Ciao Filippo! E’ un vero piacere ospitarti sul nostro portale. Iniziamo dalla prima domanda. Un bel tuffo nel passato. Da bambino cosa sognavi di fare?

Ehehe bel tuffo indietro… mmm… Probabilmente nn pensavo di avere una carriera
in questo campo, da ragazzino lo sport era il mio pane quotidiano e da piu’ grande la musica aveva la priorita’, ed ho realizzato solo dopo che musica ed animazione hanno in effetti una grande relazione, quindi probabilmente era un passaggio naturale. Ma anche nella musica i computer diventavano sempre piu presenti ed e’ stato li che ho iniziato con la grafica …ricordo nottate a trascrivere codice DOS disponibile nelle poche riviste specializzate per creare rudimentali video games.

Sei Animator presso Industrial Light and Magic – Walt Disney Company e hai lavorato in Star Wars
Episodio 7 ed 8(in uscita a Dicembre), Rogue One, Avengers, Transformes, Turtles, Jurassic World 2 attualmente in produzione. Cosa significa poter esprimere il proprio talento nei confronti di milioni di persone?

Lavorare in questi grossi film e’ sempre un grande onore, spesso non ci si rende conto della portata di film come Star Wars fin quando non e’ il momento di uscita nelle sale, dove tutti parlano di ciò, le città letteralmente si ‘vestono’ con costumi ed oggetti di personaggi famosi, e per chi ha contribuito nella realizzazione di tutto questo ti fa sentire molto orgoglioso e parte di qualcosa di veramente importante, che restera’ per sempre nella storia.

Sei anche titolare di una scuola online SquashnStretch.net. Puoi raccontarci qualcosa?

SquashnStretch.net nasce dalla necessita’ personale di poter studiare con professionisti del settore senza doversi per forza spostare e sopratutto a prezzi accessibili a tutti. Io vivendo a Reggio Calabria praticamente era impossibile andare in altri posti d’italia per seguire corsi dedicati, oltre al fatto che nn c’era granche’, il solo corso online disponibile ad un certo punto era Animation Mentor ma oltre ad essere super costoso, era anche ovviamente in Inglese e quindi molto complicato per me all’epoca. Quindi il mio avvicinamento all’animazione e’ stato da autodidatta sopratutto con libri specializzati. Ecco in SquashnStretch.net offriamo corsi online con incontri in ‘aule virtuali’ via internet ed e’ come incontrarsi dal vivo ma con la comodita’ di essere nella propria casa, a prezzi anche 1/3 inferiori alle ormai innumerevoli scuole online. E rigorosamente in Italiano. Siamo abbastanza giovani come scuola ma gia’ abbiamo diversi ragazzi e ragazze che lavorano in produzioni e studi mondiali come Industrial Light & Magic, Framestore, Illumination McGuff, MPC, coinvolti in produzioni del calibro di Jurassic World, I Minions, Thor, Lion King etc….

In quale fantasia t’immergi quando animi i personaggi?

Fare l’animatore e’ entusiasmante in quanto infondi vita ai tuoi personaggi, puoi essere di volta in volta un aggressivo Dinosauro, un simpatico robot come BB8, un sarcastico K2So, o il malvagio Snoke. Essere animatore e’ in fondo recitare digitalmente con questi personaggi seguendo le direttive del regista e cercando di mantenere la tua interpretazione.

Preferiresti cambiare il tuo passato o controllare il tuo futuro?

La vita e’ fatta di scelte, di errori, di tentativi e sopratutto di sogni che ti spingono ad andare avanti e fare sempre
meglio…. cambiare il passato? Sono soddisfatto di quello che sono e che faccio, quindi tutto quello che ho fatto e’ servito ad essere qui adesso… Il Futuro e’ bello poterlo scoprire assieme alle persone che ami.

Che cosa speri che tutti pensino di te?

Chi mi conosce sa che sono un amico ed una persona sincera, quello che spero e’ che la mia famiglia, sopratutto mia moglie Desiree, sia orgogliosa di me, perche’ e’ un percorso che abbiamo sempre fatto assieme e perche’ lei ha contribuito in modo fondamentale ad essere quello che sono oggi, oltre ad essere una bravissima animatrice e rigidissima supervisor di tutti i miei progetti personali.

Credi che il cinema abbia uno scopo?

Il cinema e’ un fortissimo mezzo di comunicazione, lo scopo dovrebbe essere quello di divulgare giusti messaggi per tutte le generazioni.

Quanto conta la formazione nel tuo lavoro?

Al giorno d’oggi, dove tutto va di corsa, la formazione e’ ancora piu’ importante, purtroppo sopratutto ancora in italia, sono disponibili corsi molto dispersivi dove si fa di tutto un po’ e dove dopo anni e veramente tanti soldi spesi, ci si trova a dover fare ulteriori corsi specifici per approfondire determinati aspetti. Nei corsi specifici come facciamo in SquashnStretch.net ci concentriamo su un determinato aspetto perche’ solo la specializzazione e la qualita’ alla fine pagano.

Cosa consigli agli aspiranti animatori?

Agli aspiranti animatori, consiglio di cercare una scuola, guardando fondamentalmente se chi insegna e’ un professionista esperto del settore e cosa fanno gli studenti finito il corso, questi sono i due aspetti imprescindibili e se i corsi sono piu’ economici e’ ancora meglio no ? a volte ho sentito dire il contrario!

Grazie infinite a Walter e tutta la redazione di Voce Spettacolo!

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto + sette =