IRIS PRESENTA “BLACK OUT”: UN CICLO DI CINQUE SERATE CONSECUTIVE DEDICATE AI MIGLIORI FILM SUGLI ANNI SETTANTA E DINTORNI

Cinque serate consecutive dedicate con 15 film agli Anni Settanta e dintorni. Protesta giovanile, politica, canzoni, terrorismo, amore libero, violenza, radio, ecologia: tutti gli elementi contraddittori di quegli anni – “di piombo” ma non solo – sono trattati nei ciclo “Black Out” di Iris in onda da sabato 11 a mercoledì 15 marzo 2017.

 

Tra film notissimi e pluripremiati (da “Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto” a “Bianca”, da “La classe operaia va in paradiso” a “Maledetti vi amerò”), il ciclo porta per la prima volta in tv anche due documentari “militanti” come “Pagherete caro, pagherete tutto” e “Festival del proletariato giovanile al Parco Lambro”.

 

 

Dichiarazione di Marco Costa, direttore di “Iris”:

«Si è parlato e letto molto a proposito degli Anni Settanta e in particolare sul ‘77. Per chi c’era è cronaca, per chi non era ancora nato è storia, spesso magari solo sentito dire. Cortei violenti? Primi segni di terrorismo? Sì, ma anche tanto altro. A quarant’anni di distanza, per non limitarsi a una lettura a senso unico, Iris ha pensato di offrire al pubblico 15 film molto diversi tra loro che riescono a mostrare il clima di quegli anni. Non solo l’atmosfera ideologica o culturale, ma anche l’impressione “fotografica”: con immagini, volti, abiti, stili, linguaggi, colori. E ognuno potrà capire se e quanto quei giorni siano lontani da quelli di oggi».

Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).
Walter Nicoletti
Follow Me

Latest posts by Walter Nicoletti (see all)

Walter Nicoletti

Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dieci − uno =