Intervista a Paola Manduca: la_moda_in_un_click

Di Vito “Nik H.”  Nicoletti

Ciao Paola! E’ un vero piacere ospitarti sul nostro portale. Iniziamo dalla prima domanda. Un bel tuffo nel passato. Da bambina cosa sognavi di fare?
Buongiorno, è un piacere  poter chiacchierare con voi. 
Da piccola ho sempre avuto uno spiccato interesse per la moda. Mi piaceva “ sfilare” a casa davanti ad amici e familiari, recitare e ballare.

Chi è Paola Manduca?
Domanda interessante! Sono una ragazza di 22 anni, vivo a Milano da tre anni, ma sono di origine calabrese. Sono una studentessa universitaria e nel tempo libero mi divido tra lavori come fotomodella e spot pubblicitari che mi vengono proposti. Sono una ragazza molto riservata e mi piace trascorrere il tempo con pochi amici fidati.

Se dico “Coca Cola” e”Hyudai” tu cosa mi rispondi?
Raccontiamo brevemente la storia dal principio. Tutto è iniziato così: mia sorella Olga avrebbe dovuto realizzare alcune foto presso l’agenzia MGfiftyone.  In quel periodo eravamo entrambe impegnate con l’università. Lei però, a differenza mia, stava terminando il suo percorso accademico ed ebbe la felice idea di lasciare questa grande opportunità a me. 
Nell’agenzia abbiamo conosciuto un team eccezionale formato dal nostro amico e  Talent Scout Danilo Pappaletto, dal bravissimo fotografo Matteo Ziglioli e dall’insostituibile Make up-artist Noemi Rossi.
E’ stato il mio primo shooting, mi sono divertita molto.
Olga, una volta viste le foto, iniziò a mandarle ( a mia insaputa) ad altre agenzie.
Grazie a questo suo gesto, sono stata contattata per lo spot Hyundai ed in seguito per la web serie Coca-Cola. Quest’ultimo lavoro l’ho ottenuto dopo aver sostenuto un casting propostomi da Raffaella Tosi, responsabile TV dell’agenzia Cristal, di cui faccio parte.
Entrambe sono state esperienze bellissime e formative, date dal fatto di aver potuto lavorare con professionisti del calibro di Federico Russo e Riccardo Rossi.

Il tuo rapporto con la moda?

La moda mi appassiona al punto da aver aperto, su instagram, una piccola pagina di moda, intitolata “la_moda_in_un_click”, al fine di poter dare consigli di outfit alle ragazze, per poter vestire ogni giorno in modo semplice ma anche glamour.

Paola fotomodella, essere fotomodella è raccontarsi agli altri attraverso la fotografia?

Grazie alla fotografia è possibile catturare gli istanti. Essere fotomodella mi permette di esprimere la mia personalità attraverso gli scatti.

Delle proposte di lavoro, qual è quella che escluderesti in modo tassativo e quella che invece ti piacerebbe fare che non hai ancora fatto?
Non rientra tra i miei progetti il nudo artistico, mentre mi piacerebbe prendere parte a diversi video-clip musicali. Vorrei poter studiare per essere pronta ad affrontare sfide sempre più impegnative. 

Credi davvero in tutto quello che fai? E fai davvero tutto quello in cui credi?
Decisamente si. Credo fermamente nella frase di Steve Jobs : “STAY HUNGRY.STAY FOOLISH”.
Rispecchia la mia linea di pensiero. Credo sia giusto fare ciò che ci appassioni davvero e di cercarlo fino a quando non lo si è trovato, tenendo certamente in conto quelle che sono le concretezze della vita.

Di cosa sono fatti i sogni?…tu ne hai tanti?
Si, ma sto cercando ancora di definirli.

Si vive di rimpianti o di progetti?
Si vive di progetti e si cerca di non lasciare spazio ai rimpianti.

La felicità per Paola?
Sto cercando di scoprirlo.

Amare significa…?

Amare significa lasciare una traccia di se stessi nella vita delle persone che ci sono care.

 

 

Sponsored by

 

 

Tutto Samo Style

 

Vuoi diventare Sponsor? Scrivici a: vocespettacolo@gmail.com

Vito
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici − 3 =