacolo
Vito "Nik Hollywood" Nicoletti è Caporedattore di Voce Spettacolo. Si laurea in Giurisprudenza.
Allievo esperto di Kung Fu
Vito
Follow Me

Vito "Nik H." Nicoletti

Vito "Nik Hollywood" Nicoletti è Caporedattore di Voce Spettacolo. Si laurea in Giurisprudenza. Allievo esperto di Kung Fu

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sette + 17 =