Intervista con la Manager del Fashion. Gabriella Chiarappa

Il nostro redattore Vito “Nik Hollywood” ha intervistato la Manager del Fashion Gabriella Chiarappa. Di seguito l’intervista per voi lettori.

I tuoi desideri come sono cambiati da piccola a donna…la loro evoluzione dentro di te

Sicuramente i miei desideri, da sempre, sono i sogni che alimentano la mia grande passione per il mio lavoro e gli affetti, una cosa che mi ha sempre distinto è la mia curiosità e la sete di conoscenza, come la cultura e la storia che non smettono mai di sorprendere. In primis guardo sempre al di la’ del muro, adoro la ricerca e mi confronto con tutto cio” che mi circonda e che non e’ scontato. In tutto c’e’ un evoluzione, nel mio caso sin da piccola il desiderio di rinnovarmi sempre, indubbiamente la noia non mi appartiene, sono da sempre in fermento, a volte come tutti, ho delle pause di riflessione per poi riaccendermi e sorprendermi con qualcosa di entusiasmante .

Qualcosa è cambiato crescendo?
Sicuramente sono diventata piu’ riflessiva e cerco di comprendere meglio chi ho di fronte, anche se l’ inganno e’ sempre in agguato, inoltre ho imparato a trasformare in positivita’ anche le situazioni che non lo sono. Poi ho la convinzione che il tempo sia un vero gentleman.

Cosa hai ancora oggi della ragazzina che eri?… E se C’è, in cosa ti è di aiuto?
Ma guarda io vivo continuamente con il cuore che crede nelle cose incontaminate e con il sole nel l’anima, e’ questa la mia forza di sempre. La differenza e’ solo nel selezionare di piu’ le persone vere e credimi c’e’ tanta selezione da fare.

Il tuo più bel ricordo?
Un bel ricordo è quando andai a pescare con mio papa’ in Svizzera all’età di 13 anni, che dirti, fantastico. Poi in sede di esame del mio Master in comunicazione e marketing, il professore mi disse complimenti lei fa la differenza. Bel ricordo e grande soddisfazione.

Ognuno si riserva qualcosa che non dice mai a nessuno?
Potrei dirti solo che io non farei mai una critica distruttiva su qualcuno, lo trovo privo di stile e declassante per chi lo fa. Se esprimo una mia opinione e’perche’ mi e’ richiesta, altrimenti seguo la mia strada. Credo che non dire, a volte, sia piu’ incisivo del dire cose inopportune, la classe e’ anche questa.

Cosa ti ha tolto la vita e cosa invece ti ha dato fino ad ora?
Mi ha tolto alcuni affetti cari, me ne ha dati di nuovi. La vita e’ come un viaggio, non si calcola. Si vive con passione ed entusiasmo ogni attimo.

…E nel tuo lavoro?
Nel mio lavoro ho raggiunto grandi traguardi e grandi conquiste. In primis Resp.Nazionale Matketing di una societa’ di multiproprieta’ alberghiera e poi direttore commerciale di un accademia di Moda molto nota, dove per 5 anni sono stata la punta di diamante nazionale grazie anche ai risultati eccellenti di fatturato commerciale…(risultati documentatiiiii )
Poi e’ arrivato il grande cambiamento, il sogno ” Le Salon de la Mode” che si trasforma in una magnifica realta”.

Cosa ha portato alla tua vita questo traguardo?
Per me ha rappresentato la “Fenice ” la rinascita e la realizzazione di un sogno. Non è un traguardo, ma l’inizio di un entusiasmante avventura.

C’è stata una “fine” lavorativa, visto che parli di rinascita?
La fine di un percorso interessante in un azienda, non mia, dove avevo raggiunto i miei obiettivi. Oggi, ivece, sono alle prese di una sfida tutta mia. Adoro tutto questo e ringrazio il Mio vero Team.

Hai paura a volte del destino?
Non la definirei proprio paura, vorrei sentirmi sempre pronta ad affrontare tutto, anche l’imprevedibile.

Hai timore di te stessa? ti capita a volte?
Ahhhhh… Amo sorprendermi, quindi l’ unico timore è di non farlo. Spero e mi auguro che non accada’ mai.

Le parole che non hai mai detto…
“Vorrei vivere il resto della mia vita con Te”

..e cosa ti aspetti dalla vita?
Credo nella correttezza, nei sentimenti puri e nell’onesta’. Valori che mi accompagnano da sempre. Dalla vita mi aspetto “Giustizia Divina”: e’ il mio credo. Infine di realizzare i miei sogni, ed io sogno tanto.

I sogni hanno sempre un prezzo?
No, hanno un credo, una grande passione che ti porta a dire : si, riuscirò perche’ ci credo davvero.

La felicità per Gabriella
Ehhhh…la felicita’ e’ un grande amore, la vera amicizia, gli affetti veri, la famiglia.

Meglio l’amore per la felicità o la felicità di un solo ed unico amore?
Io sono per un unico amore.

Le Salon de la Mode, la sua importanza per te ?

E’ molto importante, è il mio sogno che diventa realtà. Ha come scopo primario l’obiettivo di unire grandi intenti nati per promuovere l’eccellenza italiana in maniera diversa e con grande cultura.

Cosa è diventato oggi questo tuo evento?… Dov’è che ti sei spinta grazie a questo sogno?
Le “Salon de la Mode” non e’ solo un evento che si distingue, ma è un reale incubatore d’impresa, è costituito da un fedele Team di grandi professionisti con lo scopo di raggiungere insieme grandi obiettivi. Ogni volta un tassello in piu”,grandi tasselli direi. Posso anticiparvi solo che ci saranno grandi sorprese, “grandi accordi” definiti in questi giorni. Non posso svelarli altro, sono una scaramantica.

Cosa consiglieresti a chi vuole intraprendere questo tuo lavoro?
Intanto di non improvvisarsi, studiare e essere umili, documentarsi sempre e tanta gavetta sul campo. Inoltre nutrire una grande passione per il proprio lavoro.

Un’emozione può far male…è quindi giusto viverla solo per metà?

Chi vive a metà non vive, e per scoprire se un’emozione può far male o bene bisogna comunque viverla completamente.

Senza i sogni non si può…(Continua tu)
…non si puo’ vivere, sono l’alimento vitale….A prestoooooooooooo

Gabriella, grazie per il tempo dedicatoci. Voce Spettacolo ti fa i migliori auguri per il tuo futuro e la tua carriera.

 

Vito
Follow Me
Latest posts by Vito "Nik H." Nicoletti (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici − cinque =