Intervista Gabbiano’s Band

Ciao ragazzi! E’ un vero piacere ospitarvi sul nostro portale. Iniziamo dalla prima domanda. Perché questo appellativo?

Noi siamo Gabbiano! Il progetto musicale e il laboratorio “Si può fare” che ha dato origine alla band nasce dal centro diurno disabili della nostra Cooperativa “Il Gabbiano”; cooperativa che da più di 30 anni si occupa di prendersi cura delle persone in situazioni di fragilità garantendo percorsi di vera inclusione sociale.

Attraverso la musica si può raccontare la vita?

Da sempre stiamo cercando di raccontare la vita delle persone… dare valore ad ogni persona puntando al diritto di ognuno di costruire e vivere il proprio progetto di vita. La musica è diventata un canale efficace per far sentire e vedere le persone per ciò che sono uscendo dai preconcetti.

C’è qualcosa che vi fa paura del successo?

Il successo non fa paura! E questo perché in realtà noi non lo cerchiamo. A noi interessa arrivare a più persone possibili e promuovere concretamente un cambiamento culturale. Chi ci ascolta non potrà più vedere la disabilità come limite, ma scoprirà il valore di ogni singolo musicista. Semplicemente così si cambierà la società.

Il progetto del Laboratorio SI PUO’ FARE…

Il Laboratorio Musicale “Si può fare” nasce e si sviluppa da un’idea dell’insegnante Davide Zubani e dalla volontà del nostro servizio di fare questa sperimentazione per trovare canali nuovi per garantire il benessere alle persone e promuovere spazi inclusivi. Il laboratorio propone un’esperienza educativa guidata dove a persone con disabilità viene data l’opportunità di imparare a fare musica come è stato per gli ospiti del centro diurno disabili” Il Gabbiano” di Pontevico. Grazie alla sperimentazione fatta in collaborazione col servizio della Cooperativa, si sono trovati nuovi canali per promuovere il benessere della persona, per migliorarne la qualità della vita e attraverso i concerti, promuovere spazi inclusivi.

Quali sono i momenti speciali della vita che portate sempre con voi?

I momenti speciali che portiamo con noi sono i sorrisi e gli incontri fatti con le persone che vengono ad ascoltarci durante  i concerti , che ballano e cantano con noi, che alla fine vengono a stringerci la mano e a raccontarci le loro emozioni. La soddisfazione che proviamo quando riusciamo a finire di studiare le canzoni che abbiamo scelto insieme, a  farle nostre, e suonarle dal vivo.

Passiamo ai ringraziamenti…

A tutti i ragazzi che danno una restituzione quotidiana al nostro lavoro. Alle famiglie che credono in noi affidandoci quotidianamente i loro figli. A Davide per la professionalità messa a disposizione. Alla Cooperativa “Il Gabbiano”, fatta di persone, che continua a credere e investire per rendere possibile  un cambiamento sociale e culturale.

Walter Nicoletti
Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti fonda Voce Spettacolo nel 2011. Si laurea in Giurisprudenza. In qualità di Attore lavora in fiction televisive, film italiani ed internazionali. Nel 2016 produce TEK, primo cyberpunk western italiano. Nel 2018 produce MIA selezionato da Rai Cinema. E' portavoce italiano del "60th Anniversary of Foreign Language Film" by TheOscars® (2017) e della Notte degli Oscar® di Londra (2018).
Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 + 18 =