Michela Morellato (5)

Michela Morellato, in tv senza compromessi

Michela Morellato è uno dei volti più noti delle tv locali del Veneto: tifosa del Vicenza Calcio, abituata alla luce rossa delle telecamere, abituata a vivere il mondo dello spettacolo sia italiano che estero. Col risultato che la sua carriera iniziò con una proposta indecente “rigorosamente rifiutata e denunciata, così come dovrebbero fare tutte”. Da allora di strada ne ha fatta ed ora è pronta per lanciarsi in progetti sempre nuovi.

Dicevamo che l’inizio è stato travagliato e tribolato…

Io non sono entrata nel giro dello spettacolo nel classico modo… e per classico modo ne intendo vari: quello delle conoscenze o del talento! Io sono un caso eccezionale, penso di essere l’unico caso in Italia di una ragazza che punta il dito contro un metodo schifoso per poter entrare a far parte di questi circhi mediatici! Mi fu chiesto sesso in cambio di lavoro ed io denunciai il fatto sia a livello giuridico che a livello mediatico dove feci capire e vedere a tutte le ragazze a quali pericoli qualche volta si può andare incontro anche dove le luci fanno sembrare tutto bello, e ne uscii pure vincente a livello giuridico.

Da allora però la telecamera è comunque diventata una tua compagna di vita…

Amo le telecamere ! Amo tutto ciò che coglie la mia personalità, adoro donare il sorriso alla gente… anche a chi non merita! La televisione è un mondo che mi ha catturato, ma io non l’ho mai cercata anzi ogni volta che mi si sono presentate occasioni le ho sfruttate ma per il resto non sono una che va in cerca! Ultimamente mi sto occupando di canali a diffusione regionale che parlano di sport o politica. Ora sono ospite molto gradita e fissa sul canale regionale in cui si parla del mio Vicenza Lanerossi, dove oltre a far sorridere la gente adoro provocare i finti perbenisti!

Veneta, vicentina e… tifosa: che rapporto hai con la tua squadra del cuore?

Sono sempre stata una tifosa per sangue del Vicenza, ma ultimamente mi sono riavvicinata molto e qui si dice che da quando il web magazine CalcioMercatone mi ha proclamato Madrina del Vicenza calcio sia stata
un portafortuna indiscutibile! Sono arrivata in trasmissione che erano penultimi ma io ho creduto in loro da sempre! E adesso… siamo ai primi posti della serie B… e incrociamo le dita!

Che bambina è stata Michela Morellato?

Sono stata per un lungo periodo della mia vita una bambina tranquilla e spesso solitaria, non mi piacevano molto le persone e amavo di più stare con il mio cane Full ed i miei fratelli ! Durante l’adolescenza qualcosa è cambiata, emerse rabbia e irrequietezza. Mi sono sempre sentita una leonessa in gabbia, ho osservato tutto nel dettaglio prima di lanciarmi nel mondo perchè sapevo che il giorno in cui avrei preso il volo non sarei più tornata sui miei passi. E così infatti è stato.

Descriviti in tre aggettivi.

Spirituale , femme fatale , pericolosa. Insomma: unica e modesta!

Che rapporto hai col tuo corpo?

Sto benissimo! Faccio palestra, sono veganish ed è un mio modo per dire che non mangio carni mammifere ma solo tanta verdura, legumi, e se proprio devo mi concedo qualche volta del pesce.

Tu sei donna di spettacolo e mamma: si possono conciliare queste due vite?

Sono compatibili , ma è dura perché sono una mamma divorziata ed il mio ex marito abita negli States! Comunque tutto è possibile basta solo volerlo.

C’è un personaggio della tv che stimi?

Ne stimo tante in particolare Barbara D’Urso e Valeria Marini che oltre essere belle sono intelligenti, fortissime e sensibili!

Che programma vorresti condurre?

Il programma che vorrei condurre non esiste in Italia ! Vorrei condurre qualcosa di diverso dal solito ma non so se funziona nel mio paese. Qualcosa dove regna il Woman power, dove le donne belle e forti non devono sempre mostrare il corpo per andare avanti, dove se una donna è più esplicita non deve necessariamente essere criticata perché bella… Confido nell’ evoluzione sperando che almeno un giorno mia figlia potrà condurre un programma come lo immagino io oggi…

Che rapporto hai col gossip?

Buono, anche perchè l’ultima volta che il gossip mi ha disturbata mi ha risarcito 50 mila euro! Oggi ho buoni rapporti con tutti perché hanno capito che non ho paura se devo far valere i miei diritti di donna e cittadina.

Sei una… regina sotto i riflettori: cosa ti da più fastidio dell’intrusione nella tua vita privata?

Io non sopporto solo chi gira per internet e Facebook alla ricerca di chissà cosa, esiste davvero gente strana che perde minuti della propria vita per scrivere male di persone che non conosce nemmeno: sono patetici e mi fanno pena!

Dicevamo che la tua carriera è iniziata con un episodio spiacevole che hai reso pubblico…

Esatto, mi fu lanciata una proposta sessuale in cambio di lavoro, ma poi anche nelle piccole mittenti locali ho trovato persone impaurite ed invidiose che cercano di sviare la strada. Il problema è che io sono un carro armato e mi fermo solo se lo voglio io.

C’è un pizzico di esibizionismo in te?

E’ chiaro altrimenti non sarei io! Sono fatta così ma rispetto sempre il prossimo e soprattutto non scavalco mai le persone. Io do rispetto per rispetto, se si rompe questo legame con la gente allora esagero.

Immaginati tra dieci anni: dove ti vedi?

Non lo so perché sono una donna troppo imprevedibile, non mi capisco nemmeno io, e sono da sempre una vera eterna nomade.

Michela, grazie per il tempo dedicatoci.Voce Spettacolo ti fa i migliori auguri per il tuo futuro e per la tua carriera!

 

 

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − sedici =