Intervista con il regista. Tommy Dibari

Il nostro Gianfranco De Cataldo ha intervistato il regista Tommy Dibari. Di seguito l’intervista esclusiva rilasciata per voi lettori!

 

Ciao Tommy ! La prima domanda. Un tuffo nel passato. Da bambino dicevi… “da grande farò”…?

L’archeologo! E se ci pensi bene non si allontana poi così tanto da quel che faccio oggi. Scrivere è sempre uno scavare, un andare in fondo per far riemergere qualcosa di rimosso. Questo richiede l’arte: un viaggio dentro se stessi che non prevede voli low cost!

Tanti pensano che fare il regista sia fare solamente soldi, in realtà è soprattutto passione con tanti sacrifici, raccontaci come nasce la tua…

La sola cosa che ho imparato nel mio mestiere, è che non vi sono garanzie. Il successo, così come il raggiungimento dei singoli obiettivi, sono generati, (Edison ce lo ricorda bene) da un 10% di genio e da 90% di sudore.

Secondo te come è possibile scrivere ancora cinema di qualità?

Si, ma solo rompendo “il copione” (nel senso psicanalitico) dentro il quale l’Italia è intrappolata, quello del toilette humor, comicità da gabinetto, esattamente come gli inglesi definiscono il nostro presunto spirito. Esiste ancora qualità nella settima arte, ma per farla vivere degnamente, occorrerebbero produttori illuminati e coraggiosi, che nel panorama italiano vedo in estinzione.

Il lavoro del regista oggi.

È raccontare la realtà, cercando di interpretarla prima e di tradurla poi, meglio, molto meglio, di come ci viene narrata tutti i giorni.

Come nascono le tue idee?

Dall’osservazione, dallo stupore e dalla capacità di lasciarmi sorprendere. Oltre che, da una serie di verbi che vanno sempre coniugati all’infinito: camminare, volare, spiare, rubare, cercare, smarrire, andare…

Per quale tuo lavoro nutri maggiormente affezione? Quale invece ti ha dato filo da torcere?

Sicuramente per il lavoro letterario che sembra cucirsi su di me come un abito di sartoria napoletana. Il cinema, ed in particolare il lavoro riguardante la scrittura dei soggetti invece, sono quelli più ispidi, condizionati spesso delle esigenze produttive e da un consenso di troppe voci prima del volo.

Un film che avresti voluto dirigere.

L’Attimo Fuggente.

Raccontaci qualche aneddoto o retroscena dei tuoi lavori e delle tue esperienze passate.

Uno in particolare, che poi si ripete sempre uguale: quello legato ai tanti spot pubblicitari che ho scritto e girato. La parte più vera è come sempre quella del catering, il momento della tavola, che su un set meridionale non è mai frugale! E’ li che ho visto i grandi nomi diventare se stessi, davanti a un piatto di orecchiette con le cime di rape.

L’onorificenza del Senato della Repubblica (2014) ….a chi senti di dedicarla ?

Come ho già fatto, ai ragazzi della biblioteca comunale di Barletta, perché è ancora un luogo di frontiera, dove si legge, ci si innamora e dove non prendono i cellulari!

Cosa consigli agli aspiranti registi?

Di fare della propria fragilità un arma dolcissima, con la quale difendersi e saper leggere i segni dei tempi.

Sarò vostra figlia se non mi fate mangiare le zucchine : raccontaci questo tuo progetto.

In realtà è un progetto già in corso. Il romanzo infatti è uscito in tutta Italia ad Aprile ed è prossimo alla ristampa. Si tratta di un diario di bordo molto personale : l’adozione di mia figlia, un’ esperienza che mi ha insegnato a comprendere e a ricordarmi per sempre che, (come dice la mia bambina), « se lo guardi bene il cielo è un mare rovesciato ».

Progetti futuri?

Come sempre i miei corsi di scrittura creativa per il Centro Alti Studi Universitari di Bari, poi un musical tratto da un mio racconto : “Rino il ragazzo della carne”, un nuovo libro e forse, un film.

Manda un saluto ai nostri lettori.

Un abbraccio di ghisa a tutti e un cataclisma di passioni vere!

 

Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).
Walter Nicoletti
Follow Me

Latest posts by Walter Nicoletti (see all)

Walter Nicoletti

Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × cinque =