Joaquin Phoenix arrestato per il Climate Change

Joaquin Phoenix è stato arrestato. L’attore, premiato di recente con un Golden Globe per il suo iconico ruolo di ‘Joker’, stava partecipando all’ultima manifestazione sul clima di Washington. Tra i dimostranti c’erano anche la veterana Jane Fonda (arrestata già diverse volte), Susan Sarandon e Martin Sheen, anche lui finito in manette.

Come si legge sulla Cnn durante l’evento Fire Drill Fridays, iniziativa settimanale (dura da 14 settimane) lanciata da Jane Fonda, sono state fermate 147 persone. La protesta di questa settimana si è concentrata sulle principali banche e investitori che finanziano l’espansione dell’industria dei combustibili fossili. È anche l’ultima protesta per il momento, poiché Fonda tornerà a Los Angeles.

Phoenix, prendendo la parola, ha ringraziato la collega per averlo invitato per poi affrontare la questione della produzione della carne e dei latticini a livello industriale, “terza causa principale di danni per il clima”. Poi l’invito a “scegliere cosa consumare” per fare da subito qualcosa contro il cambiamento climatico. “A volte mi sforzo di pensare cosa posso fare, e ci sono cose che non si possono evitare. Non posso evitare di prendere un aereo, ma posso cambiare il mio modo di mangiare, e spero che voi vogliate unirvi a questa causa”, ha detto ancora.

Walter Nicoletti
Follow Me
Latest posts by Walter Nicoletti (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tredici + quindici =