_MAX7329 R

Il nostro redattore Vito “Nik Hollywood” Nicoletti ha intervistato Gisella Peana, nata ad Alghero in Sardegna, è attiva a Roma come esperta di moda, Personal Image Consultant, Fashion Stylist, Cool Hunter, blogger e filmmaker. Di seguito l’intervista esclusiva per voi lettori.
Ciao Gisella! E’ un vero piacere ospitarti sul nostro portale. Iniziamo dalla prima domanda. Un bel tuffo nel passato. Da bambina cosa sognavi di fare?

Fin da bambina sono sempre stata affascinata dal mondo dell’arte e della moda e sognavo da grande di poterne far parte.

Talento, determinazione e fortuna, qual è secondo te la più importante per emergere?

Tutte e tre.

Quando si parla di moda, di cosa si parla?…di cosa si dovrebbe parlare?…secondo te parla con un linguaggio universale?

Quando si parla di moda si fa sempre riferimento a quelle che sono le ultime tendenze, ognuno di noi dovrebbe avere la capacità di riconoscersi in un proprio stile, seguire la moda ma adeguandola alle proprie caratteristiche fisiche e caratteriali, perché il vestito che indossiamo ci rappresenta e esprime la nostra personalità, quindi, al contrario del detto, l’abito fa il monaco.
Il linguaggio della moda è diventato sempre più complicato, per esempio se leggi una qualsiasi importante rivista di moda, gli articoli sono scritti usando vocaboli tecnici, per lo più sono in inglese, è sicuramente comprensibile per gli addetti ai lavori, ma penso che non tutti possano capirlo.

La moda è Arte?…se non si è chiamati è meglio non farla?

Si, la moda è arte. Un vestito è un’opera d’arte, come un quadro, un dipinto, una scultura. Tutto ciò che è creativo ed espressione libera dalla nostra mente è arte. Per fare moda ci vuole talento, le scuole ti aiutano, ma se manca una particolare attitudine, come dici tu, è meglio lasciare perdere. Ci sono troppe persone che vogliono studiare moda perché fa “cool”. Niente di più sbagliato.

Nel 2014 debutti nel mondo del cinema con un tuo originale progetto interamente autoprodotto, il fashion film “Vacanze Romane” che riscuote un grande successo su Internet e partecipa ai più importanti Festival di Fashion Film mondiali. Raccontaci questo progetto e cosa rappresenta per te.

Questo progetto è nato da un’altra mia passione che è il cinema. Ho voluto fondere le due arti, cinema e moda e da qui è nato « Vacanze romane » scritto, diretto e da me prodotto. Un progetto che sto portando in tutti i festival mondiali dei fashion film, l’obiettivo è quello di valorizzare sempre di più all’estero il made in Italy, che rappresenta una grandissima risorsa per il nostro Paese.
Curi personalmente due blog di successo: “Il BLOG di Gisella Peana”, punto di riferimento per tutti gli operatori di moda, e “Il Peana”, un Web Magazine di cultura e attualità.
Quanto c’è di Gisella nel lavoro che svolgi?

Tutto. Li curo io personalmente, leggo tutti i comunicati stampa che mi arrivano e sono tanti, per questo devo fare una cernita… ci vorrebbe una redazione per riuscire a pubblicare tutto. Poi ci sono le recensioni dei libri, degli spettacoli teatrali, dei film, musica, e per fare l’articolo devo leggere, vedere o sentire l’opera.

Come ti rapporti alle critiche?

Le critiche sono sempre costruttive, servono per migliorarsi.

Chi è Gisella quando non lavora?

Nel lavoro sono una persona molto seria, che vuole la perfezione, precisa al massimo, curo ogni minimo dettaglio, tutto deve essere perfetto, insomma una perfezionista. Nella vita sono una persona solare, mi piace stare in compagnia degli amici, amo la natura e quando posso ritorno nella mia Sardegna, per riassaporare i profumi e i sapori della mia infanzia, per ritrovare il mio mare che adoro. D’estate, nei periodi di vacanza, trascorro intere giornate in spiaggia, questo per me è relax, benessere e felicità. Il mare e il sole mi caricano di energia che accumulo per affrontare l’inverno. Anche qui a Roma sono riuscita a trovare il mio “paradiso” dove rifugiarmi, in mezzo al verde della campagna, un posto splendido!

Gisella cosa ha avuto dalla vita?…e cosa chiede?

Tutto quello che ho, me lo sono sudato da sola e di questo ne sono orgogliosa, si fatica di più, ma le soddisfazioni sono maggiori. Sai quello che vali realmente e non devo dire grazie a nessuno. Quello che voglio è la serenità e poter continuare nella mia strada, seguire le mie passioni, come ho sempre fatto.

Progetti futuri?

Per adesso sto portando avanti il mio fashion film «Vacanze romane». Un progetto ambizioso che vorrei ottenesse riconoscimenti in Italia e in tutto il mondo.

Senza i sogni non si può…(continua tu)

Vivere!

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 − 9 =