Ciao Laura ! E’ un vero piacere ospitarti sul nostro portale. Iniziamo dalla prima domanda. Un bel tuffo nel passato. Da bambina cosa sognavi di fare?

Ciao Walter! Grazie mille a te per l’intervista e l’ospitalità su “Voce Spettacolo”. Dunque.. in tutta onesta? Volevo diventare veterinaria! Per poter stare accanto agli animali che amavo e amo tutt’ora e che spesso sanno rapportarsi con noi umani molto meglio di altre persone del genere bipede. Poi crescendo si sono aperte nuove vie, nuovi sogni.. Ed improvvisamente mi sono ritrovata in questo ambiente magico, caotico, difficile, competitivo, ma che da anche tantissime soddisfazioni ed emozioni, che è il mondo dell’Arte, della Moda e del Teatro.

Modella di successo. Qual è l’aspetto migliore e l’aspetto peggiore di questo lavoro?

In primis sono nata come Attrice. In seguito, grazie alla forza e alla determinazione che ho appreso recitando (e anche ad un pizzico di sana follia), ho deciso di buttarmi anche nel mondo della Moda. Ho iniziato molto acerba con il concorso nazionale Miss Italia.. che mi ha fatto vivere emozioni bellissime e insegnato a valorizzarmi e mettermi in gioco, seguendo le ferree regole del concorso e le prove con una Mirka Fochi in splendida forma, super professionale, ma decisamente (per fortuna) esigente. In seguito ho avuto altri contatti per lavorare come Modella e Fotomodella, per mostre, pubblicità, pubblicazioni… e poi casting e contatti con compagnie teatrali e la possibilità di lavorare per le emittenti televisive regionali e nazionali. L’aspetto peggiore: sicuramente la tantissima competizione, a volte la mancanza di professionalità sia delle modelle che dei committenti ed i tanti casting da affrontare. L’aspetto migliore: dare la propria energia e se stessi per la realizzazione di un progetto, far passare un’emozione tramite uno sguardo o un gesto, essere al centro dell’attenzione sotto lo sguardo attento e critico di camera, lenti o pubblico.. e vivere emozioni sincere, imparando sempre qualcosa da ogni set o lavoro.

Talento, preparazione, determinazione e fortuna, secondo te qual è la cosa più importante per avere successo?

Una valida preparazione che tende ad affinare il talento, una continua ricerca di miglioramento, tanta determinazione e spirito di sacrificio sono alla base di tutto… e poi se la fortuna ci mette lo zampino tanto meglio! Senza preparazione e talento si può aver la “fortuna” di fare qualcosa, ma si vivrà di rendita per molto poco. Per cui: Studio, studio e studio! E poi non arrendersi mai, puntare al meglio e dare sempre il massimo in ogni occasione! E, non meno importante.. tanta, tantissima Passione ed Amore per quello che si sta facendo!

Qual è per te la giornata di scatti ideale? Come deve farti sentire?

Parlando del settore Moda direi che la giornata ideale è quella in cui mi appresto a realizzare un bel progetto artistico. Non per forza quindi foto fashion o beauty, ma anche legate a un tema specifico.. fantasy, anni 20, gothic.. e/o destinate a mostre personali, pubblicazioni, ecc..  Partendo dal fatto che se accetto un progetto deve comunque coinvolgermi ed interessarmi.. sicuramente sul set mi sentirò parte della nascita e della riuscita di questo “sogno artistico”. Essere al centro dei riflettori e del set (fotografico o televisivo) è un’emozione intensa e bellissima, ma anche fonte di moltissima responsabilità per la perfetta riuscita del progetto.

Essere belle conta molto… ma quanto costa esserlo?

Purtroppo al giorno d’oggi il culto della bellezza e della perfezione è decisamente estremizzato e quasi ossessivo. Nel mondo dello spettacolo si è praticamente in vetrina, quindi anche la bellezza ed il modo di saper catturare l’attenzione è sicuramente importante.  Per mia fortuna ho sempre fatto ginnastica fin da bambina (danza, pattinaggio agonistico, ginnastica ritmica) e questo mi ha aiutata a creare una buona fisicità ed elasticità muscolare. Crescendo mi sono dedicata a qualche sport (attrezzi in palestra e fit-boxe), per poi passare ad equitazione.  In realtà attualmente i diversi impegni artistici mi occupano buona parte delle giornate, per cui cerco di mangiare sano e fare movimento quando posso, anche solo un po’ di cyclette e lunghe passeggiate all’aria aperta. Ma d’altronde “corro” comunque tutto il giorno fra un impegno e l’altro e questo mi rende sempre attiva e scattante. Poi ho dalla mia parte un ottimo metabolismo che brucia velocemente tutto quello che mangio, naturalmente dolci e leccornie, di cui vado ghiotta, comprese.

Quando si parla di donne, di cosa si dovrebbe parlare? E perché

Se dici Donna.. dici.. “Mondo”. Noi donne abbiamo un mondo dentro di noi.. mille stati d’animo, mille sogni, mille passioni. Col passare dei secoli la donna si è sempre più emancipata ed ha conquistato vette impensabili ed importanti. Per questo credo che le donne vadano rispettate per quello che hanno raggiunto con sacrifici, determinazione e coraggio. Vogliamo solo che il nostro valore (quello delle Donne Vere, senza rigiri o comportamenti lascivi per ottenere favori) venga riconosciuto e tenuto in considerazione! E non solo come “custodi del focolare domestico”, ma soprattutto come persone che hanno tanto da dare ed insegnare. Se ci fosse più coesione, trasparenza e sincera collaborazione fra uomini e donne in tutti i campi della vita, probabilmente la competizione e l’invidia verrebbero appianate.. o comunque si lavorerebbe indiscutibilmente meglio.

Obbedisci più al tuo cuore o alla tua testa?

Direi… all’istinto! Sono solita valutare a fondo ogni situazione da affrontare, ma alla fine decido a pelle, a istinto, a cuore anche il da farsi. E anche se a volte mi butto in situazioni dalle quali esco un po’ “scottata” sono comunque contenta delle mie azioni. Meglio un piccolo pentimento che un rimpianto a vita.

Cosa hai avuto dalla vita?…e cosa chiedi?

Dalla vita ho avuto la possibilità di vivere il lasso di tempo che mi sarà concesso su questa terra. E nonostante le varie difficoltà incontrate sul mio cammino, mi considero fortunata! Ho una bella famiglia, splendidi amici, un tetto sulla testa e faccio un lavoro che amo. D’altro canto sono anche ambiziosa e quindi voglio fare ancora di più e ancora meglio in ambito artistico, voglio riuscire nei miei progetti e voglio sentirmi ancor più realizzata e circondata di amore. Questo chiedo dalla vita (e da qui il mio “voglio”) e in questo mi impegnerò al massimo. E speriamo che la vita mi dia retta.. una volta tanto.

Quali sono i momenti speciali della vita che porti con te?

Sono tanti.. troppi per raccontarli.. e alcuni ancora così emozionanti ed incredibili al solo pensarci. In realtà la vita non mi ha quasi mai aiutato troppo… ho sempre incontrato difficoltà nelle mie scelte, nell’affrontare la mia crescita e nel seguire la mia strada… ma ho sempre imparato qualcosa, e ne ho fatto tesoro, anche da tutte le situazioni negative vissute. A volte invece, c’erano momenti talmente belli, improvvisi ed insperati che l’unica cosa che si poteva fare era viverli a cuore aperto. Per riassumerne un paio: avere incontrato persone speciali sulla mia strada, aver vissuto emozioni uniche, aver instaurato ottime e salde amicizie, aver viaggiato e vissuto all’estero confrontandomi solo con me stessa e contando sulle mie sole forze.

Raccontando i sogni gli si da un’anima, raccontaci, se c’è, il tuo più ricorrente.

Mi piace tantissimo questa citazione! Purtroppo però devo ammettere che non ricordo i sogni che faccio. Comunque se inizierò a ricordarli, sarai avvisato!

Cosa cerchi di esprimere con le tue foto? Oltre alla tua, a mio avviso, indiscutibile bellezza?

Grazie mille Walter! Gentilissimo!  Dipende dal progetto per il quale lavoro. Fisicità a parte, ogni fotografo/regista valuterà se per quel determinato set c’è necessita di trasmettere una determinata emozione oppure restare con una maschera neutra. Se mi viene chiesto un determinato approccio emozionale lo eseguo, in caso contrario, cerco comunque di fare passare l’emozione che quel momento mi suscita.

Come vedi il tuo futuro?

Domandona finale! Eh.. in realtà ho due “visioni”. Mi vedo Attrice brava ed affermata! Un’artista che grazie a sacrifico, studio, dedizione e talento (e non raccomandazioni varie!) è riuscita ad emergere e farsi valere! E che è felice di quello che fa e delle emozioni che riesce a trasmettere al proprio pubblico. Oppure mi vedo in veste di mamma, alle prese con due vivaci frugoletti, in una casa piena di amore e tanta tanta tanta passione per la Musica e per l’Arte. Ma in fondo, al netto di queste prospettive, vedo un futuro positivo ed emozionante.. dove ogni giorno porterà con se qualcosa di migliore e meraviglioso.

 

 

Vuoi pubblicizzare la tua attività su Voce Spettacolo?

Scrivici: vocespettacolo@gmail.com

vs-offerta

Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).
Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × 2 =