Intervista a Gianni Sibilla

di Walter Nicoletti.

 

Ciao Gianni! E’ un vero piacere ospitarti sul nostro portale. Iniziamo dalla prima domanda. Cosa significa essere direttore didattico del master in comunicazione musicale dell’Università Cattolica di Milano?

Il mio lavoro è quello di coordinare i corsi, coniugando la profondità dei contenuti e delle materie – siamo pur sempre un corso universitario – con la loro utilità rispetto a poi quello che i nostri studenti faranno una volta usciti o allo stage. Cerco di capire come si evolvono le professioni della comunicazione musicale, e trasformare il tutto in corsi, laboratori, incontri tenuti da grandi professionisti che siano anche ottimi docenti. Insomma, cerco di rendere il Master un corso che valga la pena essere seguito da chi voglia lavorare poi nella musica.

Le novità del master di quest’anno?

Coinvolgeremo sempre di più i nostri ex studenti, che ora sono professionisti stimati, e che passeranno dall’altro lato della cattedra, trovandosi di fronte persone come loro, anni fa. Per noi è una grande soddisfazione, per gli studenti è una doppia lezione ed uno stimolo avere di fronte degli esempi del genere.
Qual è l’aspetto migliore e l’aspetto peggiore del tuo lavoro?
Fare il master è un bel lavoro: trasmettere la passione, ma anche la lucidità a persone giovani, che ti rimandano indietro un punto di vista diverso e tanta creatività. E’ una lezione anche per me, confrontarmi con chi ha un po’ di anni in meno.

Quanto conta il talento e la fortuna in questo settore?

Questo master è nato per far si che contasse il talento, le competenze e la professionalità. Direi che ci siamo riusciti, perché abbiamo formato una nuova generazione di professionisti, e continueremo a farlo. Poi, certo, la fortuna conta sempre, ma non solo in questo settore.

Lo stato di salute dell’industria della musica e dei media in Italia?

Domanda da un milione di euro. E’ in continua trasformazione, ma il mercato della musica dopo anni di crisi si è stabilizzato e sta risalendo – lo dicono i dati.

15 anni di attività. Qual è il segreto per una comunicazione di successo?

Passione e lucidità. Mantenere l’incanto nei confronti della musica, ma aggiungere quel sano disincanto e distacco che è la base della professionalità. E non prendersi troppo sul serio: lo sto già facendo fin troppo anche io, in questa intervista…

 

Sponsored by

 

 

Tutto Samo Style

 

Vuoi diventare Sponsor? Scrivici a: vocespettacolo@gmail.com

 

Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).
Walter Nicoletti
Follow Me

Latest posts by Walter Nicoletti (see all)

Walter Nicoletti

Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × uno =