La Radio per l’Italia: l’inno suonerà in tutte le radio

Venerdì mattina alle 11 le emittenti nazionali e da Nord a Sud le stazioni radiofoniche locali hanno trasmesso l’Inno di Mameli e Azzurro, La Canzone del Sole e Nel Blu Dipinto di Blu. E al “coro” si unisce anche Radio Vaticana

E’ la prima volta che tutte le emittenti italiane si organizzano tra loro per una trasmissione unificata, partecipando così idealmente all’onda di solidarietà sollevata dalla crisi del coronavirus. Dopo il flashmob con le canzoni da cantare dai balconi tocca ora al flashmob con le canzoni trasmesse all’unisono dalle radio. Oltre che in modulazione di frequenza, le emittenti trasmetteranno in contemporanea le stesse canzoni anche sulle altre piattaforme: in diffusione audio digitale, in televisione e in streaming sui siti e sulle applicazioni delle diverse radio.

All’iniziativa parteciperanno i quattro canali radiofonici della Rai (Radio 1, Radio 2, Radio 3 e Isoradio), e ancora M2O, R101, Radio 105, Radio 24, Radio Capital, Radio Deejay, Radio Freccia, Radio Italia Solomusicaitaliana, Radio Kiss Kiss, Radio Maria, Radio Monte Carlo, Radio Radicale, Radio Zeta, RDS 100% grandi successi, RTL 102.5, Virgin Radio. Inoltre, le emittenti radiofoniche locali aderenti all’Associazione Aeranti-Corallo e all’Associazione Radio Locali FRT-Confindustria Radio Tv.

E ci sarà anche Radio Vaticana come annuncia Massimiliano Menichetti, responsabile di Radio Vaticana-Vatican News. “La radio del Papa non ha confini e storicamente ha informato, aiutato e confortato milioni di persone in tutto il mondo.

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × 1 =