Silvia Casonato (4)

SILVIA CASONATO: OGNI SET HA IL SUO PERCHE’

Silvia Casonato, fotomodella e personaggio emergente del mondo dello spettacolo, ama le luci della ribalta. Mettersi in posa è il suo pane quotidiano, a tal punto da aver compiuto il grande passo dalla fotografia alla cinepresa. Ma il primo amore non si scorda mai, perché le belle esperienze sono tante e ciascuna racconta un frammento di vita.

Chi sei: presentati!
Sono Silvia Casonato, nata il 20 maggio del 1991 e risiedo in un piccolo paese del novarese. Che dire di me? Sono frizzante, sempre in movimento: guai a farmi stare con le mani in mano!

Quando hai iniziato a rapportarti con la fotografia?
Circa due anni fa ho fatto il mio primo scatto fotografico, da allora ne è passata di acqua sotto i ponti! Ho lavorato con la fotografia, ho imparato e sto imparando per migliorarmi sempre più.

Che significato ha per te la fotografia?
La fotografia è libertà di essere, di esprimere te stessa come meglio non potresti.

Come hai scoperto la tua vocazione per la fotografia?
Me l’ha fatta scoprire un fotografo che mi ha fatto sentire “vera” davanti all’obbiettivo fotografico. Devo dire grazie a lui e a tutte quelle persone che mi hanno sostenuta in questo cammino.

Ci sono set che ricordi con maggior soddisfazione?
Ogni set lo ricordo con piacere. Ognuno ha il suo perché, soprattutto quando è stato costruito e pensato insieme con il fotografo.

Ti riguardi nelle foto?
Si mi piace riguardarmi nelle foto, è la parte più divertente. Amo guardarle e giudicarle con oggettività.

Che ragazza pensi di essere?
Mi definisco “libera”. Amo la mia libertà in ogni sua sfumatura. E la fotografia è un modo per dimostrarlo.

Ti reputi una ragazza esibizionista?
Esibizionista? Sarei ipocrita a dire il contrario. Tutti lo siamo, se in possesso di sicurezze.

Che giudizio dai del tuo fisico?
Un bel fisico altrimenti non farei questo lavoro. Ma dicono che devo ingrassare qualche chilogrammo, eppure mangio. Giuro!

C’è una foto che ti piacerebbe realizzare?
Ho avuto la fortuna di lavorare con fotografi che mi hanno permesso di realizzare sempre la foto che mi piaceva. Ogni set mi ispira una nuova foto che vorrei avere!

Con quanti fotografi hai lavorato?
Ho scattato con circa 15 fotografi, con tutti ho condiviso momenti speciali e custodisco il ricordo di ogni set come se fosse preziosissimo!

Esiste una donna che incarna la bellezza?
Belen, una perfezione!

Cosa pensi del nudo?
Non c’è nulla di scandaloso se si parla di scatti di nudo. Il mio consiglio è sempre quello di lavorare con persone serie che offrono un progetto e… se dovesse essere di nudo, che male c’è?

Che obbiettivi vorresti raggiungere nel campo della fotografia?
Il mio vero obbiettivo nel campo fotografico è quello di vivere ogni set con la stessa allegria con la quale li vivo ora.

Hai un giudizio sulle fotomodelle?
La parola giudizio mi fa pensare ad una cosa negativa è quindi non la trovo corretta. Io lo sono e auguro a tutte le ragazze che vorrebbero fare questo di poterlo fare e viverlo come una fortuna.

Silvia, grazie per il tempo dedicatoci.Voce Spettacolo ti fa i migliori auguri per il tuo futuro e per la tua carriera!

Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).
Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 + 17 =