Intervista con il guitarplayer. Leburn Maddox

77

LEBURN MADDOX
La carriera di Leburn inizia negli anni 70. Chitarrista con alle spalle collaborazioni con James Brown e George Clinton, in qualità di membro del JCB, Leburn ha condiviso i palchi con artisti di fama mondiale come Chaka Khan, Patti La Belle, Lionel Ritchie, il signor Bill Withers, Kool & the Gang, Motherâ ,S Finest, Gil Scott Heron, Cameo, LTD, Rose Royce, Tavares, Chic, KC & The Sunshine Band e la sorprendente Larry Graham & Graham Central Station. Leburn è stato inoltre sul palco con il signor John Lee Hooker. Ha suonato ancora con Debbie Harry e Blondie, Chaka Khan, Marcus Malone, Lightnin Willie, Giles Hedley e l’Aviator e The Hamsters. Leburn ha anche avuto il piacere di fare musica con altri grandi personaggi come Verdine White (EW & F), Jeff Healy, Jimmy Castor, Jonny Greenwood, Joss Stone, Alex Degrassi, Jonathan Joseph, James Vargas, Myron Dove, Jimmy DeGrasso, Wally Ingram, Kaya Pryor, Jondi Mac, Oli Brown e molti altri.

Lo abbiamo intervistato in occasione del suo nuovo “Italy Club Tour 2015”, accompagnato nell’occasione da Walter Cerasani al basso (Neil Zaza, Sax Gordon, Eric Davis, Stan Skibby, Luca Giordano) e Jacopo Coretti alla batteria (Andrea Braido, Uli John Rooth, Nathalien Peterson, John Mc Coy)

Ecco l’intervista esclusiva per voi lettori.

Ciao Leburn !! E ‘un grande piacere averti come nostro ospite su Vocespettacolo.com. Cominciamo dalla prima domanda…facciamo un salto nel passato. Qual era il tuo sogno da bambino? Cosa avresti voluto fare?

E’ un piacere essere qui, grazie a voi per avermi invitato. Da bambino ero ossessionato con la musica. Dalla Musica gospel di mia madre e dal jazz & blues di mio padre. I miei genitori mi comprarono un violoncello e poi una chitarra. Non c’erano soldi per le lezioni, facevo tantissimi errori, ma il sogno era quello di rendere felici le persone con la mia musica. Faccio ancora oggi errori.. solo che adesso sono migliorato un po’ Ha! E cerco ancora di rendere felici le persone con la mia musica.

Quando hai iniziato a suonare la chitarra? ..e perché?

Avevo 8 o 9 anni. Il violoncello mi piaceva, ma non capivo la musica classica. Poi i Beatles e gli Stones ebbero un grande successo nella TV americana. Poi ho voluto una chitarra. Era circa il 1964. La mia prima chitarra era la Tiger by Eminee. Era di plastica. Ho pensato mi rendesse molto cool!

Dentro di te Leburn, c’è un confine tra la persona e l’artista?

Una volta c’era, ma ora ci sono solo io. Sono lo stesso sul palco e fuori. Faccio impazzire la mia ragazza, lei vorrebbe un fidanzato “normale” a volte, ma io scherzo, rido e ballo sempre. Le mie 2 pagine di Facebook sono praticamente la stessa cosa! Una era nata per la musica e l’altra per me, ma stranamente, non vi è alcuna differenza.

Qual è lo stile musicale a te più consono?

Se si fondessero Soul, Funk, Blues, Reggae con un po’ di Rock avresti il mio stile. …scuotere la testa, agitare il fondoschiena, battere il piede, e schioccare le dita. Questo va bene per me.

Talento, preparazione artistica, determinazione e fortuna, secondo te qual è la cosa più importante per avere successo?

Bella domanda. Il successo è una cosa strana. Mi sembrava un successo quando ho imparato gli accordi di “Hey Joe” nel 1967. Più tardi per me era un successo aver firmato con la Atlantic Records. Per me è un successo quando rendo il mio pubblico felice di ballare o piangere, se una canzone è triste. Ora, nel 2015 per me è un successo quando posso pagare i miei musicisti e pagare a me uno stipendio. La determinazione può essere lo strumento più potente ed il talento è innegabilmente l’aspetto più importante. La preparazione aiuta a migliorare il talento. Mi piace avere un pò di tutte queste cose. (…sorseggia del vino).

Un pregio ed un difetto di Leburn Maddox?

Un pregio… hmm (…si sfrega il mento). La spontaneità e l’umorismo sono i miei punti di forza. Difetti? Cercare di suonare come altri è difficile per me. Posso eseguire una canzone di Stevie Wonder, ma sembra sempre che la suono io. Non mi piace imitare gli altri. Non posso fare cover di altri, quindi riarrangio le canzoni secondo il mio stile.

Qual è la formula perfetta per una canzone di successo?

Se avessi la risposta sarei ricco. Credo che quando una canzone fa ridere o piangere l’ascoltatore per me è un successo. A volte io stesso piango sul palco e vedo persone del pubblico asciugarsi le lacrime. Ho anche fatto ridere a crepapelle la gente per delle canzoni divertenti. Il denaro in banca può essere segno di una canzone di successo. (…si sfrega di nuovo il mento) non sono sicuro …

Quanto di Leburn c’è nel tuo lavoro?

Do tutto me stesso per il mio lavoro. Da bambino morivo dalla voglia di fare questo lavoro e ora, come un giovane vecchio, vivo ancora per fare questo. Mi lascio andare totalmente e vivo il sogno di rendere felice la gente con la mia musica. Mi ci dedico al 100%.

Una donna potrebbe tradire,…pensi che anche il Blues possa tradire?

Beh.. l’industria musicale tradisce molti di noi. Il Blues è sincero. Mi da quello di cui ho bisogno. Lo stesso il Funk .. hmm….Forse sono io che li tradisco! (…sorseggia del vino)

La canzone che non dimenticherai mai?

Ci sono tante canzoni indimenticabili … io suono sempre una canzone scritta dal mio amico Al James di Monterey, California. La canzone si chiama “Angelo Senza Ali”. La sento anche quando dormo. E’ piena di passione e forte. Non dimenticherò mai questa canzone.

Progetti per il futuro?

Sì! Ho in programma di iniziare a registrare i miei prossimi album e ho intenzione di fare una serie di performance acustiche. Dovrebbe essere interessante.

Senza sogni non si può … (continua tu)

Senza sogni non si può andare avanti e migliorarsi come persona o come musicista. Fate bei sogni. Realizzate bei sogni. Vivete una buona vita come brave persone.

 

Grazie Leburn, sei stato gentilissimo. Noi di Voce Spettacolo ti auguriamo i migliori successi per il futuro e ti facciamo un grosso in bocca al lupo!

Di seguito le date del tour

pp

Original Version

American Guitarist and singer is a true professional. From the mid 70s as the 20 year old guitarist for Atlantic Records recording artist Jimmy Castor, LeBurn has toured the world and shared the bill with artists such as Mr John Lee Hooker, Mr Albert Colins, Jeff Healy, Chaka Khan, Patti LaBelle, Kool & the Gang, Bill Withers, Joss Stone, Javier Vargas and many, many more. Now living in the UK, LeBurn tours Germany, Switzerland, Austria, Poland, Italy, Spain.

 

Hi Leburn !! It’s a great pleasure to have you as our guest on com. Lets’ start from the first question.. Let’s have a jump into the past.  What was your dream since when you were a kid? What would you like to do?

Great to be here. Thanks for having me. As a child I was obsessed with music. Mom’s gospel music and Dad’s jazz & blues. They got me a cello and a later a guitar. There was no money for lessons so I made every mistake possible but the dream was to make people happy with the music I made. I’m still making mistakes.. Only now i make better mistakes. Ha! And still trying to make people happy via music. 

When did you start playing guitar? ..and why?

I was 8 or 9 yrs old. The cello was cool but I didn’t understand classical music. Then the Beatles & the Stones exploded on American TV. Then I wanted a guitar. That was about 1964. My 1st guitar was the Tiger guitar by Eminee. It was made of plastic. I thought it made me cool. 

Within yourself Leburn, is there any border between the person and the artist?

Once upon a time we were separate but now it’s only me. I am the same onstage and off. It drives my girlfriend crazy. She’d like a regular boyfriend at times but I’m always joking and dancing and laughing. My 2 Facebook pages are just the same! One was for music and the other for me but there is no difference at all. Odd that. 

What’s the most suitable musical style to Leburn?

 If you blend Soul, Funk, Blues, Reggae with some Rock you’d have my style. It’s head banging, booty shaking, toe tapping and finger snapping. It works for me. 

Talent, artistical education, determination and luck, according to you what’s the most important of these in order to have success?

 Good question. Success is a funny thing. I felt successful when I learned the chords to Hey Joe back in 1967. Later I felt successful when I was signed with Atlantic Records. I feel successful when I get my audience happy and dancing or crying if its a sad song. Now in 2015.. I’ll feel successful when I can pay my musicians and myself a living wage. Determination may be the most powerful tool and talent  is undeniably the important one. Education helps to enhance talent. I’d like some of all of these things please. (Sips wine)

A strong and a weak point of Leburn Maddox?

 Strong point. Hmm.. (Rubs chin) Confidence and humour  are my strong points. Weak points? Trying to sound like other people is difficult for me. I can perform a Stevie Wonder song but I still sound like me. It’s bad when I try to imitate others. I can’t cover songs by others so I rearrange the songs to make them fit me. 

What’s the perfect formula for a successful song?

If I had that answer I’d be rich. I guess when a song makes the listener laugh or cry I see it as successful. Sometimes I make myself cry onstage and I have seen people in the audience wiping away tears. I’ve also made people piss themselves with laughter on the funny songs. Money in the bank may be a sign of a successful song. (Rubs chin again) I’m not sure…

How much of Leburn there’s in the work you carry out?

I give my all to my work. As a child I was dying to do this and now as a young elder I am living to do this. I surrender absolutely to living this dream of making people happy with my music. I am 100% dedicated. 

A woman could cheat, also do you think that Blues can cheat too?

Well.. The music industry cheats too many  of us. Blues is true to me. She feeds me. But so does Funk.. Hmm.. Perhaps it’s me cheating them! (sips wine)

The song you’d never forget?

So many unforgettable songs.. I perform a song written by my friend Al James from Monterey, California. The song is called “Angel Without Wings” I hear this song in my sleep. It’s passionate and powerful. I will never forget this song. 

Any projects for the future?

Yes! I am planning to begin recording my next album(s) and I am going to do a series of acoustic performances. That should be interesting. 

Thanks Leburn, you’ve been very kind. Voce Spettacolo wishes you all the best for your future an career. Good luck!

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 + 3 =