Intervista con l’attore. Francesco Longo

Il nostro Gianfranco De Cataldo ha intervistato l’attore Francesco Longo, il quale ci ha rilasciato la seguente intervista esclusiva!

 

Ciao Francesco! E’ un vero piacere ospitarti sul nostro portale. Iniziamo dalla prima domanda. Un bel tuffo nel passato. Da bambino cosa sognavi di fare?

Buongiorno ,il piacere e’ tutto mio! Da bambino come, tutti, ho sempre portato nel cuore il sogno di capire cosa volevo fare da grande, sono stato sempre attratto dal mondo dello spettacolo. Seguivo film e pubblicità, poi mi ingegnavo a recitare davanti allo specchio. A 5 anni sapevo tutte le pubblicità a memoria di quel periodo.

Cosa significa essere attori, oggi.

Essere attori significa innanzitutto regalare determinate emozioni al pubblico che ti segue e ti ama,bisogna essere umili ,avere sempre la certezza di essere se stessi,ma anche sapere perfettamente entrare nel personaggio o nel ruolo,con umiltà e amore si raggiungono gli obbiettivi.

Generalmente per un attore bisogna avere chiaro cosa il personaggio sia per se stesso, assorbirlo, ma avere poi l’elasticità di farsi guidare dalle emozioni. Ci racconti come ti prepari?

La preparazione e una fase importante ,in genere davanti allo specchio ,giornate di preparazione intense di studio,ripasso,lo studio è importante.

Il tuo primo esordio, cosa ricordi?

Il mio primo esordio lo ricordo benissimo ,una mia amica mi propose per un ruolo in teatro e un cortometraggio e con entusiasmo accettai ,poi successivamente anche il mio primo film da attore.

L’importanza della formazione artistica.

Molto importante studiar sempre, ti aiuta a crescere tantissimo.

L’aspetto di Francesco nascosto al pubblico?

Anche fuori dal set sono un personaggio divertente…

La fiction su Domenico Modugno : raccontaci questa tua esperienza.

E’ stata l’esperienza che rimarrà per sempre nella mia mente e nel mio cuore perché aver interpretato il personaggio de Lu Frasulino è stata una grande emozione. Molti amici, quando li incontro, ricordano con affetto la scena che scendo con la madoninna e abbraccio Modugno. Ricordo che quando girai questa scena, sul set piangevo e molta gente si è commossa. Momento emozionante, bellissimo, un abbraccio sincero che ha commosso,ma ricordo con piacere l’esperienza sul set Volare. Divertente per le “appicciate” che ho preso dal grande Beppe (risata). Come sempre ringrazio il regista Riccardo Milani ,Beppe Fiorello ,Kasia Smutniak, Antonio Stornaiolo e tutto il cast , per me è stata una grande emozione e ringrazierò sempre tutti per questa meravigliosa esperienza.

Se la tua vita fosse un film, quale sarebbe? E perché?

La mia nascita e infanzia…

Come vedi il tuo futuro?

Giorno per giorno costruisco mattone per mattone,le garanzie per un futuro buono e roseo,non chiedo la luna ,vorrei un futuro come il mio attuale presente.

Progetti futuri?

Ho girato un videoclip con i Boom da Bash e J-Ax “Il solito italiano. Interpreto il padre di un bambino nero. Prossimamente nel film “Infame”per la regia dei registi Vincenzo Spina e Giorgio Franco. Interpreto un chierichetto… poi sto girando una serie divertentissima “U Segret” con la regia del grande Mino Barbarese. Nel 2016 tornerò in Rai in una fiction per un piccolo cameo nel film “La ragazza dei miei sogni”… vi lascio la sorpresa !

Manda un saluto ai nostri lettori.

Un caro saluto agli amici di Voce Spettacolo, grazie Gianfranco e grazie a voi della redazione. Un abbraccio meraviglioso a tutti i lettori e a presto.

 

Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).
Walter Nicoletti
Follow Me

Walter Nicoletti

Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 + sette =