Il secondo incontro con la Stagione di musica da Camera de laVerdi ci offre il concerto del pianista Gianluca Cascioli, in collaborazione con Universal, che ci condurrà in un viaggio musicale da Beethoven a Prokof’ev, con brani tratti dai cd incisi per Deutsche Grammophon nell’ambito del Progetto ‘900: brani pianistici che, partendo dall’800, arrivano alle avanguardie del secolo scorso fino ad oggi, scelti per il grande pubblico. Appuntamento lunedì 23 gennaio (ore 20.30) al M.A.C. in piazza Tito Lucrezio Caro 1, Milano.

La parola a Gianluca Cascioli che ci introduce all’ascolto:

I brani da me selezionati mostrano un felice equilibrio tra innovazione e rispetto della tradizione e sono a mio avviso comunicativi e fruibili da un vasto pubblico. Alcuni brani sono noti, altri decisamente meno, e aggiungerei, ingiustamente. Il ‘900 ci ha lasciato tesori immensi: molti compositori hanno avuto l’opportunità di registrare le loro opere in prima a persona eseguendole, oppure dirigendole. Ho tenuto in grande considerazione questi documenti, tentando di seguire il più fedelmente possibile l’estetica di ogni autore, senza per questo annullare la mia indole”.

laVerdi presenta per il 2017 una nuova rassegna di musica da camera, all’interno della quale sono previsti 18 concerti-incontro di vari artisti prodotti da Universal (10) e da CIDIM – Comitato Italiano Nazionale Musica (8). Ogni artista farà un’introduzione del concerto, legato sempre ad un progetto discografico, e alla fine sarà disponibile per un breve meeting a tu per tu con il pubblico.

(Biglietti: euro 20,00/10,00; Info e prenotazioni: Auditorium di Milano Fondazione Cariplo, largo Mahler; orari apertura: mar/dom, ore 14.30/ 19.00. Tel. 02.83389401/2/3, www.laverdi.org).

PROGRAMMA 23 GENNAIO 2017

Ludwig van Beethoven Sonata n. 26, Op. 81 a “Les Adieux”

Gianluca Cascioli Tre Intermezzi (2016)

Fryderyk Chopin Scherzo n. 1 op. 20

Alberto Colla Notturni VII “Mosarc” (2014)

Lepo Sumera 1981 (tratto da: two pieces from the year 1981)

Sergej Prokof’ev Sonata n. 28 op. 3

Biografia

Pianista e compositore, Gianluca Cascioli è uno degli artisti più interessanti della sua generazione. La sua carriera inizia nel 1994 con la vittoria al Concorso Pianistico Internazionale U. Micheli, la cui giuria – presieduta da Luciano Berio – era composta da eminenti personalità del mondo della musica, tra cui Eliott Carter, Maurizio Pollini e Charles Rosen.

Ha collaborato con i direttori e le orchestre più importanti del mondo tra cui: Berliner Philharmoniker, Boston Symphony, Camerata Salzburg, Chamber Orchestra of Europe, Chicago Symphony, English Chamber Orchestra, London Philharmonic, Los Angeles Philharmonic, Mahler Chamber Orchestra, New York Philharmonic, Orchestra Filarmonica della Scala, Philharmonia Orchestra, Royal Concertgebouw di Amsterdam, Wiener Symphoniker, Wiener Philharmoniker.

Prendendo spunto dal suo ultimo cd inciso per Deutsche Grammophon nell’ambito del Progetto 900, Cascioli ci guida in un viaggio che va dall’Ottocento, con compositori senza tempo come Beethoven e Chopin, al Novecento e addirittura al nostro secolo. Tutti i brani, anche i più moderni, hanno un minimo comune denominatore: sono in grado di avvicinare un pubblico ampio, dimostrando quanto le barriere all’ascolto siano spesso qualcosa di arbitrario.

Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).
Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 + tredici =