ITALIA 1:”MAI DIRE TALK” con ALESSIA MARCUZZI, FRANK MATANO, LILLO E MALENA

Dopo la pausa natalizia, giovedì 10 gennaio in prima serata su Italia 1, torna, tra novità e conferme, “Mai dire Talk” con la Gialappa’s Band. Conduce il Mago Forest, al suo fianco Greta Mauro e Stefania Scordio.

Ospiti di questa puntata Alessia Marcuzzi, Malena, Frank Matano e Lillo Petrolo. Tra gli opinionisti Paola Di Benedetto, Marina La Rosa e Aurora Ramazzotti.

In studio, i comici Antonio Ornano, Raul Cremona e Giovanni Cacioppo. E poi, Liliana Fiorelli e Francesca Manzini, che interpreteranno le parodie di Baby K e Giusy Ferreri, e, insieme a Francesco Marioni, si collegheranno da “Casa Casamonica”.

E ancora, Brenda Lodigiani, che si calerà nel ruolo de “La brieffatrice” e della “youtuber” Sussy, lo stagista giornalista Alfredo Colina, alias Dario Mensola, e gli stand up comedian Stefano Rapone e Francesco Frascà.

Il duo “Le coliche” (Claudio e Fabrizio Colica), inoltre, reinterpreterà, a modo suo, le indimenticabili hit degli anni ‘90.

Continuano le inchieste di Jerry Polemica e le parodie dei più famosi trailer cinematografici di Marcello Macchia, alias Maccio Capatonda; Marcello Cesenatorna nelle vesti dell’indimenticabile baronetto Jean Claude di “Sensualità a corte” e in quelle di Chiaro Ferragno.

Infine, andrà in onda un nuovo episodio della web serie “I segreti di Valle Hills”.

 

Hashtag: #maidiretalk

Facebook: @maidireofficial

Twitter: @maidireofficial

Instagram: @maidireofficial

Walter Nicoletti
Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti fonda Voce Spettacolo nel 2011. Si laurea in Giurisprudenza. In qualità di Attore lavora in fiction televisive, film italiani ed internazionali. Nel 2016 produce TEK, primo cyberpunk western italiano. Nel 2018 produce MIA selezionato da Rai Cinema. E' portavoce italiano del "60th Anniversary of Foreign Language Film" by TheOscars® (2017) e della Notte degli Oscar® di Londra (2018).
Walter Nicoletti
Follow Me
Pubblicato in Tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 4 =