10660347_10204948741983998_5864500123026219564_n

Il nostro redattore Gianfranco De Cataldo ha intervistato il regista Cicco Beniamino. Di seguito l’intervista!

 

Ciao Beniamino! La prima domanda. Un tuffo nel passato. Da bambino dicevi… “da grande farò”…?

NON HO DUBBI SULLA RISPOSTA. IL CALCIATORE O L’ATTORE.

Tanti pensano che fare il regista sia fare solamente soldi, in realtà è soprattutto passione con tanti sacrifici, raccontaci come nasce la tua…

CREDO CHE IN MOLTI PENSANO QUESTA COSA PERCHE’ IN MOLTI CASI E’UN MODO PER FARE SOLDI. LA MIA PASSIONE NASCE DALLA NECESSITA’ DI RACCONTARE DELLE COSE, DAL BISOGNO DI VIVERE E CERCARE DI FAR VIVERE DELLE EMOZIONI, SIANO RISATE O LACRIME.

Secondo te come è possibile scrivere ancora cinema di qualità?

E’ POSSIBILE ANCORA SICURAMENTE SCRIVERE CINEMA DI QUALITA’ SE SI DA E SI DARA’ SEMPRE PIU’ L’OPPORTUNITA’ AI NUOVI REGISTI DI POTER PROPORRE I PROPRI LAVORI. CI SONO MOLTE IDEE INCREDIBILI NEI CASSETTI.

Il lavoro del regista oggi.

IL LAVORO DEL REGISTA OGGI E’ PIU’SEMPLICE DAL PUNTO DI VISTA TECNICO MA PIU’ COMPLICATO PER TUTTO IL RESTO, E’ CERTAMENTE STRAORDINARIO VEDERE LA TUA CREATURA FORMARSI E DEFINIRSI.

Come nascono le tue idee?

LE MIE IDEE NASCONO DAL QUOTIDIANO,DA QUEL CHE TROVO GIUSTO DIRE E RACCONTARE,DALLA SOFFERENZA PER CHI VIVE INGIUSTIZIE, NON A CASO PUR ESSENDO UN ATTORE COMICO HO INIZIATO CON LA REGIA IN ALCUNI CORTOMETRAGGI NON COMICI.

Per quale tuo lavoro nutri maggiormente affezione? Quale invece ti ha dato filo da torcere?

OGNI MIO PROGETTO LO VIVO AL MASSIMO,CERTO E’ CHE NUTRO MAGGIORMENTE AFFEZIONE PER TUTTO QUELLO CHE RUOTA ATTORNO AL TEATRO COMICO. ESSERE IN SCENA DAVANTI A CENTINAIA DI PERSONE E SENTIRE APPLAUSI,RISATE,BEH INDESCRIVIBILE. FILO DA TORCERE SOLO QUANDO CERCANO DI SOTTOVALUTARE IL LAVORO DELL’ARTISTA.

Un film che avresti voluto dirigere.

NON E’UNA SCELTA SEMPLICE MA DIREI FORREST GUMP. FILM ECCEZIONALE.

Raccontaci qualche aneddoto o retroscena dei tuoi lavori e delle tue esperienze passate.

QUANTO TEMPO HO?DIREI CHE SE INIZIO A RACCONTARE SCRIVIAMO UN LIBRO.. QUANDO IN 3 GIORNI SIAMO RIUSCITI A RIEMPIRE UN TEATRO….QUASI AL SOLD OUT,QUANDO MI SONO TROVATO A PARTECIPARE AD UN PROVINO PERCHE’ SERVIVA UNO DA ELIMINARE….
QUANDO ALLA FINE DI UNA COMMEDIA DUE SIGNORE NONNE MI HAN DETTO ” GRAZIE,PER DUE ORE CI HAI FATTO DIMENTICARE LA MORTE DI UN NOSTRO CARO”
QUANDO UN GRANDE DEL CABARET MI HA DETTO ” DEVI MIGLIORARE E IMPARARE TANTO, MA SI VEDE CHE AMI IL PALCO E QUESTO LAVORO ”, TANTE ALTRE COSE…

Se la tua vita fosse un film o una canzone, quale sarebbe? E perché?

SENZA DUBBIO UNA COMMEDIA CON TOTO’, ALBERTO SORDI,PIERACCIONI E VERDONE. UNA COMMEDIA CON DELLE EMOZIONI, SI RIDEREBBE MA SI RACCONTEREBBERO DEI DOLORI CHE LA VITA TI PRESENTA SE FOSSE UNA CANZONE SICURAMENTE UNA CANZONE DI VASCO ROSSI.UN TESTO VERO.

Riesci a trovare del tempo libero per i tuoi hobby?

HO ALTRI DUE LAVORI QUINDI DIREI CHE GLI HOBBY LI HO FATTI COINCIDERE CON IL LAVORO.

I CORTOMETRAGGI DI CICCO: parlaci di questo tuo progetto.

AD UN CERTO PUNTO MESI FA HO DECISO DI IDEARE,REALIZZARE,GIRARE,MONTARE INSIEME AL GRANDE SERGIO CALANDRA I PRIMI TRE FILM DA REGISTA
HO COINVOLTO PIU’ DI 50 PERSONE, FACENDO DEBUTTARE MOLTI DI LORO, SIAMO RIUSCITI A FINIRE I TRE FILM IN 4 MESI AVENDO ZERO BUDGET E SIAMO RIUSCITI A PROIETTARLI AD OTTOBRE IN TEATRO FACENDO IL SOLD OUT.

Cosa consigli agli aspiranti registi?

I CONSIGLI POSSONO E DEVONO DARLI A ME QUINDI NON HO DA INSEGNARE NIENTE. POSSO SOLO DIRE DI PROVARE A PROPORRE LE PROPRIE COSE NON IN FUNZIONE DEL SUCCESSO, DELLA FAMA, DEI SOLDI PERCHE’ QUESTE COSE FINISCONO MENTRE SE CREI UN FILM, SE INTERPRETI UN RUOLO PERCHE’ AMI FAR PROVARE EMOZIONI ECCO NESSUNO POTRA’ MAI IMPEDIRTELO E ANDRAI AVANTI FINO ALL’INFINITO.

Progetti futuri?

TANTI,DIVERSI TRA LORO STIAMO PER INIZIARE LE RIPRESE DI UN FILM THRILLER-PSICOLOGICO, UNA TROUPE FORMATA NON PER CASO CON L’IDEA DI PROPORRE IL FILM PER SMUOVERE LE COSCIENZE POI 5,6,7 GIUGNO FESTEGGERO’ I MIEI 40 ANNI SUL PALCO CON LA MIA PRIMA COMMEDIA TEATRALE DA REGISTA IL 5 GIUGNO. IL 6 GIUGNO PRESENTERO’ LA COMMEDIA DE” I RIDI PER CASO”,UNA COMPAGNIA DI GRANDI ATTORI E ATTRICI. IL 7 GIUGNO PRESENTERO’ UNA SERATA DI MUSICA,CABARET E DANZA CON VARI OSPITI. INOLTRE STO PER INIZIARE LE PROVE COME ATTORE CON LA MIA COMPAGNIA TEATRALE” I REATTORI” DI MARCO CIRIGLIANO,VERO ARTEFICE DI TUTTO IL MIO PERCORSO ARTISTICO POI SI CONTINUA CON LE SERATE DI CABARET NEI VARI LOCALI, PUB, RISTORANTI.

L’intervista e’ finita, manda un saluto ai nostri lettori.

COME SEMPRE IL GRAZIE PIU’ GRANDE VA AI MIEI GENITORI
E’STATO GRATIFICANTE E MOLTO BELLO ESSERE INTERVISTATO DA VOI E MI AUGURO ARRIVI IL MIO SALUTO A TUTTI I VOSTRI LETTORI.
GRAZIE.

Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).
Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 − uno =